LA SOTTILE LINEA DEI ''FATTI VOSTRI'' - SALVO SOTTILE AVRÀ UNA RUBRICA NEL PROGRAMMA DI GUARDÌ, NELLA QUALE SI OCCUPERÀ DI DIRITTI DEI CITTADINI E DEI CONSUMATORI COME HA FATTO FINO ALLA SCORSA STAGIONE A ''MI MANDA RAITRE'' - IL RUOLO DI UMBERTO BROCCOLI PARE ESSERE DESTINATO AD UN RIDIMENSIONAMENTO

-

Condividi questo articolo

Massimo Galanto per www.tvblog.it (articolo pubblicato ieri)

SALVO SOTTILE I FATTI VOSTRI SALVO SOTTILE I FATTI VOSTRI

 

Oggi su Raidue è iniziata la trentesima edizione de I Fatti Vostri, lo storico programma di Michele Guardì condotto anche quest'anno (per la 20esima volta) da Giancarlo Magalli. Blogo è in grado di anticipare che nel cast della trasmissione ci sarà un volto conosciuto dal pubblico della Rai. Ci riferiamo a Salvo Sottile che, stando alle nostre indiscrezioni, sarà alla guida di una rubrica che non avrà cadenza quotidiana. Sottile si occuperà di diritti dei cittadini e dei consumatori. Il giornalista fino allo scorso anno ha condotto Mi manda Raitre, programma dal quale è stato allontanato (non senza polemiche) per volontà del neo direttore di rete Franco Di Mare. Il debutto per Sottile dovrebbe avvenire nella puntata di domani, martedì 15 settembre.

 

 

SALVO SOTTILE MI MANDA RAITRE SALVO SOTTILE MI MANDA RAITRE

Intanto, il ruolo di Umberto Broccoli pare essere destinato ad un ridimensionamento, tanto da essere escluso dalle scene corali del cast. Così, da due-tre spazi quotidiani dell’edizione scorsa, Broccoli dovrebbe passare ad un solo spazio di dieci minuti.

umberto broccoli umberto broccoli

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

DAGOREPORT - I SOLDI C’ENTRANO POCO COL DEFENESTRAMENTO DEL CARDINALE ANGELO BECCIU - IN BALLO C’È L’ELEZIONE DEL PROSSIMO PAPA DA CUI RESTA ESCLUSO, MENTRE ERA UN CANDIDATO MOLTO SERIO. FINCHÉ QUALCHE NEMICO HA CONFEZIONATO UN POLPETTONE TALMENTE AVVELENATO DA FAR DIMENTICARE AL PONTEFICE IL GARANTISMO E LA MISERICORDIA, RISERVATI PERÒ SOLO AD ALCUNI, COME IL SUO AMICO MONS. GUSTAVO ZANCHETTA, EX VESCOVO ARGENTINO CHIAMATO DA FRANCESCO IN VATICANO COME ASSESSORE DELL’APSA E POI COLPITO DA MANDATO DI CATTURA INTERNAZIONALE PER PRESUNTI ILLECITI FINANZIARI E PER ABUSI SU DUE SEMINARISTI

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

LA SECONDA ONDATA LA AFFRONTIAMO ALLA SVEDESE? - CRESCE LA RABBIA IN EUROPA PER LE MISURE ANTI-COVID. DALLA FRONDA MARSIGLIESE AI ''GIÙ LA MASCHERA'' SPAGNOLI, ANCHE IN GERMANIA C'È UN MOVIMENTO CHE VUOLE LIMITARE LE RESTRIZIONI, E I PRESIDENTI DI DUE LANDER SONO CONTRARI A UN INASPRIMENTO DELLE MISURE - NON SI TRATTA SOLO DI NO-VAX E NO-MASK, MA ANCHE DI PERSONE CHE VOGLIONO ADOTTARE IL MODELLO SVEDESE (MENO MORTI DELL'ITALIA IN RAPPORTO ALLA POPOLAZIONE PUR AVENDO EVITATO IL LOCKDOWN)