GRANDE, COATTO E VERDONE: "COME A 17 ANNI HO SCOPERTO LA MIA ANIMA 'COATTA' - IVANO E JESSICA DI ‘VIAGGI DI NOZZE’ OGGI SAREBBERO UNA COPPIA SOCIAL, SERGIO E NADIA DI 'BOROTALCO' INVECE...- "I SOCIAL? CI SONO TANTI FAKE. BISOGNA DARE UNA REGOLATA A QUESTE COSE”, LA POLITICA (“NON NE PARLO, LA SITUAZIONE E' DELICATA"), LA ROMA (“PREGO' AFFINCHE' ALLISON RESTI”) E IL NUOVO FILM…- VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

Da Radio Cusano Campus

 

verdone ivano e jessica verdone ivano e jessica

Carlo Verdone è intervenuto questa mattina ai microfoni di ECG, il programma condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio su Radio Cusano Campus, l'emittente dell'Università degli Studi Niccolò Cusano.

 

Il popolare attore e regista romano ha parlato dei social: "Ci sono tanti fake che si spacciano per me. Bisogna iniziare a dare una regolata a queste cose qui. E' indubbiamente una patologia, a molte persone piace impossessarsi della personalità di una celebrità, di una persona nota. Non so che gusto possano avere, creano una grande confusione. Forse la loro soddisfazione è ricevere tanti messaggi e tante e-mail, anche da amici veri che ci cascano con tutte le scarpe.

 

verdone sergio e nadia borotalco verdone sergio e nadia borotalco

Fanno danni veri se si mettono a fare discorsi politici in un certo modo. Io non ne faccio di discorsi politici, mi sono imposto di non parlarne, ne parlo solo con i miei amici, in tranquillità. E' una situazione talmente delicata che bisogna stare tranquilli, ascoltare, possibilmente non discorsi pieni di eccitazione. Ogni cosa che si dice viene strumentalizzata. E' meglio starsene zitti e basta".

 

Questo fake ha postato una foto di mia madre, poi ha aperto una discussione su Mattarella, mi sono arrivate 150.000 parolacce, auguri di morte, questa cosa non va bene. Il mio fan club ufficiale ha sede a Sarzana, è registrato, fa capo a un ragazzo che è mio amico e che è stato il primo a fare questo fan club. Esiste solo quello. Io poi ho solo una pagina facebook, quella ufficiale. Non sto su instagram, non ho la fissa dei social. Postare troppo è sbagliato, la mia è una pagina tranquilla, metto a disposizione fotografie personale, racconto aneddoti, vicende, cerco di non essere banale".

CARLO VERDONE CARLO VERDONE

 

Verdone ha raccontato di aver sconfitto la paura dell'aereo: "Una volta avevo tanta paura dell'areo. Ma tanta. Però dovevo prenderlo, dovevo viaggiare per lavoro. A un certo punto questa paura è di colpo finita. Ormai riesco a volare tranquillamente e anche a dormire in aereo". 

 

Ancora sui social: "Ivano e Jessica oggi sarebbero una coppia social. Ma di quelle banali, di quelle che postano soltanto le fotografie di dove stanno, di cosa mangiano, di quando vanno al mare. Magari vanno al concerto rock, danno le spalle alla rockstar e si fotografano dicendo 'guardate un po' dove stiamo'?"

 

verdone moreno vecchiarutti verdone moreno vecchiarutti

Su Nadia e Sergio di Borotalco: "Mi chiedete se oggi starebbero insieme? Li lasciamo nel film che tornano a giocare, perché la loro vita coniugale è molto noiosa, è molto piatta. Rimpiangono i tempi del gioco, delle risate. Si rivedranno, ma poi se a lei nasce un figlio smettono di incontrarsi". 

 

Sul bullismo: "Da piccolo in genere me le davano, perché ero più signorino rispetto agli altri, che erano più coattelli. Un paio di volta le ho prese. Poi una volta, a 17 anni, ho scoperto improvvisamente che avevo un lato molto aggressivo. Mi tagliarono la strada, mi fecero cadere con la moto e mi feci molto male. Quello in macchina mi strillò di alzarmi e di non fare l'attore. Mi ritrovai a reagire male, gli presi a calci la macchina e lui scappò via. E' venuta fuori la mia anima coatta".

verdone verdone

 

Sulla Roma: "Prego affinché il nostro portiere non vada via. Abbiamo una Champions da fare, Allison è tra i migliori del mondo. Ho paura che se ne vada, lo chiedono club con tanti soldi, vedi Liverpool e Real Madrid. Quando ci sono certe squadre, visto che la società ha bisogno di soldi, temo che Allison sia in bilico. Dove lo troviamo un altro così? Poi sulla fascia ci serve uno dalla grande spinta e dalla grande corsa. Trovare un altro Salah è impossibile, ma l'allenatore deve guidare a fare quello che faceva Salah, farlo correre, essere lucido e sfornare assist per Dzeko. Il bosniaco lo terrei, ci ha risolto tanti problemi, si sacrifica molto, gli dobbiamo tanto".

 

Verdone Verdone

Sui progetti futuri: "Sto lavorando a un nuovo film di cui ancora non posso svelare molto. Stiamo cercando di mettere a posto una bella idea di soggetto. Ci stiamo arrivando. Sarà un film abbastanza complicato stavolta, ma se ci riesce bene potrà essere una cosa molto originale, molto nuova. Ogni volta è una scalata ad una montagna, ogni anno che passa la montagna si alza sempre di più, ma la voglia e lo stupore non passano mai". 

verdone verdone dago e carlo verdone dago e carlo verdone

 

bianco rosso e verdone bianco rosso e verdone carlo verdone e enrico vanzina carlo verdone e enrico vanzina salah verdone salah verdone claudia gerini verdone claudia gerini verdone CARLO VERDONE CARLO VERDONE verdone pastorelli verdone pastorelli verdone verdone verdone-675-320x132 verdone-675-320x132 CARLO VERDONE FURIO CARLO VERDONE FURIO VERDONE SAN COSIMATO VERDONE SAN COSIMATO CARLO VERDONE CARLO VERDONE claudia gerini verdone claudia gerini verdone Verdone totti Verdone totti IRINA SANPITER CARLO VERDONE FURIO E MAGDA IRINA SANPITER CARLO VERDONE FURIO E MAGDA verdone verdone verdone verdone dago, verdone dago, verdone

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

MILLERI E UNA NOTTE - DEL VECCHIO ERA RICOVERATO DA OLTRE UN MESE AL SAN RAFFAELE DI MILANO PER UN “INSULTO” AL CUORE, AGGRAVATO DA UNA POLMONITE BILATERALE - IL PAPERONE DI AGORDO INTRAPRESE MALVOLENTIERI LA CONQUISTA DI MEDIOBANCA, FATTA SOPRATTUTTO SU SOLLECITAZIONE DEL SUO DELFINO FRANCESCO MILLERI, CHE HA SEMPRE MALSOPPORTATO (EUFEMISMO) NAGEL. UN’OSTILITÀ CHE SI TRASFORMÒ IN ASTIO QUATTRO ANNI FA, ALL’EPOCA DEL FALLITA PRESA DELLO IEO E DEL MONZINO - A QUESTO PUNTO, TUTTO IL MONDO DELLA FINANZA È GOLOSO DI SAPERE SE I SETTE EREDI PERMETTERANNO ANCORA AL VISPO MILLERI DI CONTINUARE A GETTARE MILIARDI SULLA IRTA STRADA CHE PORTA A ESPUGNARE PIAZZETTA CUCCIA, O MAGARI LO CONVINCERANNO A CAMBIARE IDEA…

cronache

TUTTO FA SHOW - TRAVIS BARKER, IL BATTERISTA DEI BLINK 182 CHE POCO PIÙ DI UN MESE FA HA SPOSATO KOURTNEY KARDASHIAN A PORTOFINO, È FINITO IN OSPEDALE PER UNA PANCREATITE PROVOCATA DA UNA COLONSCOPIA –  È STATO RICOVERATO D’URGENZA DOPO AVER ACCUSATO NAUSEA, DOLORI ALLO STOMACO E VOMITO – POCO PRIMA DELL’ARRIVO DELL’AMBULANZA AVEVA TWITTATO: “DIO SALVAMI”, MENTRE LA FIGLIA AVEVA CHIESTO DI PREGARE PER LUI MANDANDO NEL PANICO I FAN, E OGGI RINGRAZIA TUTTI PER LE PREGHIERE... – VIDEO

sport

cafonal

CAFONALINO PALLONARO - SI STAVA MEGLIO QUANDO C'ERA MATARRESE? L'EX PRESIDENTE DELLA SERIE A E DELLA FIGC HA PRESENTATO AL SALONE D'ONORE DEL CONI IL SUO LIBRO "E ADESSO PARLO IO": "SONO RATTRISTATO NEL CONSTATARE IL MOMENTO CRITICO CHE STA VIVENDO IL CALCIO ITALIANO. NON VOGLIO FARE PROCESSI, MA VI SIETE INCATTIVITI" - AD ASCOLTARLO C'ERANO I PRESIDENTI DELLA LAZIO, CLAUDIO LOTITO, E DELLA LEGA DI A, LORENZO CASINI. PRESENTI ANCHE GABRIELE GRAVINA, LUCA PANCALLI, VITO COZZOLI, GIANCARLO ABETE E FRANCESCO GHIRELLI, OLTRE AL PADRONE DI CASA GIOVANNI MALAGÒ E… - FOTO

viaggi

salute