LA STORIA PAZZARIELLA DI VERONA VAN DE LEUR, 34ENNE EX GINNASTA OLANDESE PLURIMEDAGLIATA AGLI EUROPEI NEL 2002 POI RICICLATASI PER UN PO’ COME PORNOSTAR (INCASSATI UN PO' DI SOLDI, HA SMESSO) CON ALLE SPALLE UN PASSATO DA SENZATETTO E GUAI CON LA GIUSTIZIA - ORA HA PUBBLICATO LA SUA AUTOBIOGRAFIA IN CUI RACCONTA L’ENNESIMA STORIA DI VIOLENZE FISICHE E PSICOLOGICHE SUBITE - FOTO + VIDEO PORCELLINI

Condividi questo articolo



I VIDEO DI VERONA VAN DE LEUR

https://bit.ly/2xxdJZS

 

https://bit.ly/2VvLi6N

 

Tommaso Pellizzari per www.corriere.it

 

verona van de leur 5 verona van de leur 5

La prima vita di Verona van de Leur le ha portato 5 medaglie agli Europei di ginnastica a Patrasso e il titolo di Sportiva olandese del 2002. Ed era una vita costruita su allenamenti così pesanti da provocare numerosi infortuni e durante i quali i tecnici andavano a frugare nelle borse per trovare merendine nascoste da far scontare con umiliazioni pubbliche: «Hai presente quei documentari con le ragazzine che piangono? Ecco, quello».

 

Ma in famiglia era anche peggio, visto che i genitori la costringevano a tornare a casa coi mezzi pubblici dall’aeroporto se non aveva finito la gara fra le prime tre. E anche quelli erano bei tempi, visto che comunque presto o tardi nella sua abitazione riusciva a entrare, a differenza di quanto le successe nel 2008, dopo avere annunciato il ritiro: una sera, arrivò a casa e scoprì che i genitori avevano cambiato le serrature, dopo che il padre si era impadronito di tutti i soldi che lei aveva guadagnato con le gare.

verona van de leur 14 verona van de leur 14

 

LE ALTRE QUATTRO VITE

I primi due anni della sua seconda vita, perciò, Verona li trascorse vivendo in macchina col suo fidanzato, mantenendosi con l’elemosina o i furti quando finivano i soldi degli allenamenti coi ragazzi dei campi estivi. La terza vita di Verona iniziò nel 2010, quando nel suo vagabondare vide in un parco un uomo e una donna. Intuì che la loro dovesse essere una relazione clandestina, li fotografò e poi andò a chiedere soldi.

 

La donna le diede 2.000 euro, ma poco dopo la fece arrestare e Verona rimase in prigione 72 giorni, dopo i quali ogni legame con qualsiasi associazione per le quali lavorava fu chiuso per sempre. A quel punto iniziò la quarta vita: quella da attrice porno di video amatoriali. Verona aprì un sito e, oltre che a recitare, iniziò a reclutare attrici. Facendo abbastanza soldi da poter smettere.

verona van de leur 11 verona van de leur 11

 

E vedere nel movimento MeToo e nello scandalo di Larry Nassar (il medico della nazionale statunitense di ginnastica) l’occasione per ripartire dando una mano: raccontando la sua storia, come ha fatto adesso, a 34 anni, pubblicando la sua autobiografia di cui ha parlato con Tumaini Carayol del «Guardian». E lavorando con la Federazione per evitare che ad altre succeda quello che è successo a lei. Buona quinta vita, Verona.

verona van de leur 10 verona van de leur 10 Verona van de Leur Verona van de Leur Verona van de Leur Verona van de Leur Verona van de Leur Verona van de Leur Verona van de Leur Verona van de Leur Verona van de Leur Verona van de Leur Verona van de Leur Verona van de Leur Verona van de Leur Verona van de Leur Verona van de Leur Verona van de Leur verona van de leur 24 verona van de leur 24 Verona van de Leur Verona van de Leur verona van de leur 26 verona van de leur 26 verona van de leur 8 verona van de leur 8 verona van de leur 25 verona van de leur 25 verona van de leur 18 verona van de leur 18 verona van de leur 3 verona van de leur 3 verona van de leur verona van de leur verona van de leur 13 verona van de leur 13 verona van de leur 2 verona van de leur 2

 

Condividi questo articolo



media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute