MUMMIA MIA! – I RESTI TROVATI IL 26 LUGLIO SCORSO SUL GHIACCIAIO STOCKJI, SULLE ALPI SVIZZERE, SONO DI UN ALPINISTA TEDESCO DISPERSO DA 32 ANNI. LO HANNO APPURATO I TEST DEL DNA – L’UOMO, CHE AVEVA 27 ANNI, NELL’AGOSTO DEL 1990 VOLEVA RAGGIUNGERE DOMODOSSOLA PASSANDO PER LE ALPI DEL VALLESE – CON IL RISCALDAMENTO GLOBALE E LO SCIOGLIMENTO DEI GHIACCIAI STANNO EMERGENDO SEMPRE PIÙ CORPI...

-

Condividi questo articolo


Da www.blitzquotidiano.it

 

corpo mummificato sul ghiacciaio stockji corpo mummificato sul ghiacciaio stockji

Sono di un alpinista tedesco che risultava disperso da 32 anni i resti mummificati trovati il 26 luglio scorso sul ghiacciaio Stockji (3.092 metri), a Zermatt, nelle Alpi svizzere, non lontano dal Cervino.

 

Lo hanno appurato i test del dna condotti dopo il ritrovamento da parte di due alpinisti francesi che percorrevano l’Haute Route, l’itinerario alpinistico che collega Chamonix (Francia) con Zermatt (Svizzera).

 

L’alpinista aveva 27 anni ed era disperso dal 1990

corpo mummificato sul ghiacciaio stockji 2 corpo mummificato sul ghiacciaio stockji 2

L’uomo, all’epoca 27enne, nell’agosto del 1990 aveva l’intenzione di partire da Chamonix per raggiungere Domodossola passando attraverso le Alpi del Vallese. Non era mai arrivato a destinazione – ricorda la polizia del Canton Vallese – e le ricerche dell’epoca avevano dato esito negativo.

 

“Il ritiro dei ghiacciai fa emergere sempre più resti di alpinisti scomparsi da diversi decenni”, fa sapere la polizia cantonale.

ghiacciaio stockji 2 ghiacciaio stockji 2 corpo mummificato sul ghiacciaio stockji 3 corpo mummificato sul ghiacciaio stockji 3 corpo mummificato sul ghiacciaio stockji 5 corpo mummificato sul ghiacciaio stockji 5 ghiacciaio stockji ghiacciaio stockji

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

MI È SCAPPATO UN CETO (MEDIO) – STEFANO LEPRI RISPONDE A MASSIMO GIANNINI, CHE IERI IN UN EDITORIALE AVEVA PARLATO DEL “CETO MEDIO TRADITO”: “NEGLI ULTIMI 30 ANNI I REDDITI CHE DAVVERO SI SONO ABBASSATI SONO QUELLI DEI GIOVANI. SONO STATI INVECE PROTETTI I REDDITI DEGLI ANZIANI. DUE ESEMPI DI CETO MEDIO POSSONO ESSERE UN COMMERCIANTE E UN IMPIEGATO: IL PRIMO PAGA MOLTE MENO TASSE, LAMENTANDOSENE PERÒ PIÙ DEL SECONDO CHE SUBISCE TRATTENUTE A CUI HA FATTO L'ABITUDINE. PUÒ CAPITARE CHE A LAVORI CON MAGGIOR PRESTIGIO SOCIALE CORRISPONDANO REDDITI PIÙ BASSI. DAVVERO, CHE COSA INTENDIAMO PER CETO MEDIO?”

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

COPRITEVI, STA ARRIVANDO UN'ONDATA DI INFLUENZA “AUSTRALIANA”: NELLA SETTIMANA DAL 20 AL 27 NOVEMBRE, E' STATO COLPITO IL 13% DEGLI ITALIANI COME CI PROTEGGE? CON I FARMACI ANTIPIRETICI, PER FAR ABBASSARE LA FEBBRE. NON SONO INDICATI GLI ANTIBIOTICI PERCHÉ L'INFLUENZA È UNA MALATTIA VIRALE, NON BATTERICA. POSSONO ESSERE UTILI SEDATIVI PER LA TOSSE E AEROSOL - I SINTOMI TIPICI DELL'INFLUENZA SONO TRE: FEBBRE ALTA, TOSSE E DOLORI MUSCOLARI - LA MAGGIOR PARTE DELLE PERSONE GUARISCE IN 7-10 GIORNI…