SESSO E COCA E CINISMO PER SFONDARE IN TV: IL NUOVO ROMANZO DI LUXURIA SPUTTANA UNA CONDUTTRICE TV (INDOVINATE CHI E’…)

Il secondo romanzo di Luxuria si intitola “L’Italia migliore” e racconta la storia di una conduttrice tv cinica e arrivista, che tratta malissimo parrucchieri, truccatori, costumiste, pippa la cocaina e va al letto col direttore di rete - E si scatena il “tononome”…

Condividi questo articolo

Gabriella Sassone per Dagospia

Esce oggi nelle librerie il nuovo libro e quarto libro di Vladimir Luxuria. E' un romanzo (il suo secondo) e si intitola "L'Italia migliore" (edizioni Bompiani).

VLADIMIR LUXURIA A VENEZIAVLADIMIR LUXURIA A VENEZIA

La transgender più famosa d'Italia racconta la storia di una conduttrice tv cinica e arrivista, che tratta malissimo tutti, parrucchieri, truccatori, costumiste, pippa la cocaina, e va al letto col direttore di rete per avere i suoi programmi tv, compreso un talent show che si intitola appunto "L'Italia Migliore" (da qui il titolo dl libro").

Lux Luxuria ha lanciato oggi su Twitter la notizia dell'uscita del suo nuovo lavoro e si è scatenata immediatamente la caccia alla conduttrice a cui Vlady si è ispirata. Insomma, è partito sul social il toto-nome.

Il popolo di Twitter si è scatenato cinguettando centinaia di nomi di reginette della tv. Luxuria presenterà il libro alle 18,30 del 17 settembre a Roma, alla Feltrinelli di Galleria Colonna. Svelerà anche chi è la sua musa ispiratrice?


LUXURIA SI PENTE DEI REALITY E VUOLE TORNARE IN PARLAMENTO
Da "il Giornale" - Vladimir Luxuria ha pensato bene di mettere nero su bianco tutti i retroscena che si vivono in un reality e chi meglio di lei poteva farlo, dato che è stata la regina indiscussa dell'edizione 2008 dell'Isola dei famosi.

VLADIMIR LUXURIA A VENEZIAVLADIMIR LUXURIA A VENEZIA

Il suo quarto libro L'Italia migliore (Bompiani), racconta di spregiudicati reality tivù, di volontari sfruttati con gelido cinismo, di carriere costruite sui favori sessuali, della cocaina che «non è più prerogativa dei ricchi ma ha invaso il mondo dello spettacolo come le redazioni giornalistiche, le aule parlamentari e perfino gli uffici, le fabbriche, le scuole».

L'ex deputata Prc si è schierata contro il reality Rai Mission voluto dalla presidente della Camera Laura Boldrini quando era ancora all'Onu e ha detto di voler difendere «quelli che oggi si sentono sempre sostituibili», ossia i precari della vita.

Luxuria ovviamente non esclude un rientro in politica con un partito che abbia a cuore i temi sociali: «Quando sono arrivata in Parlamento mi sono accorta che la più sobria ero io».

 

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY

media e tv

DIO È MORTO E GUCCINI VOTAVA PSI - ''MAI STATO COMUNISTA, HO SCRITTO UNA CANZONE PER CHE GUEVARA MA NON CI SAREI ANDATO D'ACCORDO - CONTE NON MI DISPIACE - MIO PADRE NON MI HA MAI ABBRACCIATO IN VITA SUA. IN TV VEDO GENTE CHE SI LAMENTA DI FAMIGLIE ANAFFETTIVE. IO NON HO MAI AVUTO REGALI. MAI FESTEGGIATO IL COMPLEANNO. GUAI SE LASCIAVO QUALCOSA NEL PIATTO: IL BABBO ERA STATO IN CAMPO DI CONCENTRAMENTO'' - LA FANTASTICA BARZELLETTA DI BAGLIONI, IL PAPA, LE DELUSIONI D'AMORE E LA MORTE: ''A 80 ANNI INIZI AD AVERE DUBBI DELLA TUA IMMORTALITÀ''

politica

IL CASO BONAFEDE-DI MATTEO NON È AFFATTO CHIUSO: STASERA SANDRA AMURRI, GIORNALISTA CHE DA SEMPRE SEGUE L'ANTIMAFIA SICILIANA, SARÀ A ''NON È L'ARENA'' DI GILETTI. MA TRAVAGLIO, DIRETTORE DEL QUOTIDIANO PER CUI LAVORA, NON L'HA AUTORIZZATA A PARTECIPARE - MIELI: IL ''MARE DI MELMA'' CHE HA INVESTITO LA MAGISTRATURA: ''UN CAMBIAMENTO VIRTUOSO SI AVRÀ SOLO QUANDO UN MAGISTRATO DARÀ BATTAGLIA AL SISTEMA DEGENERATO DELLE CORRENTI. A TESTA ALTA, MENTRE È ANCORA IN SERVIZIO. METTENDO NEL CONTO CHE SUBIRÀ L' OSTRACISMO DEI COLLEGHI. TUTTI. O QUASI''

business

cronache

DIETRO A UNA DONNA CHE SBAGLIA CI PUÒ ESSERE UN GRANDE UOMO - PARLA IL PADRE DI PRATO, IL MARITO TRADITO DALLA MOGLIE CON UN RAGAZZINO DI 13 ANNI DA CUI HA POI AVUTO UN FIGLIO, E CHE SI È PRESO UNA CONDANNA PERCHÉ LO HA RICONOSCIUTO COME SUO, MENTENDO PER SALVARE LA FAMIGLIA E CRESCERLO SENZA TRAUMI: ''NON LO AVREI MAI ABBANDONATO SOLO PERCHÉ NON ERA MIO. MIA MOGLIE? È UNA GRANDE MAMMA. MI SONO INNAMORATO DI LEI DA RAGAZZO, ERA COSÌ BELLA E SOLARE. ORA SI FA SEGUIRE DA UNO PSICHIATRA. IL PERDONO? BEH…''

sport

cafonal

CAFONALINO DELL'ITALIA MORENTE – DOPO AVER PERSO IL BIGLIETTO DELLA LOTTERIA PER MANIFESTA ARROGANZA, NON AVENDO PIU' UNA CAZZO DI QUERELA DA FARE, RENZI SCRIVE (SI FA PER DIRE) UN LIBRO DI FOSFORESCENTE INUTILITA' E LO PRESENTA PURE ALLA GALLERIA BORGHESE – TRA UN TRULLALERO E UN TRALLALA', TRA LA BOSCHI CAMUFFATA DA PRATO E NOBILI CON LA MASCHERINA DELLA ROMA, IL SENATORE SEMPLICIOTTO DI RIGNANO HA SPARATO UN PAIO DI CAZZATE: “QUELLA DI DAVIGO È UNA BESTIALITÀ GIURIDICA. AUTOSTRADE? SI È FATTO PRIMA A FARE IL PONTE CHE A FARE LA REVOCA. SI VOTA NEL 2023, ALLORA MEGLIO METTERE MANO ALLE REGOLE” (INSOMMA, PER RIMANDARLO A GIOCARE A FLIPPER, TOCCA ASPETTARE TRE ANNI. 'NA TRAGEDIA) – VIDEO

viaggi

salute