“I MEDICI MI HANNO DETTO CHE HO SOLO DUE POSSIBILITÀ SU CENTO DI VIVERE, MA DUE NON SONO ZERO” – LA STORIA DI JANE MARCZEWSKI, LA CANTANTE AMERICANA CHE COMBATTE IL CANCRO DA TRE ANNI, CHE HA COMMOSSO TUTTO IL PAESE AD “AMERICA’S GOT TALENT” – MARCZEWSKI È STATA ABBANDONATA DAL MARITO DOPO AVER SCOPERTO DI AVERE UN TUMORE AL SENO AL TERZO STADIO – SUL PALCO DEL TALENT SHOW HA PORTATO UN BRANO INTITOLATO “IT’S OKAY”, CHE L’HA FATTA ARRIVARE IN FINALE A CUI NON SI È PRESENTATA A CAUSA DEL PEGGIORAMENTO DELLA SUA SALUTE… - VIDEO

Condividi questo articolo


Massimo M. Veronese per "il Giornale"

 

jane marczewski 4 jane marczewski 4

Sul palco sembrava una piuma, una raffica e il vento se la sarebbe portata via con i suoi occhi troppo grandi e le sue orecchie troppo piccole, con quella voce un po' Carly Simon e un po' Elisa e il sorriso immenso che hanno sempre le ragazze che se ne vanno via, sfuggenti e definitive come la polvere che scorre nella clessidra. 

 

jane marczewski 9 jane marczewski 9

«Cosa fai per vivere, tesoro?» le ha chiesto senza sapere l'attore canadese Howie Mandel, giudice di America' s Got Talent, dieci milioni di spettatori, il format che comanda da 15 anni il martedì sera della Nbc. Voleva dire: vivo ed è già tanto. Invece ha detto: «Ho avuto un cancro, ma è tutto okay». Oh, I' m sorry. Non ha voluto dire ce l'ho ancora il cancro, lo ha detto dopo, nel backstage: «I medici mi hanno detto che ho solo due possibilità su cento di vivere, ma due non sono zero ed è meraviglioso sapere che hai due possibilità».

 

jane marczewski 7 jane marczewski 7

 Jane Marczewski è una ragazza dell'Ohio, ha trent' anni appena compiuti e tutta l'America che oggi prega per lei. Canta, un mix di folk e pop e ha scelto Nightbirde come nome d'arte perché svegliata una notte da uccellini che cantavano nell'oscurità come fosse mattina: «Canto, come loro, la speranza che dopo la notte arrivi l'alba anche per me». Quattro anni fa ha scoperto di avere un tumore al seno al terzo stadio, diventato metastasi nei polmoni, nel midollo spinale e nel fegato.

 

jane marczewski 8 jane marczewski 8

 Sono 11mila le donne sotto i 40 anni a cui ogni anno viene diagnosticato un tumore al seno negli Usa. Siccome è raro controlli non se ne fanno, quando si scopre è quasi sempre troppo tardi. Il marito Jeremy Claudio non regge alla diagnosi e la lascia, dopo cinque anni di matrimonio. «Avevo appena compiuto 27 anni - dice Jane - e non ero sicura di vivere abbastanza per vedere l'estate». 

 

jane marczewski 2 jane marczewski 2

Non ha neanche i soldi per curarsi: l'assicurazione non le paga il nuovo farmaco che prende di mira il suo esatto tipo di cancro. Una raccolta fondi trova i soldi che servono. Dopo aver affrontato 6 cicli di chemioterapia e 3 interventi chirurgici, compresa una doppia mastectomia, pesa solo 38 chili ma il peggio sembra passato. 

 

jane marczewski 5 jane marczewski 5

Racconta: «Centinaia di tumori sono morti nel mio corpo». Per i medici, miracolosamente, è guarita. It' s okay, la canzone che ha scritto e porta sul palco di America' s got talent, racconta le paure profonde, la voglia di combattere e la speranza di farcela. «Ho cambiato il mio nome pensando di cambiare identità, sono fuggita in California credendo che i miei problemi restassero indietro, credevo di conoscermi ma non è così». 

 

È la sua ascia di guerra e la stampella con cui tenersi su. Il pubblico non la spaventa. «Quando arrivi così vicino alla morte non hai più paura di nulla». Kate Klaus, cresciuta con lei a Zanesville e laureatasi alla stessa università, la Licking County Christian la guarda in tv: «Era un fascio di luce che si irradiava dal palcoscenico. In piedi sulla cima della sua montagna, come se avesse conquistato l'Everest». 

jane marczewski 11 jane marczewski 11

 

Simon Cowell, creatore, produttore e giudice del talent, la spedisce in finale direttamente con il Golden Buzzer: «I coriandoli mi piovevano addosso e mi sembrava che quello fosse l'unico momento mai esistito nell'universo». It' s Okay, tocca 40 milioni di visualizzazione, scala tutte le hit americane. 

 

E le sue frasi, pillole di filosofia motivazionale, vanno a ruba stampate su milioni di T-shirt. Dicono: «Non puoi aspettare che la vita diventi difficile per decidere di essere felici», «Non vuoi vedere cosa succede se non ti arrendi?», «Sono molto di più delle cose brutte che mi capitano». 

 

jane marczewski 10 jane marczewski 10

Ma alla finale di settembre, che avrebbe stravinto, non si presenta: «Il cancro chiede tutta la mia energia e tutta la mia attenzione». Vuol dire che le sue condizioni sono peggiorate. Dialoga con i fans su Instagram Stories: «Sto progettando il mio futuro, non la mia eredità: e non ho intenzione di morire». L'America si asciuga le lacrime. E canta It' okay.

jane marczewski 3 jane marczewski 3 jane marczewski 13 jane marczewski 13 jane marczewski 12 jane marczewski 12 jane marczewski 1 jane marczewski 1 jane marczewski 6 jane marczewski 6

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

KEAN REGALA TRE PUNTI A ALLEGRI, ROMA FURIOSA CON ORSATO - MUGHINI: "TRA JUVE E ROMA NON È STATA UNA BELLA PARTITA. LA VITTORIA BIANCONERA È STATA IL FRUTTO DI OSTINAZIONE DIFENSIVA, DI UN PO’ DI FORTUNA, DI UNA MAGNIFICA PARATA DEL NOSTRO PORTIERONE SUL RIGORE DI VERETOUT. A 8 GIORNATE DALL’AVVIO DEL TORNEO LA JUVENTUS È A DIECI PUNTI DA UN NAPOLI FINORA ASTRALE. SE SIA MESSA MALE O MALISSIMO O BENINO RISPETTO A COME AVEVA COMINCIATO, NON SO DIRE" - ORSATO SPIEGA A CRISTANTE LE SUE DECISIONI IN OCCASIONE DEL PENALTY POI FALLITO DA VERETOUT: "SUL RIGORE IL VANTAGGIO NON SI DÀ MAI" - MA A LIVELLO REGOLAMENTARE NON E’ COME DICE L'ARBITRO...

cafonal

viaggi

salute