SALVINI MARCIA SU ROMA, LE SARDINE RISPONDONO - DOMENICA GRAN RADUNO LEGHISTA AL PALAZZO DEI CONGRESSI DELL'EUR: ''NOI PARLIAMO DI ROMA, LORO PARLANO SOLO DI ME''. IL CAPITONE SFIDA LE SARDINE, CHE MANIFESTERANNO A PIAZZA SS. APOSTOLI, IN PIENO CENTRO: ''UN NUOVO PERICOLO SI PROFILA PER LA CAPITALE, LA PARTE SOVRANISTA DEL PAESE CALERÀ A ROMA, MA SIAMO PRONTI A CONTRASTARE L'ONDATA D'ODIO''. SEMBRA L'INCIPIT DI UN FUMETTO MARVEL

-

Condividi questo articolo

È DERBY LEGA-SARDINE, DOMENICA ROMA SI DIVIDE. SALVINI: "NOI PARLIAMO DI ROMA, LORO PARLANO SOLO DI ME"

 

Da www.romatoday.it

 

salvini raggi 3 salvini raggi 3

Noi parliamo di Roma, loro parlano solo di me". Salvini sfida le Sardine e viceversa. Domenica 16 febbraio il "derby" tra i leghisti riuniti all'Eur e gli attivisti nati in Emilia Romagna che, accantonato il capitolo regionali di gennaio, tornano in piazza. Ora l'obiettivo, tra i tanti, è fermare l'opa della destra su Roma. Domenica pomeriggio l'appuntamento per la Lega di Roma e Lazio è al palazzo dei Congressi di piazza Kennedy. Un incontro aperto al pubblico, circa un migliaio i posti disponibili in sala, con un confronto sul palco tra il Capitano e i principali rappresentanti delle categorie professionali e produttive della città: da Federalberghi a Confcommercio ai rappresentanti dell'Ordine dei Medici, all'Ordine degli Architetti. 

 

palazzo dei congressi palazzo dei congressi

Mentre in parallelo appunto i militanti delle Sardine manifesteranno, nella stessa fascia oraria, tra le 17 e le 19, in piazza Santi Apostoli. "Un nuovo pericolo si profila per la Capitale. Con tracotanza e arroganza, la parte sovranista del Paese, calerà a Roma, ma le Sardine sono pronte a scendere un'altra volta in piazza per contrastare l'ondata di odio" annunciano. "Con maggiore consapevolezza, sappiamo che l'ascolto, la tolleranza, la solidarietà sono potenti antidoti per metterli in fuga". 

 

Con largo anticipo, perché le urne per Roma si aprono fra più di un anno, ma la Lega è già ampiamente scesa in campo. Il nome del candidato non c'è ancora ma in fondo si sa, con Salvini a far da traino, almeno in questa fase, conta poco. L'obiettivo a stretto giro è battere i territori strada per strada, quartiere per quartiere, smontare Raggi in Campidoglio e Zingaretti alla Pisana. 

 

MATTIA SANTORI E LE ALTRE SARDINE A ROMA PER INCONTRARE PROVENZANO MATTIA SANTORI E LE ALTRE SARDINE A ROMA PER INCONTRARE PROVENZANO

"Hanno fallito" ripete Salvini da settimane, mesi, buttando un po' tutto nel calderone senza distinguo di competenze e responsabilità. "Serve la Regione - spiega ieri in un'intervista rilasciata a Radio Radio - di trasporti e rifiuti si occupa la Regione". Però la colpa è pure del Comune su entrambi i settori. "In bici non si può andare, la metro non funziona, i bus vanno a fuoco". 

 

Come si risolvono i problemi? Ancora non ci sono i dettagli, non c'è un programma. Siamo ancora alla pars destruens, che in questa fase paga. "Stiamo lavorando alla nostra idea di città" assicura comunque Salvini, "e alla squadra di persone che la porteranno avanti". Troppi volti, come qualcuno accusa, provenienti dalla vecchia politica, compromessi con quel sistema che nella stessa narrazione salviniana ha contribuito a distruggere la città? "Se le esperienze politiche pregresse sono state positive non vedo perché non debbano essere portate avanti - chiarisce ancora a Radio a Radio - e comunque l'80% delle persone che stanno lavorando con noi sono giovani e nuovi". 

 

 

 

DAGONOTA: ECCO CHI CI SARà ALL'EVENTO DI DOMENICA

 

SEN. MATTEO SALVINI

 

ON. CLAUDIO DURIGON

 

ON. FRANCESCO ZICCHIERI

 

ON. ANDREA CRIPPA

claudio durigon foto di bacco (1) claudio durigon foto di bacco (1)

 

SEN. UMBERTO FUSCO

 

ON. FRANCESCA GERARDI

 

ON. BARBARA SALTAMARTINI

 

SEN. GIANFRANCO RUFA

 

SEN. WILLIAM DE VECCHIS

 

ON. ANTONIO RINALDI

 

ON. CINZIA BONFRISCO

 

ON. LUISA REGIMENTI

 

ON. SIMONA BALDASSARRE

 

ON. MATTEO ADINOLFI

 

ON. SARA DE ANGELIS

 

filippo tortoriello filippo tortoriello

ON. MASSIMO CASANOVA

 

 

 

 

 

DR. FILIPPO TORTORIELLO - PRES. UNINDUSTRIA

 

DR. PASQUALE CIALDINI - EX AD ROMA METROPOLITANE

 

DR. NICOLO REBECCHINI- PRES ACER

 

DR. GIUSEPPE ROSCIOLI- PRES. FEDERALBERGHI

 

D.SSA CARLA CAPPIELLO - PRES. ORD. INGEGNERI

 

DR. PIER ANDREA CHEVALLARD - COMM. CONFCOMMERCIO

 

DR, ANTONIO MAGI - PRES. ORDINE DEI MEDICI

 

DR. GIUSEPPE AMATILLI - CONSORZIO RECUPERO PERIF. ROMA

giuseppe roscioli al centro giuseppe roscioli al centro

 

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY


politica

"COSÌ UTILIZZI LO SFINTERE DI UN ALTRO" - FRANCO GABRIELLI SFANCULA IL SALVINI, MINISTRO DELL’INTERNO: “IN UN PAESE NORMALE CI AVREBBERO GIÀ PRESO A CALCI NEL SEDERE" - IL CAPO DELLA POLIZIA AD UN SEMINARIO FORMATIVO PER DIRIGENTI SINDACALI NE SPARA DI TUTTI I COLORI: “LA LEGA AL GOVERNO NON HA CHIUSO GLI UFFICI DELLA POLSTRADA? BEH: GRAZIE, GRAZIELLA E…”, DICE GABRIELLI LASCIANDO IN SOSPESO IL FAMOSO DETTO. E SULLA RICHIESTA DI INVIARE PIÙ PERSONALE, AGGIUNGE: "AH SI? TUA SORELLA. O TUO CUGINO" – VIDEO DELL’AVVELENATA

IL VIRUS SFIDA E WALTER RISPONDE - DAI FILM CON MARIO MEROLA A ESPERTO DI CORONAVIRUS: LA STORIA DI WALTER RICCIARDI MEMBRO ESECUTIVO DELL'ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITÀ E CONSULENTE SPECIALE DEL MINISTRO SPERANZA, CHE NEGLI ANNI '70 HA RECITATO CON GIULIANA DE SIOALIDA VALLIMICHELE PLACIDOSTEFANIA SANDRELLIMARIA SCHNEIDER E SOPRATTUTTO MARIO MEROLA. I RUOLI IN ''L’ULTIMO GUAPPO‘' (1978), ''IL MAMMASANTISSIMA E NAPOLI… LA CAMORRA SFIDA E LA CITTÀ RISPONDE'' (1979)