“STANNO FACENDO PIAZZA PULITA. ENTRANO IN ACQUA ANCHE CON I BAMBINI, È PERICOLOSO. E PRENDONO CIÒ CHE TROVANO” – I PESCATORI DI GORO, IN EMILIA, PROTESTANO CONTRO LE ORDE DI CITTADINI CINESI ARRIVATI NELLA CITTADINA PER PESCARE I GRANCHI BLU, UNA SPECIE INVASIVA CHE QUELLI CONSIDERANO UNA PRELIBATEZZA: “ARRIVANO E LORO LI CATTURANO. UNA ROBA VERGOGNOSA. CIÒ CHE NOI VENDIAMO AL MERCATO È CONTROLLATO SEVERAMENTE DAL PUNTO DI VISTA SANITARIO, CIÒ CHE PORTAVANO VIA LORO NO…”

-

Condividi questo articolo


Estratto dell’articolo di Mauro Evangelisti per “il Messaggero”

granchio blu 8 granchio blu 8

 

[…] Per la cittadina emiliana, dove su 3.550 abitanti ci sono 1.600 pescatori, la diffusione inarrestabile del granchio blu ha avuto anche altre conseguenze. […] Le anguille non ci sono quasi più, ma si sta riducendo anche la presenza di molti tipi di pesce. 

 

SCENARIO 

Goro è famosa per essere la città in cui nacque Milva (la pantera di Goro, appunto). Il piccolo centro in provincia di Ferrara è anche la capitale delle vongole, ma quest' anno ha dovuto difendersi dalla siccità che ha avuto contraccolpi indiretti, ma concreti, anche su quel settore. Da qualche settimana, però, l'attenzione si è concentrata su una guerra inedita che ha come oggetto i granchi blu e come protagonisti un gruppo di pescatori che ha denunciato le continue incursioni di una cinquantina di cittadini di origine cinese che, verso sera, si spostano tra il porto e le insenature per catturare i crostacei.

 

granchio blu 7 granchio blu 7

La vicenda era stata raccontata da La Nuova Ferrara, quotidiano locale: «Adesso hanno iniziato a muoversi tra le nostre barche - aveva spiegato un pescatore - mi hanno distrutto le reti per cercare di liberare gli avanzi di vongole e poi rubato tutti i cogoli (reti, attrezzi da pesca). Stanno facendo piazza pulita. Buttano in acqua i cogoli o le reti o qualsiasi altra cosa con dentro dei resti di carne. I granchi che sono degli spazzini arrivano subito e loro li catturano. Una roba vergognosa». 

 

granchio blu 6 granchio blu 6

Secondo i pescatori di Goro queste comitive di cinesi arrivavano, prima della mobilitazione dei carabinieri, dal resto dell'Emilia, ma anche dalla Lombardia e dalla Toscana. «Entrano in acqua, senza conoscere la zona, anche con i bambini, è pericoloso. E poi prendono ciò che trovano. Ciò che noi vendiamo al mercato è controllato severamente dal punto di vista sanitario, ciò che portavano via loro no». [...]

granchio blu 4 granchio blu 4

 

GOURMET 

Ma cosa sono i granchi blu (callinectes sapidus)? Sono tipici delle coste atlantiche dell'America, dal Canada fino all'Argentina. Si sono diffusi anche in parte dell'Asia e in Europa. E nel 2007 sono stati individuati in Italia. Di recente i granchi blu sono stati trovati nelle coste laziali, in particolare tra Fregene e Focene, ma anche a Ostia e Ladispoli: la diffusione è stata favorita anche dall'innalzamento della temperatura delle acque del Mediterraneo.

 

granchio blu 2 granchio blu 2

Il giornale dei marinai, in un opuscolo curato da Marcello Guadagnino, definisce il granchio blu come un «colonizzatore spietato». E spiega: «Mette in pericolo l'attività della piccola pesca costiera, è soprattutto una minaccia per la biodiversità. Unico aspetto positivo: ha carni molto apprezzate e costituisce una risorsa di elevato valore commerciale. Per contrastare la sua espansione la soluzione è quella di pescarlo e mangiarlo». [...]

granchio blu 5 granchio blu 5 granchio blu 1 granchio blu 1

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

SCURTI, LA SCORTA DI GIORGIA - SEMPRE "A PROTEZIONE" DELLA MELONI, PATRIZIA SCURTI GIGANTEGGIA PERSINO AL G7 DOVE È...ADDETTA AL PENNARELLO - LA SEGRETARIA PERSONALE DELLA DUCETTA (LE DUE SI ASSOMIGLIANO SEMPRE DI PIU' NEI LINEAMENTI E NEL LOOK) ERA L’UNICA VICINA AL PALCO: AVEVA L'INGRATO COMPITO DI FAR FIRMARE A BIDEN & FRIENDS IL LOGO DEL SUMMIT - IL SOLO CHE LE HA RIVOLTO UN SALUTO, E NON L'HA SCAMBIATA PER UNA HOSTESS, È STATO QUEL GAGA'-COCCODE' DI EMMANUEL MACRON, E LEI HA RICAMBIATO GONGOLANDO – IL SELFIE DELLA DUCETTA CON I FOTOGRAFI: “VI TAGGO TUTTI E FAMO IL POST PIU'…” - VIDEO

LA SORA GIORGIA DOVRÀ FARE PIPPA: SULL'ABORTO MACRON E BIDEN NON HANNO INTENZIONE DI FARE PASSI INDIETRO. IL TOYBOY DELL'ELISEO HA INSERITO IL DIRITTO ALL'INTERRUZIONE DI GRAVIDANZA IN COSTITUZIONE, E "SLEEPY JOE" SI GIOCA LA RIELEZIONE CON IL VOTO DELLE DONNE - IL PASTROCCHIO DELLA SHERPA BELLONI, CHE HA FATTO SCOMPARIRE DALLA BOZZA DELLA DICHIARAZIONE FINALE DEL G7 LA PAROLA "ABORTO", FACENDO UN PASSO INDIETRO RISPETTO AL SUMMIT DEL 2023 IN GIAPPONE, È DIVENTATO UN CASO DIPLOMATICO - FONTI ITALIANE PARLANO DI “UN DISPETTO COSTRUITO AD ARTE DA PARIGI ”

DAGOREPORT! GIORGIA MELONI È NERVOSA: GLI OCCHI DEL MONDO SONO PUNTATI SU DI LEI PER IL G7 A BORGO EGNAZIA. SUL TAVOLO DOSSIER SCOTTANTI, A PARTIRE DALL’UTILIZZO DEGLI ASSET RUSSI CONGELATI PER FINANZIARE L’UCRAINA - MINA VAGANTE PAPA FRANCESCO, ORMAI A BRIGLIE SCIOLTE – DOPO IL G7, CENA INFORMALE A BRUXELLES TRA I LEADER PER LE EURONOMINE: LA DUCETTA ARRIVA DA UNA POSIZIONE DI FORZA, MA UNA PARTE DEL PPE NON VUOLE IL SUO INGRESSO IN  MAGGIORANZA - LA SPACCATURA TRA I POPOLARI TEDESCHI: C'È CHI GUARDA A DESTRA (WEBER-MERZ) E CHI INORRIDISCE ALL'IDEA (IL BAVARESE MARKUS SODER) - IL PD SOGNA UN SOCIALISTA ITALIANO ALLA GUIDA DEL CONSIGLIO EUROPEO: LETTA O GENTILONI? - CAOS IN FRANCIA: MACRON IN GUERRA CON LE PEN MA I GOLLISTI FLIRTANO CON LA VALCHIRIA MARINE

DAGOREPORT – DOPO LE EUROPEE, NULLA SARÀ COME PRIMA! LA LEGA VANNACCIZZATA FA PARTIRE IL PROCESSO A SALVINI: GOVERNATORI E CAPIGRUPPO ESCONO ALLO SCOPERTO E CHIEDONO LA DATA DEL CONGRESSO – CARFAGNA E GELMINI VOGLIONO TORNARE ALL’OVILE DI FORZA ITALIA MA TAJANI DICE NO – CALENDA VORREBBE TORNARE NEL CAMPO LARGO, MA ORMAI SI È BRUCIATO (COME RENZI) – A ELLY NON VA GIÙ RUTELLI: MA LA VITTORIA DEL PD È MERITO DEI RIFORMISTI DECARO,BONACCINI, GORI, RICCI, CHE ORA CONTERANNO DI PIÙ – CONTE NON SI DIMETTE MA PATUANELLI VUOLE ACCOMPAGNARLO ALL’USCITA