“LA FERITA È SEMPRE APERTA, MA QUELLO CHE CI FA PIÙ MALE È LA CESSIONE DELLA CONCESSIONE” – A QUATTRO ANNI ESATTI DAL CROLLO DEL PONTE MORANDI (ERANO LE 11.36 DEL 14 AGOSTO 2018), I FAMILIARI ANCORA NON SI DANNO PACE E ACCUSANO LO STATO: “È INACCETTABILE QUELLO CHE È SUCCESSO, INACCETTABILE CHE QUESTA CONCESSIONE, GIÀ SCRITTA COME NESSUNO DI NOI L'AVREBBE SCRITTA NEANCHE PER COMPRARE UNA BICICLETTA, NON SIA STATA STRACCIATA MA ADDIRITTURA REMUNERATA AGLI AZIONISTI” – VIDEO: IL MOMENTO IN CUI IL VIADOTTO È VENUTO GIÙ

-

Condividi questo articolo


<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/fvxg1kGF7bk" title="YouTube video player" frameborder="0" allow="accelerometer; autoplay; clipboard-write; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture" allowfullscreen></iframe>

 

Da www.ansa.it

 

QUARTO ANNIVERSARIO DEL CROLLO DEL PONTE MORANDI DI GENOVA QUARTO ANNIVERSARIO DEL CROLLO DEL PONTE MORANDI DI GENOVA

Con la messa officiata dall'arcivescovo di Genova Marco Tasca in ricordo delle vittime e per i loro familiari sono cominciate le cerimonie per la commemorazione del crollo del ponte Moranti. Il viadotto sul torrente Polcevera crollò alle 11:36 del 14 agosto 2018 causando 43 vittime, 11 feriti e 566 sfollati.

 

Alla messa partecipano, tra gli altri, il ministro delle Infrastrutture Enrico Giovannini, Il sindaco Marco Bucci e il segretario della Lega Matteo Salvini. Per la Regione c'è l'assessore alla Cultura Ilaria Cavo.

 

crollo ponte morandi crollo ponte morandi

Dopo la messa ci sarà il ricordo della tragedia alla Radura della Memoria, sotto il nuovo Ponte San Giorgio dove oltre al ministro parleranno la presidente del Comitato per il ricordo delle vittime del Morandi Egle Possetti, il sindaco Bucci, l'imam, il governatore Toti. Prima 43 bambini consegneranno ai parenti delle vittime 43 messaggi. Ieri sera alla Radura della Memoria si è tenuto un concerto di musiche sacre.

 

 

EGLE POSSETTI EGLE POSSETTI

"La ferita è sempre aperta ma quattro anni dopo quello che ci fa più male è la cessione della concessione". Così Egle Possetti, presidente del comitato Ricordo vittime ponte Morandi prima dell'inizio della commemorazione. "È inaccettabile quello che è successo, inaccettabile che questa concessione, già scritta come nessuno di noi l'avrebbe scritta neanche per comprare una bicicletta, non sia stata stracciata ma addirittura remunerata agli azionisti, una cosa che umanamente non potremo mai accettare, tutti dovrebbero sapere cosa è successo e a raccontarlo rimangono sbalorditi"

 

ruspe al lavoro per spezzare i blocchi del ponte morandi ruspe al lavoro per spezzare i blocchi del ponte morandi

La vigilia. Alla vigilia dell'anniversario del crollo del viadotto sul Polcevera, Egle Possetti, presidente del comitato Ricordo vittime ponte Morandi, è tornata ieri a chiedere che si velocizzi l'iter per la realizzazione del memoriale che dovrebbe sorgere al posto del capannone dove la Procura ha conservato i reperti. "Quanto ancora dovremo aspettare per il memoriale? Senza memoria non c'è progresso e le vittime del crollo di ponte Morandi non devono essere per alcuna ragione dimenticate".

soccorsi dopo il crollo del ponte morandi soccorsi dopo il crollo del ponte morandi

 

A luglio, in concomitanza con l'avvio del processo, è arrivato il via libera allo spostamento di parte delle macerie ma ancora nulla si è mosso. "Pensavamo che con il progetto definito e con il nulla osta allo spostamento dei reperti si potesse procedere più velocemente, invece". La prima pietra, del tutto simbolica, del cantiere era stata posta dalle istituzioni nel corso della cerimonia di commemorazione del 14 agosto 2021. Dal Comune hanno spiegato che per la progettazione definitiva bisognerà attendere ancora perché ci sono da risolvere anche alcune interferenze con la linea ferroviaria ma l'amministrazione conta di mettere a gara l'opera al più tardi in ottobre.

ponte morandi a genova ponte morandi a genova le macerie dopo il crollo del ponte morandi a genova le macerie dopo il crollo del ponte morandi a genova il crollo del ponte morandi il crollo del ponte morandi vigili del fuoco a lavoro sulle macerie del ponte morandi a genova vigili del fuoco a lavoro sulle macerie del ponte morandi a genova il nuovo video del crollo di ponte morandi 6 il nuovo video del crollo di ponte morandi 6 genova ponte morandi genova ponte morandi il ponte morandi a genova il ponte morandi a genova il nuovo video del crollo di ponte morandi 5 il nuovo video del crollo di ponte morandi 5 il crollo del ponte morandi a genova il crollo del ponte morandi a genova reperto 132 dell'indagine sul crollo del ponte morandi di genova reperto 132 dell'indagine sul crollo del ponte morandi di genova una veduta del moncone del ponte morandi da una finestra di via fillak una veduta del moncone del ponte morandi da una finestra di via fillak

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

ALTA TENSIONE SULL'AUMENTO DI MONTEPASCHI: URGONO CAPITALI MA CHI LI METTE? BISOGNA TROVARE CHI SGANCIA 900 MILIONI - ENTRO IL 13 OTTOBRE IL PROSPETTO DEVE ESSERE CHIUSO CON L'OK DELLA CONSOB E L'OPERAZIONE CHE PUNTA A RACCOGLIERE 2,5 MILIARDI PARTIRÀ LUNEDÌ 17 - MA L'AD LOVAGLIO NON SVELA I SUOI PIANI: AXA E’ PRONTA A PARTECIPARE MA È STALLO CON ANIMA (CHE PRETENDE PERO’ UNA CONVENIENZA INDUSTRIALE, ALLUNGANDO LA PARTNERSHIP CON MPS E ALLARGANDONE IL PERIMETRO) - C'È CHI SCOMMETTE CHE LOVAGLIO LAVORI ANCORA PER COINVOLGERE UN'ALTRA BANCA…

cronache

sport

cafonal

CAFONAL MONSTRE! – UN BOMBARDAMENTO DI ZIGOMI RIGONFI E COLATE DI BOTOX HANNO INVASO LA FESTA DI COMPLEANNO DI GIACOMO URTIS. PER FESTEGGIARE I 44 ANNI DEL CHIRURGO DEI VIP SI SONO RITROVATI LA PRINCIPESSA FAKE LULÙ SELASSIÉ, SANDROCCHIA MILO CON LE GUANCE SMALTATE CHE FACEVANO SCOPA CON QUELLE DI CARMEN RUSSO. NELLA GALLERIA DEGLI ORRORI FINISCONO PER DIRETTISSIMA LA GIACCA IN PELLE DI MASSIMO BOLDI, I CAPELLI DI GIUCAS CASELLA E… - LE PRIMAVERE SFIORITE DELLA CALDONAZZO E IL MISTERO DELLA COTONATISSIMA MARIA MONSE'

viaggi

salute