CI VORREBBE UNA MAGIA PER FAR SPARIRE I POLITICAMENTE IDIOTI - WARNER BROS DICHIARA GUERRA A JK ROWLING E LA “CANCELLA” DAL TERZO EPISODIO DELLA SAGA DEGLI “ANIMALI FANTASTICI”: NEL TRAILER DI “I SEGRETI DI SILENTE” IL NOME DELLA DONNA CHE HA CREATO I PERSONAGGI APPARE IN MINIATURA E NON A CARATTERI CUBITALI COME IN PASSATO. IL MOTIVO? LA SCRITTRICE NON SI È PIAGATA AL PENSIERO UNICO E HA OSATO DIRE CIÒ CHE PENSA DI TRANS E DONNE… - VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

Eleonora Barbieri per "il Giornale"

 

animali fantastici i segreti di silente animali fantastici i segreti di silente

Dire che il nome di J.K. Rowling sia stato censurato sembra quasi uno scherzo. Andiamo, chi cancellerebbe il nome della scrittrice più venduta del pianeta? Chi non lo metterebbe in primissimo piano, per attirare più fan possibili? Risposta: la Warner Bros. Il terzo episodio della saga degli Animali fantastici è stato presentato e, nel trailer di I segreti di Silente, il nome dell'autrice non compare subito, cubitale, come nei due film precedenti: appare il nome di Warner Bros, che «invita» gli spettatori a scoprire i retroscena (inventati da J.K. Rowling) della vita del preside di Hogwarts (inventati, preside e Hogwarts, da J.K. Rowling), prima che alla scuola di magia arrivassero Harry Potter e i suoi amici e nemici (inventati anche loro, sempre, da J.K. Rowling).

 

jk rowling e la warner bros jk rowling e la warner bros

Insomma: la creatrice della sceneggiatura e della saga viene citata in piccolo, in fondo, neanche fosse un effetto collaterale fastidioso di un farmaco altrimenti perfetto. E il fastidio è dovuto al fatto che, come noto ormai da un paio d'anni, la scrittrice inglese, all'apice dei miliardi e del successo, non si sia piegata al diktat di quello che generosamente viene chiamato «pensiero unico» (la generosità riguarda l'uso della parola «pensiero») e abbia osato dire ciò che pensa sui trans e le donne.

 

warner bros contro jk rowling warner bros contro jk rowling

Cioè, che le donne sono donne. Addirittura, la settimana scorsa ha protestato contro la polizia scozzese, che consentirà agli stupratori di auto-definire il proprio sesso. Ha citato Orwell: «La guerra è pace. La libertà è schiavitù. L'ignoranza è forza. Quell'individuo col pene che ti ha stuprata è una donna».

 

warner bros mette in miniatura il nome di jk rowling warner bros mette in miniatura il nome di jk rowling

Risultato di tutto ciò: la Warner ha miniaturizzato il suo nome, per paura di ritorsioni; alla reunion per i vent' anni di Harry Potter al cinema, evento previsto l'1 gennaio in diretta mondiale (da noi sarà trasmesso su Sky e Now), ci saranno tutti tranne lei; perfino le associazioni di Quidditch (lo sport che si gioca nel mondo magico, inventato ovviamente da avete capito chi) hanno detto di voler cambiare nome, per protesta contro le sue posizioni «transfobiche».

 

rowling rowling

Vabbeh direte voi, uno che si è iscritto al Quidditch, e non vola davvero su una scopa... Comunque, sarebbe tutto veramente ridicolo, se non ci fossero alcuni dettagli inquietanti. Primo, gli «attivisti» sono così interessati alla libertà (propria) da ledere quella altrui: «Con tutte le minacce di morte che ho ricevuto mi ci potrei tappezzare la casa» ha detto Rowling, a un certo punto (non che questo l'abbia fatta desistere, anzi). Secondo, la scrittrice avrà incassato la decisione di Warner senza fiatare? Vedremo.

 

jk rowling jk rowling

Ieri ha scritto: «Non mi lascio mai abbattere dai babbani». Terzo, i fan di Harry Potter sentono la risatina agghiacciante di Dolores Umbridge in sottofondo. Lei, che aveva scalzato Silente e aveva coperto Harry e il suo mentore di false accuse sui media magici (che caso); lei, paladina delle regole applicate con dittatoriale ottusità (altro caso); lei che, dietro tanta solerzia apparente per il bene, nascondeva la solita, meschina sudditanza dell'ipocrita al male. A Colui che non deve essere nominato, ma che Harry ha il coraggio di chiamare per nome.

rowling rowling JK ROWLING JK ROWLING JK ROWLING JK ROWLING jk rowling jk rowling JK Rowling povera e depressa prima di Harry Potter JK Rowling povera e depressa prima di Harry Potter jk rowling jk rowling j k rowling j k rowling JK ROWLING E IL NUOVO LIBRO SU HARRY POTTER JK ROWLING E IL NUOVO LIBRO SU HARRY POTTER JK Rowling discorso all universita di Harvard JK Rowling discorso all universita di Harvard

 

Condividi questo articolo

media e tv

LA CANNES DEI GIUSTI – VINCE CANNES CONTRO OGNI PREVISIONE "TRIANGLE OF SADNESS" DELLO SVEDESE RUBEN OSTLUND, ALLA SUA SECONDA PALME D'OR DOPO "THE SQUARE", SORTA DI COMMEDIA SULLA LOTTA DI CLASSE NELL'EUROPA MALATA DI OGGI DOVE IL MONDO È DIVISO TRA RICCHISSIMI E POVERI, BELLE INFLUENCER E ADDETTE ALLE TOILETTE. DIVERTENTE, GROTTESCO, TRA FIUMI DI VOMITO E RIGURGITI DI MERDA, E' ANCHE UN BUON RIPASSO DEI TESTI DI MARX E DI LENIN MESSI IN BOCCA A UN OLIGARCA RUSSO E A UN CAPITANO DI NAVE AMERICANO ALCOLIZZATO INTERPRETATO DA WOODY HARRELSON...

politica

SILVIO BERLUSCONI, PERCHÉ CHIAMARLO ANCORA CAVALIERE? – FRANCESCO MERLO PROPONE L’ANTOLOGIA DI NOMIGNOLI CON CUI APPELLARE IL BANANA: “NANEFROTTOLO, PSICONANO, CAIMANO, CAINANO, SILVIOLO, AL TAPPONE, BELLICAPELLI, BERLOSCO, BERLUSCA, BERLUSCAZ, BURLESQUONI, BUNGAMAN, CAVALIER BANANA, CAVALIERE DEL CIALIS, CAVOLIERE, PAPINO, IL RIFATTO DI DORIAN GRAY, PAPINO IL BREVE, PIRLUSCONI, PSICOPAPI, REO SILVIO, SUA BREVITÀ, SUA EMITTENZA, SUA IMPUNITÀ, TESTA D'ASFALTO, VIAGRASCONI, BERLUSCKAISER, L'UNTO DEL SIGNORE, ER CATRAME, FROTTOLINO AMOROSO…”

business

IL SECONDO ADDIO IN QUATTRO MESI DI FRANCESCO GAETANO CALTAGIRONE DAL CDA GENERALI NON È NÉ ESTEMPORANEA NÉ IMPROVVISATA. ARRIVA DOPO UNA LUNGA SERIE DI SCAZZOTTATE, ESPLOSE NELLA PARTITA CHE HA PORTATO ALLA CONFERMA DELL'AD PHILIPPE DONNET - ENTRO UN MESE UN PAIO DI SCADENZE DIRANNO SE “CALTARICCONE” POTRÀ TORNARE A COLLABORARE CON IL SOCIO MEDIOBANCA, IL CDA E IL MANAGEMENT OPPURE RESTERÀ MINORANZA IN COMPAGNIA DI LEONARDO DEL VECCHIO (CHE HA COME LUI QUASI IL 10% DELLE QUOTE)

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute