HA 23 ANNI, UN VISO D’ANGELO E UN CORPO DA SOGNO: SI CHIAMA LILA LOVE, E’ ITALO-AMERICANA ED E’ LA NUOVA STELLINA DELL’HARD - BARBARA COSTA: “HA IN TASCA PURE UNA LAUREA IN BIOLOGIA. STUDI CHE SI È PAGATA FACENDO LA SPOGLIARELLISTA, OCCUPAZIONE CHE HA LASCIATO UN ANNO FA PER LAVORARE SUL WEB COME CAM-GIRL - POI HA VIRATO PER PERFORMANCE PORNO AMATORIALI CON UN EX FINO A QUANDO E’ STATA CONTATTATA DA "ZEN MODELS", AGENZIA STATUNITENSE FONDATA E GESTITA DA UNA DONNA, VERONICA MADJARIAN. LA STESSA CHE HA OFFERTO AD AMBER HEARD I MILIONI CHE L’ATTRICE DEVE A JOHNNY DEPP IN CAMBIO DI UN FILM PORNO”

-

Condividi questo articolo


lila love 12 lila love 12

Barbara Costa per Dagospia

 

“È stupenda!”, “il suo corpo è la perfezione, incredibile”, “è la Ana de Armas del porno!”, “a me ricorda Jessica Alba”, “sì, sì, sì, con quel corpo, e quel viso, sarà la nuova Tori Black!!!”, “si sa quando escono le sue nuove scene?”, “ehi, ma… niente anale???”.

I fan del porno sono in trepidazione, fibrillazione, in spasmodica ricerca di notizie su questa ghiottoneria, questa new entry porno attiva da pochi mesi. La ragazza si chiama (in arte) Lila Love, ha 23 anni, e giù le mani, che è italo-americana!!! In quel fiabesco incontro di cellule c’è un 50 per cento di italianità!!!

lila love (6) lila love (6)

 

Lila – e su alcuni siti si targa Lilah – in Connecticut è nata e cresciuta e ha studiato e da secchiona, visto che ha terminato le superiori con un anno di anticipo, e ha in tasca pure una laurea in biologia. Studi che si è pagata facendo la spogliarellista, occupazione a lei faticosa che ha lasciato un anno fa per far ciò che molte femmine (ma pure maschi) optano: farcela da soli sul web!

 

lila love 13 lila love 13

Lila ha iniziato con la cam, ricavandoci – a suo dire – già dalla prima sera i suoi guadagni, poi ha virato per performance porno amatoriali con un ex (le riconosci, sono le scene girate con un nerd, e lei ha i capelli più scuri) per essere 6 mesi fa contattata da "Zen Models", porno agenzia statunitense fondata e gestita da una donna, Veronica Madjarian, e sì, agenzia di recente "chiacchierata" perché è la medesima che ha offerto ad Amber Heard i milioni che Heard deve a Johnny Depp, e ovvio in cambio di… "aprirsi" al porno.

 

lila love 2 (3) lila love 2 (3)

Al contrario della Heard che a Zen Models non mi sembra abbia risposto, Lila ha accettato di far parte di tale scuderia e le scene porno che stanno sommergendo i siti con le sue grazie all natural sono le sue di debutto. Ma attenzione: quando scrivo all natural non mi riferisco solo al corpicino senza il minimo difetto di Lila, o meglio, mi riferisco a una parte in particolare, perché… dai una sbirciatina tra le sue gambe! Se la signorina non ha mentito e cioè non è ricorsa al chirurgo per farsele piallare, come fanno tante ma tante sue porno colleghe… allora è vero, allora sono vere, Lila ha le labbra vaginali simmetriche!

lila love 11 lila love 11

 

A differenza della quasi totalità delle donne, che sfoggia labbra asimmetriche nel suo intimo, Lila fa parte di quell’esiguo numero di femmine che là sotto sono levigate, spianate, livellate, pareggiate, e per volere di madre natura. Avere le labbra vaginali asimmetriche non è un difetto, macché: è la norma.

 

Ma nel porno questa norma è stata stravolta negli anni '90 da chi comandava nella moda e che, alle top model, imponeva un perfettissimo allineamento intimo. Non sono state poche le modelle che sono corse e ricorse al chirurgo e così adeguarsi a un diktat prepotente pure nel porno. Oggi non è più così, e il possesso di labbra vaginali simmetriche – naturali e no – non è più porno requisito per sfondare, e meno male.

lila love 3 (2) lila love 3 (2)

 

Correte a rimirarvi le scene hot di Lila Love (mmm… ragazza, mi sa che urge cambiare nome! Sia Lila sia Love sono scelte nel porno strausate, scelte abusate, ma chi glielo ha consigliato tale alias? Ricalca vari già in giro, e di pornostar già famose, per non parlare del porno home-made, dove v’è addirittura un omonimo a specchio, Love Lilah… la confusione nel porno non va bene! Si è in tanti e bisogna distinguersi!) perché Lila ha non imminenti e però prorompenti progetti per il futuro: ora il porno, a gennaio si parte per Los Angeles e per lì restarci (Lila non ne può più del pendolarismo da Tampa, dove attualmente vive), e mica è facile trasferirsi con 3 bambini!

lila love 1 (4) lila love 1 (4)

 

Lila Love è la mamma di tre piccoli… conigli, che hanno un anno, e si chiamano Penault, Mini e Simon e che, non solo abitano – e pretendono – una stanza personale in casa con lei, ma che rappresentano le basi dove gli onorari porno dovranno edificare e fruttare. Lila ha intenzione di aprire un… non ho capito bene se un rifugio per conigli maltrattati o un gran allevamento o tutt’e due, vabbè, comunque di mettersi a capo di siffatta impresa, e coi soldi del porno, si capisce, e quali sennò?

lila love (2) lila love (2) lila love lila love lila love 1 (2) lila love 1 (2) lila love (5) lila love (5) lila love 6 (2) lila love 6 (2) lila love (4) lila love (4) lila love 5 lila love 5 lila love 1 lila love 1 lila love 4 (3) lila love 4 (3) lila love 7 lila love 7 lila love 6 lila love 6 lila love 4 lila love 4 lila love (3) lila love (3) lila love 2 lila love 2 lila love zenmodels lila love zenmodels lila love 3 lila love 3 lila love 8 (2) lila love 8 (2) lila love 8 lila love 8 lila love 1 (3) lila love 1 (3) lila love 9 lila love 9 lila love zenmodels 1 lila love zenmodels 1 lila love 2 (2) lila love 2 (2)

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT – RISIKO BESTIALE A BRUXELLES! URSULA VON DER LEYEN, NONOSTANTE I VETI DEL TRIO TUSK-MACRON-SCHOLZ, S’ALLISCIA LA MELONI PER BLOCCARE I FRANCHI TIRATORI TRA POPOLARI E SOCIALISTI. MA L’INCIUCIONE SARÀ RIVELATO DOPO IL VOTO: SE L’ITALIA INCASSERÀ UN COMMISSARIO DI PESO, FRATELLI D’ITALIA SI SARÀ APPECORONATO ALLA COFANA TEDESCA (E ALLORA SÌ CHE SALVINI E LE PEN INIZIERANNO A CECCHINARE LA “TRADITRICE” GIORGIA) – OCCHIO A MACRON: ANCHE SE INDEBOLITO PER L’AVANZATA DELLE DESTRE IN FRANCIA, DA “ANIMALE FERITO” PUÒ DIVENTARE UNA MINA VAGANTE

FLASH! - COSA PUOI FARE PER DENUNCIARE LE GUERRE NEL MONDO? PER NON SBAGLIARE, VAI A CASA E ARRUOLA TUA MOGLIE! - È QUELLO CHE DEVE AVER PENSATO IL PRESIDENTE DEL CENTRO SPERIMENTALE DI CINEMATOGRAFIA SERGIO CASTELLITTO QUANDO SI È INVENTATO “DIASPORA DEGLI ARTISTI IN GUERRA”. AL CENTRO DELL’EVENTO, FINANZIATO DAL PNRR, BRILLA IL LONGANESIANO “TENGO FAMIGLIA”: LA SCRITTRICE MARGARET MAZZANTINI, MOGLIE DI CASTELLITTO, CONVERSERÀ CON DAVID GROSSMAN – A SANGIULIANO, CUI DIPENDE IL CSC, PARE OPPORTUNO CHE TRA TANTI LETTERATI IN CIRCOLAZIONE, SI VA A SCEGLIERE LA PROPRIA CONIUGE? 

STREGA CONTRO STREGA – SOSPINTA DAI QUEI SALOTTI ROMANI ALL’INSEGNA DELLA ‘’FROCIAGGINE’’, COME DIREBBE IL PAPA, CHIARA VALERIO STA INSEGUENDO LA FAVORITISSIMA DONATELLA DI PIETRANTONIO - ALL’INIZIO LA VALERIO SOSTENEVA CHE LEI MAI E POI MAI AVREBBE PARTECIPATO ALLO STREGA E CHE CON IL SUO ROMANZO AMBIVA AL PREMIO CAMPIELLO. INVECE, MISTERO DEI MISTERI, AL CAMPIELLO PRESIEDUTO DA VELTRONI IL NOME VALERIO NON È MAI APPARSO TRA I CANDIDATI. COME MAI? UN DISSAPORE CON VELTRONI DA PARTE DI CHIARA MOLTO LEGATA A ELLY SCHLEIN CHE NON AMA WALTER-EGO? AH, SAPERLO…