IN RAI C’È CHI SCENDE E CHI SALINI – PRESTO TUTTI I DIRETTORI DELLE TESTATE DI VIALE MAZZINI POTREBBERO RISPONDERE AD ANTONIO DI BELLA. L’AMMINISTRATORE DELEGATO SALINI STAREBBE PENSANDO DI NOMINARE IL DIRETTORE DI RAINEWS, GRADITO AL PD, A CAPO DELLA DIREZIONE EDITORIALE PER L’INFORMAZIONE – INTANTO ARRIVANO LE PROCEDURE INTERNE PER I CASI POSITIVI E SOSPETTI (ERA ORA)

-

Condividi questo articolo

 

 

Marco Antonellis per Dagospia

 

ANTONIO DI BELLA ANTONIO DI BELLA

In Rai, l'Ad Fabrizio Salini per assicurare un maggiore coordinamento funzionale di tutta l'informazione aziendale starebbe pensando di nominare Antonio Di Bella a capo della direzione editoriale per l'informazione (il ruolo che già fu di Verdelli attuale direttore di Repubblica). A Di Bella quindi  potrebbero presto rispondere "funzionalmente" i Direttori delle Testate giornalistiche. Nomina che sarebbe estremamente utile in una fase del genere dove c'è bisogno del massimo coordinamento possibile, fanno notare dal settimo piano di viale Mazzini.

 

FABRIZIO SALINI FABRIZIO SALINI

Intanto, Salini ha inviato ai dipendenti la "Procedura per la gestione dei casi positivi o sospetti" di Coronavirus con tanto di lista FAQ. Redatta seguendo le indicazioni dei decreti della Presidenza del Consiglio e delle circolari del ministero della Salute la procedura indica soluzioni operative la cui mancata applicazione potrebbe portare anche a provvedimenti disciplinari. 

 

antonio di bella foto di bacco antonio di bella foto di bacco FENESIA CALLUSO FENESIA CALLUSO

Nel caso di positività il dipendente deve comunicare immediatamente la cosa al suo direttore di riferimento, che lo comunicherà a sua volta alla Task force Rai, al servizio sanitario aziendale e alle Risorse umane. Tutto ciò riguarderà anche i dipendenti che dovessero presentare sintomi simil-influenzali, prescrivendo loro di andare a casa e contattare immediatamente il medico curante. Nel frattempo, nella taskforce approntata da mamma Rai, è comparsa da qualche giorno anche Fenesia Calluso, l’addetta stampa di Foa, segno che il Presidente è sempre più presente. Nei giorni scorsi ha "rincuorato le truppe" incontrando giornalisti e tecnici di tante trasmissioni. Senso dell’operazione: io ci metto la faccia.

stefano coletta antonio di bella paolo ruffini foto di bacco stefano coletta antonio di bella paolo ruffini foto di bacco elena capparelli fiorello fabrizio salini elena capparelli fiorello fabrizio salini AMADEUS FABRIZIO SALINI AMADEUS FABRIZIO SALINI simona ercolani antonio di bella foto di bacco simona ercolani antonio di bella foto di bacco

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

FORSE EVITIAMO LA BANCAROTTA - PRESTITI ALLE IMPRESE, L’UE CAMBIA LE REGOLE: “OK A GARANZIE STATALI FINO AL 100%” - GUALTIERI AVEVA ANNUNCIATO GARANZIE DEL 90% SU FINANZIAMENTI FINO AL 25% DEL FATTURATO. MA PROPRIO OGGI POMERIGGIO LA UE HA MODIFICATO LE NORME SUGLI AIUTI DI STATO - PATUANELLI ANNUNCIA CHE L’ITALIA SFRUTTERÀ SUBITO LA NOVITÀ - CON UNA GARANZIA TOTALE DA PARTE DELLO STATO LE PROCEDURE SONO MOLTO PIÙ RAPIDE PERCHÉ SI ELIMINA LA NECESSITÀ DA PARTE DELLE BANCHE DI UNA ANALISI DEL MERITO DI CREDITO DELL’IMPRESA

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute