IL DIVANO DEI GIUSTI/2 – ALLE 21 SU “IRIS” AVETE UN BEL THRILLERONE CHE FECE EPOCA E LANCIÒ TOMMY LEE JONES, “IL FUGGITIVO”. NELLA NOTTE ARRIVA LO STRACULTISSIMO “L’AMICO DEL CUORE” DI VINCENZO SALEMME, AMATO DA TUTTI GLI SPETTATORI GAY (E LORO SANNO BENE PERCHÉ) -  SIAMO GRATI A CINE 34 PER IL RITORNO DI UN CAPOLAVORO STRACULT DELLA COMMEDIA SEXY COME “LA VEDOVA INCONSOLABILE RINGRAZIA QUANTI LA CONSOLARONO”, CON EDWIGE FENECH MAI COSÌ SEXY – VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

Marco Giusti per Dagospia

TOMMY LEE JONES - IL FUGGITIVO TOMMY LEE JONES - IL FUGGITIVO

 

I film della serata? Alle 21 su Iris avete un bel thrillerone che fece epoca, “Il fuggitivo” di Andrew Davis con Harrison Ford inseguito da Tommy Lee Jones. Fu il film che lanciò davvero Tommy Lee Jones e reinventò un po’ il genere della caccia all’innocente-accusato ingiustamente negli anni ’90.

HARRISON FORD - IL FUGGITIVO HARRISON FORD - IL FUGGITIVO

 

Su Cine 34 alle 21 avete invece un western comedy diretto da Michele Lupo “Amico, stammi lontano almeno un palmo” con Giuliano Gemma in coppia con George Eastman alias Luigi Montefiori, la mitica Marisa Mell, Luciano Catenacci. Molto amato dallo stesso Gemma: “Era una bella storia, su due amici che non vanno d’accordo, ma che però se non stanno insieme ci soffrono”.

amico, stammi lontano almeno un palmo 1 amico, stammi lontano almeno un palmo 1

 

Segna anche l’esordio nella sceneggiatura di George Eastman: “L’idea era quella di un western alla Butch Cassidy con Gemma e me dove, alla fine, morivamo tutti e due. Giuliano se ne innamorò subito. Scrissi la sceneggiatura, la mandai a Giuliano e lui mi disse che, se non avevo un produttore, lui ne aveva uno pronto.

 

Portammo il copione a Franco Committeri, gli piacque, mi staccò un assegno e io ritornai a vivere. Per me era un periodo abbastanza buio”. Ma la sceneggiatura di Montefiori, scritta con la collaborazione segreta di Dardano Sacchetti, non convince del tutto Goffredo Lombardo, capo della Titanus che distribuiva il film.

 

amico, stammi lontano almeno un palmo 2 amico, stammi lontano almeno un palmo 2

 

“Lombardo non voleva che il film finisse con la morte dei due protagonisti, perché avrebbe voluto farne un seguito. Io mi sono rifiutato di riscriverlo con il lieto fine. Così hanno chiamato a riscriverlo Sergio Donati, che ha revisionato tutto, modificando la seconda parte. Alla fine il film non è venuto bene, perché era costruito proprio sul fatto che era un western brillante che finiva in tragedia”.

 

Su Canale 20 avete invece il superaction “Ninja Assassin” di James McTeigue con Naomie Harris, Randall Duk Kim. Rai Movie alle 21, 10 se la cava con il film più celebre di Silvio Soldini, “Pane e tulipani” con la storia d’amore tra Bruno Ganz e Licia Miglietta, casalinga sposata di Pescara in vacanza a Venezia. Ci sono anche Marina Massironi, Giuseppe Battiston e Felice Andreasi.

 

pane e tulipani 3 pane e tulipani 3

Su Rai Storia alle 21, 10 un capolavoro minore del neorealismo, “Sotto il sole di Roma” di Renato Castellani con Oscar Blando, Francesco Golisano, Liliana Mancini e Alberto Sordi, la giovinezza di un gruppo di ragazzini nella Roma a cavallo dell’occupazione tedesca e il dopoguerra, tra miseria e borsa nera ("Borsetta nera, con la farina/con i fagioli e la caciotta pecorina").. Sordi ruba la scena a tutti nella scena del ballo, cattivissimo guarda i piedi di una ragazza e le dice un terribile “Ma lavate le fette!”.

 

CHESIL BEACH CHESIL BEACH

Su Canale 27 alle 21, 15 trovate “Un amore all’altezza”, divertente commedia di Laurent Tirard con Jean Dujardin come avvocato single e Virginie Efira come architetto appena divorziata. Solo che lui è troppo più basso di lei!

 

Su Tv2000 un raro film diretto da Steven Zaillian, celebre sceneggiatore di Spielberg, “Sotto scacco – In cerca di Bobby Fischer” con Max Pomeranc, Joe Mantegna, Ben Kingsley e Laurence Fishburne. Ispirato dalla vera storia di Josh Waitzkin vede le avventure di un ragazzino di sette anni che ha davvero troppo talento per gli scacchi.

 

 

HARRISON FORD - IL FUGGITIVO HARRISON FORD - IL FUGGITIVO

In seconda serata ci sarebbe su Rete 4 alle 22, 30 il secondo James Bond di Daniel Craig, “Quantum of Solace” di Marc Forster con Olga Kurylenko, Gemma Aterton, Judi Dench Jeffrey Wright, Giancarlo Giannini e Mathieu Amalric come sofisticato cattivo.

 

Non credo sia meglio il divertente “Miss FBI. Infiltrata speciale” di John Pasquin con Sandra Bullock, Regina King, William Shatner, Enrique Murciano, Ernie Hudson, canale 27 alle 22, 50. Visto, ma non me lo ricordo per nulla. Da rivedere.

 

vincenzo salemme l’amico del cuore vincenzo salemme l’amico del cuore

Mi sembrò un po’ troppo letterario e parecchio fumoso "Chesil Beach” diretto da Dominic Cooke e sceneggiato da Ian McEwan, autore anche dell’omonimo romanzo. Piccola storia di due ventenni, lei violinista, Saoirse Ronan, lui storico, Billy Howle, nell’Inghilterra bacchettona del 1962 che decidono di passare la loro luna di miele in quel di Cheshil Beach. Ma i giorni della rivoluzione sessuale sono ancora lontani e i due non sanno esattamente come muoversi.

 

intervista col vampiro intervista col vampiro

A parte una pioggia di repliche, “Intervista col vampiro” di Neil Jordan con Tom Cruise e Brad Pitt, Rai 4 alle 23, 15, “Dredd – Il giudice dell’Apocalisse” di Pete Travis con Karl Urban, Canale 20 alle 23, 20, “Wanted” di Giorgio Ferroni con Giuliano Gemma, ci sarebbe il primo e bellissimo “Spider-Man” diretto da Sam Raimi con Tobey Maguire, Willem Dafoe, Kirsten Dunst e James Franco, Tv8 alle 23, 45, il thriller alla Poe “The Raven” di James McTeigue con John Cusack, Alice Eve, Kevin McNally, Luke Evans, Brendan Gleeson, Iris alle 23, 40.

 

la vedova inconsolabile ringrazia quanti la consolarono la vedova inconsolabile ringrazia quanti la consolarono

 

Nella notte arrivano l’ormai stracultissimo “L’amico del cuore” di Vincenzo Salemme con Salemme, Buccirosso, Casagrande e Eva Herzigova, amato da tutti gli spettatori gay (e loro sanno bene perché), Rete 4 alle 00, 35, il modesto “The Mask 2” di Lawrence Guterman con Alan Cumming , Jamie Kennedy, Bob Hoskins, canale 27 alle 00, 45.

la vedova inconsolabile ringrazia quanti la consolarono la vedova inconsolabile ringrazia quanti la consolarono

 

Siamo grati a Cine 34 del ritorno all’1, 40 di un capolavoro stracult della commedia sexy come “La vedova inconsolabile ringrazia quanti la consolarono” di Mariano Laurenti con Edwige Fenech mai così sexy e Carlo Giuffrè nei panni dello stallone di provincia che non riesce a sfruttare la situazione.

edwige fenech la vedova inconsolabile ringrazia quanti la consolarono edwige fenech la vedova inconsolabile ringrazia quanti la consolarono

 

Su Tv8 all’1, 45 avete un film di giovani supereroi, “Push” di Paul McGuigan con Dakota Fanning, Camilla Belle, Chris Evans, Djimon Hounsou. Rai Tre/Fuori orario presenta all’1, 50 “La prima notte di quiete” di Valerio Zurlini con Alain Delon, professore in crisi che gira triste per le notti della costa romagnola con il cappotto cammello. E la cosa piacque tanto ai critici di allora che uno, Natalino Bruzzone, un bel po’ sovrappeso ne comprò uno e girava per Albenga come fosse Delon al punto che Antonio Ricci lo aveva ribattezzato Natalon Delon.

la prima notte di quiete la prima notte di quiete

 

Mi dice mia moglie, però, che lei, da femminista del tempo, odiò quel film perché Delon si approfittava di una sua studentessa sedicenne, Sonia Petrova, da maschio predatore di provincia. Abbiamo visto tutti un film diverso, mi sa. Ma temo che avesse ragione mia moglie.

 

pane e tulipani 3 pane e tulipani 3

A seguire arriva però, alle 3, 45 “Gli anni delle immagini perdute”, il dotto e appassionato documentario di Adolfo Conti su Valerio Zurlini, lavoro certosino di anni di ricerche e interviste.

 

Su Italia 1 alle 2, 40 avete “L’uomo dell’anno” di Barry Levinson dove un comico televisivo, Robin Williams, si candida a presidente della repubblica. Ci sono anche Christopher Walken, Laura Linney e Jeff Goldblum.

 

freddy krueger freddy krueger

Mediaset Italia 2 alle 2, 55 rilancia il folle, oscuro “Il dono del silenzio”/”Sonny Boy”, opera prima (di due) dell’ignoto Robert Martin Carroll con Paul L. Smith, già sosia israeliano di Bud Spencer, e David Carradine, che fanno una coppia maledetta, lui boss sadico e “lei” drag queen, che trovano un bambino in auto, lo torturano tagliandogli la lingua e lo crescono come un selvaggio. Poi diventa grande. Brad Dourif fa uno scagnozzo. Ha fama pessima.

 

Rai 4 alle 3 rilancia il meta-horror di Wes Craven “Nightmare – Nuovo incubo”, settimo titolo della saga dove tornano il Freddy Kruger di Robert Englund, la Nancy di Heather Langekamp, John Saxon come padre di Nancy. Ha grande fama.

 

eleonora giorgi barbara magnolfi disposta a tutto eleonora giorgi barbara magnolfi disposta a tutto

Cine 34 alle 3, 20 spolvera una perla mai visto del thriller all’italiana, “Istantanea per un delitto”, iniziato da Mario Imperoli nel 1970 e finito da Ezio Alavodi quattro anni dopo, con Erna Schurer, Monica Strebel, Luis La Torre, Lorenza Guerrieri. Sembra che sia un giallo erotico di rara noia riscaldato da un finale delirante. Ci si deve arrivare, però.

 

eleonora giorgi disposta a tutto eleonora giorgi disposta a tutto

 Ma la notte non finisce qui. Vedo che passa la commedia di Franco Rossi “Come una rosa al naso” con Vittorio Gassman e Ornella Muti, Rete 4 alle 4, 20. Lui fa un ricco siciliano ristoratore a Londra che ha qualcosa da nascondere, lei la nipotina contestatrice arrivata dalla Sicilia che lui deve mantenere illibata. E’ na parola. Ci sono anche Adolfo Celi, Lou Castel e Franca Scagnetti. Poco amato da tutti.

 

eleonora giorgi bekim fehmiu disposta a tutto eleonora giorgi bekim fehmiu disposta a tutto

Ma passa anche l’erotico drammatico “Disposta a tutto” di Giorgio Stegani con Bekhim femiu, Eleonora Giorgi e Barbara Magnolfi, Cine 34 alle 4, 35. Attenzione invece alla rarissima versione da 168’ di “Il fantasma dell’Opera”, miniserie in due episodi diretti nel 1990 da Tony Richardson con Burt Lancaster, Adam Storke, Teri Polo, Jean-Pierre Cassel e Charles Dance come il Fantasma, Iris alle 4, 50. Per la prima volta un film venne girato nei meandri dell’Opera di Parigi. 

 

Chiuderei con “Missione di morte” diretto da Edward Dmytryk nel 1945 con Dick Powell, Walter Slezak, Luther Adler, Rai Movie alle 5. Storia di un aviatore canadese che si vuole vendicare della moglie francese uccisa dai nazisti. L’assassino si è nascosto in Argentina…

disposta a tutto disposta a tutto disposta a tutto disposta a tutto

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute