1. A COSA SERVE LAURA PUPPATO? A SPUTTANARE RENZI! “TELEGUIDATO VIA CELLULARE DURANTE IL CONFRONTO TV” (GIORGIO GORI, IL BONCOMPAGNI DI AMBRA-MATTEUCCIO?) - 2. LA CLAMOROSA DENUNCIA DELLA “CONCORRENTE” ALLE PRIMARIE DEL CENTROSINISTRA CHE AVEVA IL PODIO ACCANTO A QUELLO DEL SINDACO DI FIRENZE: "IL BUON RENZI RICEVEVA COSTANTEMENTE I MESSAGGI SUL TELEFONINO E LI LEGGEVA: NESSUNO DI NOI SI ERA PORTATO IL CELLULARE. QUESTO RAGAZZO SEMBRAVA TELEGUIDATO" - 3. DAVIDE VECCHI DEL “FATTO”: ‘’I MESSAGGI NON LI MANDAVA GIORGIO GORI: ERO SEDUTO ALLE SUE SPALLE E L’HO OVVIAMENTE TENUTO COSTANTEMENTE SOTTO CONTROLLO IN ATTESA CHE ESTRAESSE IL TELEFONINO. MA NIENTE. CHI GLIELI MANDAVA?” - -

Condividi questo articolo

(Italpress) - "Il buon Renzi riceveva costantemente i messaggi sul telefonino e li leggeva: nessuno di noi si era portato il cellulare. Questo ragazzo sembrava teleguidato". Questa l'accusa lanciata da Laura Puppato, candidata alle primarie del centrosinistra che ieri sera ha partecipato al confronto tv organizzato da Sky Tg24. Puppato ieri sera aveva il podio accanto a quello del sindaco di Firenze, Matteo Renzi.

primarie pdprimarie pdtabacci, puppato, renzitabacci, puppato, renzi

E parlando nella video chat organizzata dal sito del Corriere della Sera la consigliere regionale veneta attacca ancora Renzi: "Sono vent'anni che viviamo di slogan e parole ad effetto". E' convinta che bisogna "essere efficaci, ma non a detrimento dell'idea politica". Quindi conclude: "Meglio l'ingenuita' nell'immediatezza, piuttosto che affrontare le cose nell'ottica di un'efficacia comunicativa immediata".

primarie pdprimarie pd primarie pdprimarie pd


2- MAIL
Caro Dago,
abbiamo visto (e scritto) che Renzi ha tenuto sul leggio l'adorato iphone, usandolo compulsivamente, per l'intera durata del confronto su Sky. Ma posso garantire che i messaggi non li mandava Giorgio Gori: ero seduto alle sue spalle e l'ho ovviamente tenuto costantemente sotto controllo in attesa che estraesse il telefonino. Ma niente, Gori non ha scritto neanche un sms alla moglie per l'intera durata del confronto. Ergo: se, come dice Laura Puppato, Renzi riceveva gli sms (e non controllava twitter o altro), chi glieli mandava?
Baci
Davide Vecchi

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY

politica