“MIA MADRE MI ACCUSAVA DI ANDARE A LETTO CON MIO PADRE!” – A “OGGI È UN ALTRO GIORNO” EMA STOKHOLMA RACCONTA IL SUO PASSATO DA INCUBO E IL SUO TERRIBILE RAPPORTO CON LA MADRE, AFFETTA DA TURBE PSICHICHE: “LE VIOLENZE AVVENIVANO TUTTI I GIORNI, NON HO UN RICORDO DI UN BACIO O DI UN ABBRACCIO. MI ACCUSAVA DI COSE TALMENTE ASSURDE, AD ESEMPIO DI ANDARE A LETTO CON MIO PADRE, CHE IO CAPIVO DI NON…” -  VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

Da "www.liberoquotidiano.it"

 

ema stokholma a 'oggi e' un altro giorno' 2 ema stokholma a 'oggi e' un altro giorno' 2

"Vai a letto con tuo padre". E giù botte. Ema Stokholma, dj e conduttrice radiofonica, ospite di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno su Rai1 svela il rapporto da incubo avuto con la madre violenta.

 

"Hai raccontato in un libro di questa madre terribile che senza nessun motivo ti picchiava e nessuno se ne accorgeva", le chiede la Bortone.

 

ema stokholma a 'oggi e' un altro giorno' 3 ema stokholma a 'oggi e' un altro giorno' 3

La donna era affetta da turbe psichiche e fin da bambina Ema ha imparato a convivere con le sfuriate della madre: "Mi accusava di cose talmente assurde, ad esempio di andare a letto con mio padre, che io capivo di non essere il problema. Le violenze avvenivano tutti i giorni, non ho un ricordo di un bacio o di un abbraccio".

ema stokholma a 'oggi e' un altro giorno' 1 ema stokholma a 'oggi e' un altro giorno' 1 Ema Stokholma Ema Stokholma Ema Stokholma Ema Stokholma ema stokholma ema stokholma EMA STOKHOLMA EMA STOKHOLMA ema stokholma a 'oggi e' un altro giorno' 8 ema stokholma a 'oggi e' un altro giorno' 8 Ema Stokholma Ema Stokholma Ema Stokholma Ema Stokholma ema stokholma a 'oggi e' un altro giorno' 7 ema stokholma a 'oggi e' un altro giorno' 7 ema stokholma a 'oggi e' un altro giorno' 6 ema stokholma a 'oggi e' un altro giorno' 6 serena bortone 1 serena bortone 1 ema stokholma a 'oggi e' un altro giorno' 4 ema stokholma a 'oggi e' un altro giorno' 4 ema stokholma a 'oggi e' un altro giorno' 5 ema stokholma a 'oggi e' un altro giorno' 5 serena bortone 2 serena bortone 2

 

Condividi questo articolo

media e tv

CHRISTIAN RACCONTA VITTORIO DE SICA – “IL GIORNO DEL SUO FUNERALE AL VERANO C’ERA UNA “BUZZICONA”. SI È GIRATA E AVEVA LA MIA FACCIA. MI DISSE CHE ERA LA FIGLIA DI INES, LA SARTA DI MIO PADRE. CHIESI SPIEGAZIONI A MIA MADRE: “E QUESTA CHI È?”. E LEI MI DISSE…” - E POI QUEL “VECCHIO SCEMO” DI CHARLIE CHAPLIN, IL FILM DI ANDY WARHOL E QUEI “QUATTRO FROCI AMERICANI” – ROSSELLINI MI DISSE: “MEGLIO CHE CONTINUI A STUDIARE. FARE L’ATTORE È UN MESTIERE DA FANNULLONE” – LO SHOW DA FAZIO – VIDEO

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute