TOM CRUISE S'E' FATTO FREGARE DA PUTIN - LA SPEDIZIONE RUSSA INVIATA SULLA STAZIONE SPAZIALE PER GIRARE IL PRIMO FILM IN ORBITA PARTIRA' IL 5 OTTOBRE - PROTAGONISTA, YULIA PERESILD: "NON C'E' PIU' TEMPO PER AVERE PAURA" - CON LEI CI SARA' IL REGISTA E ATTORE KLIM SHIPENKO E DUE COSMONAUTI, CHE PRENDERANNO PARTE ALLE RIPRESE - LA PELLICOLA RACCONTERA' LA STORIA DI...

-

Condividi questo articolo


Dagotraduzione dal Sun

 

Yulia Peresild 2 Yulia Peresild 2

Yulia Peresild, 37 anni, attrice russa, verrà lanciata nello spazio insieme a due cosmonauti e a un regista il 5 ottobre per raggiungere la stazione spaziale che orbita intorno alla Terra per girare il primo film nello spazio.

 

La Russia batte così sul tempo l’America sul fronte film spaziali: Tom Cruise aveva infatti annunciato che avrebbe girato nello spazio entro la fine dell’anno.  

 

«Questo film è costruito attorno alla storia di una persona normale... un medico che non ha avuto nulla a che fare con l'esplorazione dello spazio e non ci ha mai pensato si è offerto di viaggiare sulla ISS... e salvare la vita di un cosmonauta», ha raccontato il regista e attore Klim Shipenko durante una conferenza stampa la scorsa settimana.

 

Yulia Peresild Yulia Peresild

Nel film si vedranno anche i cosmonauti professionisti dell'equipaggio.

 

«Non sarò il protagonista, ma dovrò comunque capire come viene prodotto un film in un luogo così insolito come lo spazio», ha detto il comandante Anton Shkaplerov. L'attrice protagonista Yulia Peresild ha affermato di aver imparato a truccarsi e vestirsi da sola.

 

Yulia Peresild 3 Yulia Peresild 3

«Non sarà allo stesso livello dei prodotti terrestri, ma faremo del nostro meglio» ha detto l’attrice. «È un po’ tardi per avere paura perché siamo arrivati così lontano. Non c’è più tempo per avere paura».

 

Il regista Shipenko, che è alto 190 cm, ha detto che la sua altezza rende l’allenamento all’interno della navicella abbasta scomodo. Ma in futuro verranno ideate sistemazioni migliori, e ha aggiunto: "Va bene. Volerò ora così com'è, ma quando faremo il seguito sul viaggio su Marte, allora promettono che ci sarà un posto migliore».

 

Klim Shipenko Klim Shipenko

L'agenzia spaziale russa Roscosmos ha annunciato il progetto a maggio. Il "dramma spaziale", il cui titolo provvisorio è "Challenge", è stato coprodotto dall'esuberante capo di Roscosmos, Dmitry Rogozin, e dalla rete statale Channel One.

Tom Cruise Tom Cruise La stazione spaziale internazionale La stazione spaziale internazionale

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

È STATO DAVVERO UN “BLACK FRIDAY” – IERI LE BORSE EUROPEE HANNO BRUCIATO 390 MILIARDI DI CAPITALIZZAZIONE PER LA PAURA CHE LA VARIANTE “OMICRON” DEL COVID PORTI A NUOVE CHIUSURE CHE DISTRUGGEREBBERO L’ECONOMIA – IGNAZIO VISCO: “IL NUOVO INCREMENTO DI CONTAGI SPOSTA IN AVANTI LA PROSPETTIVA POST-PANDEMIA”. CHE FARANNO I BANCHIERI CENTRALI, CHE STAVANO PENSANDO DI RIALZARE I TASSI PER SCONGIURARE L’INFLAZIONE? LA RISPOSTA ARRIVA DAL PETROLIO, CHE IERI È CROLLATO DEL 10%...

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute