POVERA ISOARDI, CI MANCAVA SOLO ALDO GRASSO CHE CERTIFICA SUL ''CORRIERE'' IL CALO DELLA ''PROVA DEL CUOCO'', CON ''FORUM'' DELLA PALOMBA CHE SUPERA REGOLARMENTE RAI1: ''IL PROGRAMMA NON È MAI ANDATO COSÌ MALE COME QUEST'ANNO. E IL CAPO AUTORE È PURE IN LIZZA PER UNA CONDUZIONE RAI…''

-

Condividi questo articolo

 

Aldo Grasso per il ''Corriere della Sera''

In collaborazione con Massimo Scaglioni,elaborazione Geca Italia su dati Auditel.

 

elisa isoardi brinda davanti al camino elisa isoardi brinda davanti al camino

 

Si sta molto chiacchierando, in questi giorni, di uno storico programma di Rai1 - «La prova del cuoco» - che quest' anno ha cambiato la conduttrice (Elisa Isoardi dopo Antonella Clerici, che l' ha lanciato).

 

Fra gli autori c' è Casimiro Lieto, che è stato candidato a una direzione Rai (Rai1 o Rai2, o forse niente), con seguito di molte polemiche.

 

Da osservatori del tutto imparziali, ci è venuta la curiosità di verificare - dati alla mano - la buona salute del programma, anche per capire il senso della «candidatura». Stupisce un po' constatare che il programma non è mai andato così male come quest' anno: a settembre e ottobre (due mesi di messa in onda) il programma registra 1.282.000 spettatori, per una share media del 12,9%.

 

L' anno scorso, nello stesso periodo, gli spettatori erano 1.745.000, per una share del 15,7% (con una perdita secca di più di due punti e mezzo di share). L' anno prima, nel 2016, gli spettatori erano 1.539.000, per una share del 14,2% (dunque più di un punto percentuale oltre l' edizione di quest' anno). Nel 2015, gli spettatori erano 2.002.000, per una share del 16,6% (tre punti e mezzo in più di quest' anno).

 

elisa isoardi al mare. sola su instagram, in compagnia nella realta elisa isoardi al mare. sola su instagram, in compagnia nella realta

È evidente che la «Prova» navighi in acque agitate, e abbia ceduto lo scettro della leadership del pranzo a «Forum», con Barbara Palombelli, che su Canale 5 raccoglie una media di 1.370.000 spettatori, per una share del 16,9%.

Come si spiega l' arretramento della «Prova»?

 

La conduzione Isoardi e la nuova impostazione voluta dagli autori soffre soprattutto sui due target centrali per la trasmissione: scendono di quasi tre punti di share le donne, e di oltre tre punti gli spettatori con più di 65 anni. Insomma, il core target. Questi sono i dati di un programma, quanto poi alle nomine, come sempre, rispondono a criteri per noi insondabili.

elisa isoardi elisa isoardi

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

L'ITALIA SPROFONDA E IL BANANA FA I QUATTRINI - OGGI SILVIO BERLUSCONI, CON UNA RICCHEZZA SALITA A QUASI 6 MILIARDI, HA ANCORA PIÙ SOLDI RISPETTO ALL’ULTIMA CLASSIFICA STILATA PRIMA DELLA PANDEMIA DA "FORBES", CHE LO HA DESCRITTO COME “COLUI CHE HA PORTATO IN ITALIA IL TELEFILM STATUNITENSE BAYWATCH” - IL TITOLO DI MEDIASET CHE VOLA IN BORSA NONOSTANTE LA GUERRA CON VIVENDI, GLI AFFARI CON MONDADORI E BANCA MEDIOLANUM: ALTRO CHE QUIRINALE, IL CAIMANO SI GODE IL PORTAFOGLI...

cronache

sport

cafonal

DINO VIOLA PER SEMPRE – 30 ANNI FA SE NE ANDAVA IL PRESIDENTE CHE HA FATTO GRANDE LA ROMA” (COPYRIGHT BRUNO CONTI) – CAGNUCCI: ("IL ROMANISTA"): “CI SONO UOMINI CHE VOTANO L'INTERA VITA A UNA CAUSA, VIOLA L'HA DEDICATA AL CLUB GIALLOROSSO. CI HA LITIGATO ANCHE, CI HA SOFFERTO. L'ACQUISTO DI MANFREDONIA FU UNA FERITA. COSÌ COME LE CESSIONI DI DI BARTOLOMEI, CEREZO, ANCELOTTI E LA QUERELLE LEGALE CON FALCAO. NON SOPPORTAVA CHE LA ROMA LA CHIAMASSERO ROMETTA…” – ECCO CHI C’ERA ALLA MESSA IN COMMEMORAZIONE DI VIOLA- FOTO+VIDEO

viaggi

salute