LACRIME DI COCCODRILLO - JARVIS KAYE, 17ENNE INGLESE CAMPIONE DI "FORTNITE", È STATO BANNATO A VITA DAL VIDEOGIOCO: DOPO L’INTERVENTO DELLA EPIC GAMES NON POTRÀ PIÙ FARE VIDEO DIMOSTRATIVI PER I SUOI 2 MILIONI DI FOLLOWER SU YOUTUBE – IL RAGAZZO È SCOPPIATO A PIANGERE DURANTE IL FILMATO IN CUI COMUNICA AI SUOI FAN CHE NON POTRÀ PIÙ GIOCARE: “È ASSURDO” – L’ADOLESCENTE È ACCUSATO DI… - VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

Da "www.corriere.it"

 

jarvis kaye 1 jarvis kaye 1

Jarvis Kaye, 17 anni, membro del team eSports FaZe Clan, è devastato: la casa di sviluppo di videogiochi Epic Games ha bannato a vita da Fortnite il giovane campione inglese accusandolo di aver utilizzato un «trucco» per la mira perfetta. Il popolare youtuber (con oltre 2 milioni di fan sul suo canale) ha infatti utilizzato «aimbots», ossia robot informatici che aiutano a prendere la mira durante le battaglie.

jarvis kaye 2 jarvis kaye 2

 

Siccome danno un vantaggio, sono considerati un imbroglio dai software anticheat e dai giocatori. Jarvis, tuttavia, avrebbe mostrato il «trucco» solo a scopo dimostrativo e goliardico in uno dei suoi video su YouTube.

 

«È stato completamente sbagliato, pensavo soltanto a quanto il video sarebbe stato divertente e interessante» ha commentato il teenager tra le lacrime

jarvis kaye 4 jarvis kaye 4 PERSONAGGIO DI FORTNITE PERSONAGGIO DI FORTNITE FORTNITE FORTNITE FORTNITE FORTNITE FORTNITE FORTNITE FORTNITE FORTNITE FORTNITE - CONCERTO DJ MARSHMELLO FORTNITE - CONCERTO DJ MARSHMELLO

jarvis kaye 3 jarvis kaye 3 jarvis kaye e la famiglia 1 jarvis kaye e la famiglia 1 jarvis kaye e la famiglia 2 jarvis kaye e la famiglia 2

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

“È COMODO CAVALCARE LA RABBIA PER RIPRENDERSI CONSENSO IN VISTA DEL REFERENDUM” – SENTITE COME LE CANTA A DI MAIO E CRIMI MARCO RIZZONE, IL DEPUTATO SOSPESO PER IL BONUS: “QUESTO TIRO AL PICCIONE MI DISGUSTA. MI PRENDO LE MIE RESPONSABILITÀ, MA VI METTO IN GUARDIA DA CHI VI STA GETTANDO FUMO NEGLI OCCHI. CHI PENSA DI INGANNARE IL POPOLO CON LA CACCIA ALLE STREGHE E IL POPULISMO FACILE NON HA CAPITO CHE I CITTADINI SONO PIÙ SVEGLI DI QUANTO SI PENSI” (SICURI FOSSE GRILLINO?)

business

MONTE DEI PEGNI – SEI MILIARDI E PASSA DELLO STATO NON SONO SERVITI A NIENTE: DOPO TRE ANNI IN MANO AL TESORO MPS STA MESSA PEGGIO DI PRIMA – A DIRLO SONO I CONTI SEMESTRALI PRESENTATI DAI VERTICI DI ROCCA SALIMBENI, CHE HANNO SPOSTATO IL RITORNO DELL’UTILE DI ALTRI TRE ANNI – E LA FONDAZIONE (EX AZIONISTA DI MAGGIORANZA) CHIEDE 3,8 MILIARDI DI RISARCIMENTO. ORA BISOGNA VENDERLA, MA A QUESTE CONDIZIONI CHI SE LA COMPRA? CONTATTI TRA IL SOTTOSEGRETARIO BARETTA E I FRANCESI DI BNP E CREDIT AGRICOLE 

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute