POSTA! - LA GUERRA A TRIPOLI HA GIÀ CREATO 16 MILA PROFUGHI. VADANO A MISURATA O DAGLI ALTRI "FRATELLI ARABI" NEI PAESI LIMITROFI - LA SFIGA DI ZINGARETTI: APPENA PROVA A RILANCIARE IL PD, SUBITO QUALCOSA GLI FA...UMBRIA - PER L'ONU LA FINLANDIA ERA IL PAESE PIÙ FELICE AL MONDO. E ALLORA COME MAI CHI GOVERNAVA È CROLLATO PARTENDO 19 SEGGI SU 30? QUANTE PALLE CI RACCONTANO!

-

Condividi questo articolo

Riceviamo e pubblichiamo:

 

Lettera 1

salvini di maio salvini di maio

Caro Dago, migranti, Di Maio: "Chiusura porti è una soluzione solo occasionale". E i 5 Stelle al governo? Idem.

Sasha

 

Lettera 2

Dagonov,

Pamela Prati & socie. Sceme da un matrimonio.

Aigor

 

Lettera 3

Caro Dago, la sfiga di Zingaretti: appena prova a rilanciare il Sole dell'Avvenire, subito qualcosa gli fa Umbria.

BarbaPeru 

 

nicola zingaretti nicola zingaretti

Lettera 4

Caro Dago, non c'è da stupirsi se la gente non si voltasse al passaggio della D'Urso zigzagante per la stazione, che je volevi di': A Barbara ma lo conosci il detto dietro liceo davanti museo? No, dai meglio far finta di niente.

Ciao

Daniela

 

Lettera 5

Caro Dago, "Leonardo era figlio del suo tempo". E Mattarella sta al Quirinale per dire queste cose qui?

Scottie

 

Lettera 6

raffaella carra' raffaella carra'

Caro Dago, Matteo Salvini è nuovamente iscritto nel registro degli indagati per il reato di "sequestro di persona commesso a Siracusa dal 24 al 30 gennaio 2019". La nostra Giustizia è così veloce ed efficiente che proprio ci mancava questa sceneggiata su ogni barcone coi migranti clandestini.

A.Reale

 

Lettera 7

Dagosapiens, hai letto? Raffaella Carrà dice che ha due ragazzi quarantenni e che le danno un bel da fare. Non ci ha detto che classe fanno i ragazzi ma capiamola, poverina: preparare lo zainetto, la merenda, portarli a scuola, aiutarli a fare i compiti...

Vittorio Bamboccionepluriripetente ExInFeltrito

 

Lettera 8

Caro Dago, a Palermo un'organizzazione criminale truffava le assicurazioni con falsi incidenti, arrivando perfino a gravissimi danni fisici come mutilazione degli arti e fratture. E poi dovremmo credere ai migranti clandestini che - probabilmente su suggerimento di Ong e organizzazioni varie - raccontano che nei campi in Libia vengono torturati tre volte al giorno tutti i giorni?

al serraj haftar giuseppe conte al serraj haftar giuseppe conte

Tommy Prim

 

Lettera 9

Caro Dago, Libia, il premier Conte tenta mediazione con il vice di Sarraj? Dopo i successi ottenuti mediando tra Di Maio e Salvini, prepariamoci alla catastrofe umanitaria.

Camillo Geronimus

 

Lettera 10

Caro Dago, secondo l'Onu la guerra a Tripoli ha già creato 16 mila profughi. Vadano a Misurata o dagli altri "fratelli arabi" nei Paesi limitrofi. Non è che devono buttarsi in mare in attesa che qualcuno venga a ripescarli per poi portarli in Italia.

Piero Nuzzo

giuseppe conte incontra fayez al serraj 3 giuseppe conte incontra fayez al serraj 3

 

Lettera 11

Caro Dago il 47enne maresciallo dei carabinieri ucciso senza motivo da un pregiudicato spacciatore di droga è anche la conseguenza di chi, profittando del caso Cucchi ( la sinistra!), ha scatenato l'odio contro l'Arma. Bel lavoro, complimenti.

Gregorio Massini

 

Lettera 12

Caro Dago, l'indiscrezione del Guardian, secondo cui Bannon suggerì a Salvini di "attaccare frontalmente" Papa Bergoglio, mi pare l'ennesima bufala costruita contro una certa destra. Infatti, se ci si ferma a riflettere un attimo, si potrà notare che è vero l'esatto contrario: è il Papa filo-islamico ad "attaccare frontalmente", quasi tutti i giorni, Salvini.

[Il Gatto Giacomino]

FABIO FAZIO FABIO FAZIO

 

Lettera 13

Caro Dago, Fabio Fazio via da Rai Uno? Ma se la giurisprudenza non è un'opinione, c'è il precedente di Michele Santoro. Che dopo essere stato cacciato dalla Rai fece ricorso e il giudice sentenziò non solo che doveva rientrare a Viale Mazzini, ma anche che doveva riavere lo stesso giorno, orario e rete da cui lo avevano cacciato. Sarà solo "Michele chi?" ad avere santi protettori tra i magistrati oppure ce li ha pure il conduttore di "Che tempo che fa"?

Tas

 

Lettera 14

maria antonietta tilloca maria antonietta tilloca

Caro Dago, Maria Antonietta Tilloca, concorrente del primo Grande Fratello: "Pensavo fosse un concorso a premi. Ho capito dopo che si trattava di un reality". E poi: "Non avevamo l'idea di come venivano visti, pensavo che le inquadrature fossero solo dall'alto, non avevo nemmeno capito che ci fossero i primi piani". Ma la ragazza allora 27enne, era a conoscenza dell'esistenza della tv?

Mario Canale

 

Lettera 15

Caro Dago, ieri, dalle 13 alle 16 circa, c'è stato un blackout di Facebook, Instagram e WhatsApp, irraggiungibili in molte parti del mondo. Altro che chiusure domenicali dei negozi. È questa la chiusura che apprezziamo di più. Così l'arrogante Mark Zuckerberg capirà cosa vuol dire essere censurati e messi in castigo quando non la si pensa come lui. Speriamo in un bel bis nei prossimi giorni!

Axel

GIOVANNI TRIA GIOVANNI TRIA

 

Lettera 16

Caro Dago, il ministro Tria vorrebbe aumentare l’Iva, ma "i partiti sono contrari"... Salvini vorrebbe la Flat Tax, ma Di Maio non la vuole perché favorisce i ricchi... Il vicepremier grillino e la ministra Trenta vorrebbero riaprire i porti, ma Salvini li vuole chiusi... È il Governo dell'armonia!

Leo Eredi

 

Lettera 17

Caro Dago, come mai Di Maio si accorge soltanto adesso, dopo dieci mesi di governo con la Lega, che gli amici non di oggi di Salvini sono i primi a non accettare quote di migranti, compresi quelli arrivati in Italia? Non sarà che c’entra qualcosa la campagna elettorale in corso?

Mario - Bologna

 

Lettera 18

antti rinne 8 antti rinne 8

Caro Dago, mercoledì Papa Francesco accoglierà in Vaticano la 16enne Greta Thunberg per parlare di cambiamenti climatici. Non sarebbe meglio che la portasse a vedere "Dumbo"?

Pikappa

 

Lettera 19

Caro Dago, per l'Onu la Finlandia era il Paese più felice al mondo. E allora come mai chi governava è crollato partendo 19 seggi su 30? Quante palle ci raccontano!

Rob Perini

 

Lettera 20

Caro Dago, per i Democratici Usa non è disgustoso che la loro deputata Ilhan Omar - somala naturalizzata statunitense e prima musulmana eletta al Congresso - parlando degli attacchi dell’11 settembre abbia detto che «alcune persone fecero qualcosa», ma che Trump le abbia risposto postando un video sulla "gentile signora" e sulle Torri Gemelle con la scritta «11 settembre 2001, noi ricordiamo». Al solito la sinistra si schiera coi nemici del proprio Paese. Da noi tifavano per l'Unione Sovietica che ci puntava contro i missili, oltreoceano giustificano i musulmani che hanno attaccato gli Stati Uniti.

Nino Pecchiari

 

Lettera 21

Caro Dago, ma, perché alla mamma di Zaniolo, già possidente di suo, i ladri restituiscono la macchina rubata e a me che sono impiegato a 1.500 euro al mese no???

Nessun altro commento

Alan Ford, nemico di Superciuk

 

Lettera 22

Ciao Dago, a proposito della chiusura di Rai Movie e Premium, mi domando se di tutti quelli che si indignano ce ne sia qualcuno dell'(F)USIGRAI che ne abbia visto la programmazione. Canali "che 24 ore su 24 trasmettono nuove uscite, ma anche grandi classici e programmi di approfondimento...". Si, certamente. Come tutti i musicarelli di Albano (specie se si parla di lui da Barbara d'Urto), Little Tony, Morandi e perfino Nono d'Angelo. Niente commedie o classici degli anni '60/'70/'80 a parte qualche titolo ritrasmesso venti volte al mese e per di più di valore molto basso. Per non parlare poi di tutte le fiction di bassa fattura di RAI Premium. La storia di Rai Movie assomiglia al vecchio canale di Sky "Classic". All'inizio offerta di titoli noir, western e commedie, specie degli anni d'oro di Hollywood, poi lentamente pochi titoli ritrasmessi all'infinito.

Ma vattenne, va ...

Rob

 

Lettera 23

Dago darling, tutto di cartapesta (come certe fidanzate) sto' governo gialloverde. Parole tantissime (ma in questo nulla di nuovo sotto il mitologico buco nero, pardon volevo dire sole) e fatti veri pochi con riforme farlocche (come il tanto strombazzato RdC, su cui il vero l'ha detto il governatore campano De Luca, subito messo dai media sotto il tappeto del dimenticatoio) che provocheranno centinaia di migliaia di delusi o "dupes" che dir si voglia (e certamente altre spese anche di gestione che aumenteranno il deficit statale) e ingorghi burRcocratici a non finire. Quasi quasi mi viene da rimpiangere la "sobrietà" del governo Monti! E, ah i bei tempi in cui c'erano scuole di formazione per i politici alle Frattocchie e a Piazza del Gesù! E a Milano quella non ufficiale dove si formò Bettino Craxi. Ossequi 

Natalie Paav 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute