SCAZZO TRA MARIO MONTI E “LIBERO” SUI CONTI DISASTRATI DI “SCIOLTA CIVICA” - L’EX PREMIER: “PRECISO AI VOSTRI EVENTUALI LETTORI CHE NON HO MAI AVUTO COMPITI AMMINISTRATIVI” - RISPOSTA: “CARO EVENTUALE SENATORE A VITA…”

Monti scrive a “Libero” prendendo le distanze da “Scelta Civica” e “Libero” lo uccella: “La invitiamo ad allargare la sua presa di distanza agli autori della seguente frase: ‘In soli 13 mesi il governo guidato da Mario Monti ha riacceso la speranza, ridato dignità e fiducia al nostro paese’. Le fosse sfuggita, campeggia, oggi, sul sito www.sceltacivica.it”…

Condividi questo articolo

1 - LETTERA DI MARIO MONTI A "LIBERO QUOTIDIANO"

MARIO MONTI A BERGAMO MARIO MONTI A BERGAMO

Egregio Direttore, con il gusto dell’invenzione che lo caratterizza, Libero (15 luglio) titolava in prima pagina: “Contrappasso Monti: chiede alle banche di sforare sul debito e litiga con Fini per pochi euro”. Dal contesto si evince che si tratterebbe delle finanze di «Scelta Civica», i cui organi potranno eventualmente fornire precisazioni in merito a fatti che non conosco e che non mi riguardano.

 

Per parte mia, visto che Libero si ostina a scrivere come se così non fosse, tengo a precisare ai vostri (eventuali) lettori che non ho mai avuto compiti amministrativi in «Scelta Civica», che dall’ottobre scorso non ho alcun incarico nel partito e che all’inizio di quest’anno non ho neppure rinnovato l’iscrizione.

BELPIETRO BELPIETRO

 

2 - RISPOSTA DI LIBERO QUOTIDIANO

Egregio senatore, è del tutto comprensibile che lei si affanni per rimuovere il suo legame con Scelta Civica, partito da lei fondato quando era presidente del Consiglio e da lei guidato in buona parte del periodo cui fanno riferimento i bilanci spulciati dal nostro Franco Bechis.

 

bechis bechis

Comunque, caro eventuale senatore a vita, la ringraziamo per la sua cortese missiva, e la invitiamo ad allargare la sua presa di distanza agli autori della seguente frase: «In soli 13 mesi il governo guidato da Mario Monti ha riacceso la speranza, ridato dignità e fiducia al nostro paese, posto le basi per tornare a crescere. Scelta Civica vuole dare un seguito operoso al lavoro compiuto da Mario Monti e alla sua agenda riformista». Le fosse sfuggita, campeggia, oggi, sul sito www.sceltacivica.it. Ha visto, che «gusto dell’invenzione»? Peggio di Libero.

 

Condividi questo articolo

politica