“GUARDO DALLO SPECCHIETTO E VEDO E SENTO UNA BAMBINA GRIDARE: 'AIUTO MAMMA, AIUTO’” – A “CHI L’HA VISTO?” ARRIVA UN'INQUIETANTE LETTERA SULLA SCOMPARSA DI DENISE PIPITONE: NELLA MISSIVA ANONIMA SI FA RIFERIMENTO A UNA MACCHINA CHE CORREVA A FOLLE VELOCITÀ CON DENTRO TRE PERSONE, TRA CUI GASPARE GHALEB, L’EX FIDANZATO DI JESSICA PULIZZI – “UNA DONNA TENEVA LA BAMBINA PER I PIEDI E…” -  VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

Da "www.liberoquotidiano.it"

 

denise pipitone denise pipitone

Si arricchisce di dettagli la scomparsa di Denise Pipitone. Proprio mentre mentre Gaspare Ghaleb, ex fidanzato di Jessica Pulizzi (sorellastra della bambina sparita da Mazara del Vallo diciassette anni fa) veniva ascoltato in Procura, alla redazione di Chi l'ha Visto? è arrivata una lettera anonima.

 

La trasmissione di Rai 1 condotta da Federica Sciarelli, dopo aver rilanciato gli appelli dell’avvocato Giacomo Frazzitta e della mamma Piera Maggio al testimone anonimo, ha voluto svelare il contenuto della missiva anonima. "Il mese di settembre 17 anni fa io abitavo in quei contorni - si legge -, orario più orario meno erano le 12.30-13, ho finito di lavorare, mi recavo a casa per andare a mangiare".

 

denise pipitone e la lettera anonima a chi l'ha visto? denise pipitone e la lettera anonima a chi l'ha visto?

La lettera prosegue scendendo nel dettaglio: "Mi trovo in via della Pace, a quei tempi c’era il mercato, è stato di mercoledì, c’era una fila indiana di auto, a un certo punto io venivo dalla zona ospedale, via Salemi, salendo da via Pace. Mi esce una auto ad alta velocità dalla via Mongiolisi, sorpassando le auto in corsia, io venivo dalla Via Pace, lui gira a destra, c’erano auto in fila, si mette correndo nella mia carreggiata, mi tocca specchio, auto, io in quel momento faceva caldo, avevo il finestrino aperto, mi sono accostato perché mi ha toccato lo specchietto dell’auto. Guardo dallo specchietto e vedo e sento una bambina gridare: 'Aiuto mamma, aiuto'".

jessica pulizzi jessica pulizzi

 

Quanto letto dalla conduttrice è però solo una porzione della lettera. Ciò però che dà da pensare sono i tre nomi scritti al suo interno, uno dei quali è proprio quello di Gaspare Ghaleb. 

 

DENISE PIPITONE DENISE PIPITONE

Con la piccola, è quanto sostiene la missiva, ci sarebbe stata una donna che teneva la bambina per i piedi e le avrebbe messo una mano sulla bocca per non farla urlare. L’autore della lettera si dice sicuro poi che a rapire Denise Pipitone siano state tre persone, tra cui il giovane di origine tunisine. Chi l'ha Visto ha invece deciso di oscurare gli altri due nomi, in attesa che le indagini facciano il loro corso.

 

denise pipitone denise pipitone DENISE PIPITONE PIERA MAGGIO 2 DENISE PIPITONE PIERA MAGGIO 2 ANNA CORONA ANNA CORONA denise pipitone denise pipitone ANNA CORONA ANNA CORONA DENISE PIPITONE DENISE PIPITONE denise pipitone PIERA MAGGIO denise pipitone PIERA MAGGIO DENISE PIPITONE PIERO PULIZZI DENISE PIPITONE PIERO PULIZZI ANNA CORONA ANNA CORONA

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

CRACK, ALLA FINE TUTTO CROLLERÀ (GIORGIA COMPRESA) - “MONTE DI PIETÀ”, LABIRINTICA E IMPIETOSA MOSTRA DELLO SVIZZERO CHRISTOPH BUCHEL ALLA FONDAZIONE PRADA DI VENEZIA, È UN PRECIPIZIO NELL’ABISSO DEL DENARO. LÀ DOVE COLLASSA LA NOSTRA PATOLOGICA COMPULSIONE DI ACCUMULARE TUTTO E DI PIÙ, TRA CELEBRITÀ DIVORATE DALLA POLVERE DELL OBLIO E STILISTI RIDOTTI A BARZELLETTA, LÀ, IN UN MONDO-PALUDE CHE HA SUCCHIATO TUTTO, TIZIANO E CANALETTO, “MERDA D’ARTISTA” DI MANZONI E LE TELE-VENDITE DI WANNA MARCHI, CARRI ARMATI E BORSETTE TAROCCATE PRADA, L’IMMAGINE CHIAMATA AD ACCOMPAGNARCI ALL’ULTIMA MINZIONE DELL’UMANITÀ, APPOGGIATA DAVANTI AL BAGNO, SOPRA UNA SCATOLA PRONTA PER ESSERE SPEDITA VIA, È LEI, GIORGIA DEI MIRACOLI CHE SORRIDE INCORNICIATA…

DAGOREPORT - FEDEZ E FABIO MARIA DAMATO OUT: MISSIONE COMPIUTA PER MARINA DI GUARDO! LA MAMMA DI CHIARA FERRAGNI IN QUESTI MESI HA RIPETUTO A CHIUNQUE CHE IL PANDORO-GATE E LE SUE CONSEGUENZE ERANO TUTTA COLPA DI FABIO MARIA DAMATO E DI FEDEZ. LA SIGNORA AGGIUNGEVA SOVENTE, CON IMBARAZZO DEGLI ASTANTI, CHE CHIARA AVREBBE DOVUTO SUBITO DIVORZIARE. E COSÌ SARÀ – D’ALTRONDE, CHIARA HA DATO DA VIVERE A TUTTA LA FAMIGLIA MATRIARCALE: DALL’IMPROVVISATA SCRITTRICE MARINA ALLE SORELLE INFLUENCER DI SECONDA FASCIA. DI COSA VIVREBBERO SE LA STELLA DI FAMIGLIA SMETTESSE DI BRILLARE?

DOVE ABBIAMO GIÀ VISTO LA VERSIONE SPECIALE DELLA FIAT 500 CON CUI GIORGIA MELONI È ARRIVATA SUL PRATO DI BORGO EGNAZIA? È UN MODELLO SPECIALE REALIZZATO DA LAPO ELKANN E BRANDIZZATO “GARAGE ITALIA”. LA PREMIER L’HA USATA MA HA RIMOSSO IL MARCHIO FIAT – A BORDO, INSIEME ALLA DUCETTA, L’INSEPARABILE PATRIZIA SCURTI E IL DI LEI MARITO, NONCHÉ CAPOSCORTA DELLA PREMIER – IL POST DI LAPO: “È UN PIACERE VEDERE IL NOSTRO PRIMO MINISTRO SULLA FIAT 500 SPIAGGINA GARAGE ITALIA DA ME CREATA...”

SCURTI, LA SCORTA DI GIORGIA - SEMPRE "A PROTEZIONE" DELLA MELONI, PATRIZIA SCURTI GIGANTEGGIA PERSINO AL G7 DOVE È...ADDETTA AL PENNARELLO - LA SEGRETARIA PERSONALE DELLA DUCETTA (LE DUE SI ASSOMIGLIANO SEMPRE DI PIU' NEI LINEAMENTI E NEL LOOK) ERA L’UNICA VICINA AL PALCO: AVEVA L'INGRATO COMPITO DI FAR FIRMARE A BIDEN & FRIENDS IL LOGO DEL SUMMIT - IL SOLO CHE LE HA RIVOLTO UN SALUTO, E NON L'HA SCAMBIATA PER UNA HOSTESS, È STATO QUEL GAGA'-COCCODE' DI EMMANUEL MACRON, E LEI HA RICAMBIATO GONGOLANDO – IL SELFIE DELLA DUCETTA CON I FOTOGRAFI: “VI TAGGO TUTTI E FAMO IL POST PIU'…” - VIDEO