RAI, ABBIAMO UN PROBLEMA: IL CONFLITTO DI INTERESSI! - SABATO 11 SETTEMBRE, IN SECONDA SERATA, ANDRÀ IN ONDA SU RAIUNO L’EDIZIONE 2021 DEL PREMIO BIAGIO AGNES, ORGANIZZATO DALLA FONDAZIONE OMONIMA CHE FA CAPO ALLA FIGLIA SIMONA. CHE NEL FRATTEMPO È DIVENTATA CONSIGLIERE D’AMMINISTRAZIONE DELLA RAI (SPONSOR GIANNI LETTA). ALLA CONFERENZA STAMPA INTERVERRÀ LA PRESIDENTE DI VIALE MAZZINI MARINELLA SOLDI, CHE È ANCHE PRESIDENTE ONORARIA DEL PREMIO. E FUORTES? SARÀ ANCHE LUI PROTAGONISTA: LA SERATA SARÀ IL SUO “DEBUTTO IN UN PROGRAMMA DI RAI1”

-

Condividi questo articolo


GIANNI LETTA SIMONA AGNES GIANNI LETTA SIMONA AGNES

Marco Zonetti per www.vigilanzatv.it

 

Siamo stati i primi, molti mesi fa e varie volte, a sottolineare come il Premio Biagio Agnes, ambìto riconoscimento giornalistico intitolato all'ex Direttore Generale della Rai scomparso nel 2011 e organizzato dalla Fondazione omonima che fa capo alla Figlia Simona Agnes, fosse l'apoteosi dell'autoreferenzialità.

 

Un "premio internazionale a conduzione familiare", con i giurati che coincidono con i premiati (Antonio Polito, nell'edizione 2020) e una spartizione di fatto dei premi tra Rai (che trasmette televisivamente l'evento), Corriere della Sera (le cui firme e quelle della galassia editoriale RCS MediaGroup sono presenti in massa fra i giurati) e ll Sole 240re (house organ di Confindustria che patrocina il tutto).

 

simona agnes simona agnes

Con l'ingresso della Agnes nel Consiglio di Amministrazione Rai (scatenando per giunta un fiume di polemiche politiche inerenti alla defenestrazione di Giampaolo Rossi in quota Fratelli d'Italia), il tutto si è tramutato nell'apoteosi del conflitto d'interesse.

 

Basti solo guardare l'invito alla conferenza stampa che introdurrà l'edizione 2021 del premio, come di consueto trasmesso su Rai1 — quest'anno precisamente sabato 11 settembre in seconda serata. Ci scuserete le ripetizioni, ma sono funzionali.

 

Alla conferenza stampa interverrà la Presidente del Consiglio di Amministrazione Rai Marinella Soldi, che però — l'invito non lo dice — è anche Presidente Onoraria del Premio Biagio Agnes. Alla conferenza sarà ovviamente presente Simona Agnes, giurata del Premio Biagio Agnes e Presidente della Fondazione Biagio Agnes che organizza il Premio Biagio Agnes.

 

conferenza stampa presentazione premio biagio agnes conferenza stampa presentazione premio biagio agnes

E che da qualche mese è anche, come detto sopra, membro del Consiglio di Amministrazione Rai (l'invito lo omette). Ci sarà anche Gianni Letta, Presidente della Giuria del Premio Biagio Agnes, nonché consigliere fidato di Silvio Berlusconi e promotore della candidatura di Simona Agnes nel Consiglio di Amministrazione Rai in quota Forza Italia.

 

Se poi aggiungiamo che in giuria del Premio Biagio Agnes c'è Aurelio Regina, partner di spicco della società svizzera Egon Zehnder che ha vagliato i curricula dei candidati al Consiglio di Amministrazione Rai,  Fra cui quello della stessa Simona Agnes, insomma... c'è da avere le vertigini in un tale tourbillon di commistioni. Sarà interessante vedere i nomi dei premiati, vi aggiorneremo.

 

SERGIO MATTARELLA SIMONA AGNES SERGIO MATTARELLA SIMONA AGNES

Oltre a tutto ciò, abbiamo il caso più unico che raro di un membro del CdA della Rai che ha anche un programma in onda su Rai1 (presentato ancora una volta dai cari amici della Agnes Mara Venier e Alberto Matano) e, come se non bastasse, una seconda trasmissione in partenza su Rai2.

 

CARLO FUORTES MARINELLA SOLDI CARLO FUORTES MARINELLA SOLDI

Ovvero Check-Up, del cui ritorno sui teleschermi dopo quasi un ventennio (e diversi rifiuti da  parte dei vari Dg  che si sono avvicendati negli anni) abbiamo  parlato  per primi e a  profusione, trasmissione ideata dal fu Biagio Agnes e prodotta dalla Fondazione Biagio Agnes che fa capo a Simona Agnes.

 

simona agnes foto di bacco simona agnes foto di bacco

Possibile che nessuno sollevi una benché minima obiezione su tutti questi conflitti d'interesse nella Tv di Stato pagata dal canone? Possibile che tutti trovino normale una tale situazione?

 

L'Ad Carlo Fuortes cosa ne pensa? Ah, stavamo per dimenticarci che sarà anch'egli ospite del Premio Biagio Agnes e che quello sarà il suo "debutto in un programma di Rai1" in qualità di Amministratore Delegato Rai. A questo punto, consentiteci di dubitare che possa eccepire sulla situazione di cui sopra. Non il migliore dei debutti, in ogni caso.

simona agnes michele mirabella simona agnes michele mirabella Il Papa riceve una delegazione del Premio Biagio Agnes sti Il Papa riceve una delegazione del Premio Biagio Agnes sti simona agnes foto mezzelani gmt141 simona agnes foto mezzelani gmt141 Il Papa riceve una delegazione del Premio Biagio Agnes Il Papa riceve una delegazione del Premio Biagio Agnes simona agnes foto di bacco simona agnes foto di bacco maria leitner simona agnes laura melidoni maria leitner simona agnes laura melidoni

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

LARGO AL CAMPO LARGO! – ENRICO LETTA TENDE LA MANO A BERLUSCONI: “DOBBIAMO COSTRUIRE QUALCOSA CHE SIA VINCENTE RISPETTO AL 40% RAPPRESENTATO DA SALVINI E MELONI. IL CAMPO LARGO DEVE ESSERE DAVVERO LARGO”. BASTA FARE I CONTI: IL PD È AL 20% E I CINQUE STELLE AL 12. BASTA AGGIUNGERE L’8% DI FORZA ITALIA E COME PER MAGIA SI ARRIVA AL 40. A CUI ANDREBBE AGGIUNTO CALENDA, CHE PERÒ SUBITO FA LO GNORRI: “DA 30 ANNI L'UNICA RAGIONE DI STARE INSIEME È NON FARE VINCERE GLI ALTRI, SEMBRA IL PALIO DI SIENA. IO NON LO CONDIVIDO"

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute