FARE I GAY CON LE UOVA DEGLI ALTRI - ANCHE IN UNO ZOO OLANDESE, DUE PINGUINI GAY HANNO RUBATO L’INTERO NIDO ALLE PINGUINE LESBICHE PER DIVENTARE PAPÀ: VOGLIONO COVARE LE UOVA DI ALTRI E “TENERE” I CUCCIOLI - L’OMOSESSUALITÀ E’ COMUNE DEI PINGUINI MA “CIÒ CHE RENDE QUESTA COPPIA STRAORDINARIA È CHE…

-

Condividi questo articolo

Caterina Galloni per https://www.blitzquotidiano.it

 

pinguino pinguino

Allo zoo Dierenpark di Amersfort, Olanda, continua la lotta di due pinguini gay. Questa volta, sempre nel tentativo di diventare papà, i pinguini maschi gay hanno rubato l’intero nido alle pinguine lesbiche. Sono gli stessi pinguini Africani che l’anno scorso avevano sottratto un uovo a un’altra coppia ma non si era schiuso e non avevano un piccolo pinguino da accudire.

 

Sander Drost, guardiano dello zoo, sostiene sia improbabile che le nuove uova si schiudano. Sono di due pinguine e non sono state fecondate. I pinguini gay, coppia dominante nel recinto costruito 17 anni fa,  attualmente fanno a turno per covare le uova ma è difficile che si schiudano.

 

pinguini 6 pinguini 6

A RTV Utrecht, Drost ha detto:”Nel recinto ogni coppia ha la sua tana ma loro ne hanno due”. I pinguini si riproducono due volte l’anno e presto la coppia di pinguine lesbiche costruirà un nuovo nido. Mark Belt, un custode dello zoo, ha spiegato che l’omosessualità e abbastanza comune dei pinguini ma “ciò che rende questa coppia straordinaria è che ha rubato un uovo”.

 

Non è la prima volta che i pinguini gay cercano di covarne uno. L’anno scorso a Valencia una coppia è riuscita a farne schiudere uno con successo. Le due pinguine lesbiche, Electra e Viola, all’Acquario Oceanografico di Valencia, in Spagna, hanno covato l’uovo di un’altra coppia.

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

DINO VIOLA PER SEMPRE – 30 ANNI FA SE NE ANDAVA IL PRESIDENTE CHE HA FATTO GRANDE LA ROMA” (COPYRIGHT BRUNO CONTI) – CAGNUCCI: ("IL ROMANISTA"): “CI SONO UOMINI CHE VOTANO L'INTERA VITA A UNA CAUSA, VIOLA L'HA DEDICATA AL CLUB GIALLOROSSO. CI HA LITIGATO ANCHE, CI HA SOFFERTO. L'ACQUISTO DI MANFREDONIA FU UNA FERITA. COSÌ COME LE CESSIONI DI DI BARTOLOMEI, CEREZO, ANCELOTTI E LA QUERELLE LEGALE CON FALCAO. NON SOPPORTAVA CHE LA ROMA LA CHIAMASSERO ROMETTA…” – ECCO CHI C’ERA ALLA MESSA IN COMMEMORAZIONE DI VIOLA- FOTO+VIDEO

viaggi

salute