SI STRINGE IL CERCHIO INTORNO A PUTIN - BORIS JOHNSON USA “L’ARMA NUCLEARE” CONTRO PUTIN: L’AMANTE DI “MAD VLAD” ALINA KABAEVA. L’EX GINNASTA È SOSPETTATA DI AVERE UN RUOLO CHIAVE NELLA GESTIONE OCCULTA DEI BENI DEL PRESIDENTE RUSSO ALL’ESTERO - IL REGNO UNITO HA ALLARGATO LE SANZIONI ANCHE ALL’EX MOGLIE DELLO ZAR, LIUDMILA OCERETNAIA, E AD ALTRI PARENTI…

-

Condividi questo articolo


alina kabaeva alina kabaeva

(ANSA) - Il governo di Boris Johnson ha allargato le sanzioni anti Mosca in risposta all'invasione russa dell'Ucraina all'ex moglie di Vladimir Putin, Liudmila Oceretnaia, alla ginnasta Alina Kabaeva (indicata dai media come attuale fidanzata dello zar), a una nonna di quest'ultima, ad alcuni cugini e parenti del presidente, nonché ad alcuni altri uomini d'affari.

 

boris johnson volodymyr zelensky a kiev boris johnson volodymyr zelensky a kiev

Lo riferisce il Foreign Office indicando che i nuovi sanzionati portano la lista nera britannica a un toltale di oltre 1000 individui e oltre 100 entità. Secondo la ministra Liz Truss, le misure odierne mirano a colpire "lo sfarzoso stile di vita" attribuita alla famiglia di Putin.

alina kabaeva alina kabaeva vladimir putin alina kabaeva vladimir putin alina kabaeva ALINA KABAEVA AL FESTIVAL A LEI DEDICATO ALINA KABAEVA AL FESTIVAL A LEI DEDICATO PUTIN E LA MOGLIE LUDMILLA PUTIN E LA MOGLIE LUDMILLA putin con ludmila e maria putin con ludmila e maria putin con moglie ludmila e figlie maria e ekaterina putin con moglie ludmila e figlie maria e ekaterina maxim russia alina kabaeva maxim russia alina kabaeva Alina Kabaeva alla VTB Arena di Mosca 4 Alina Kabaeva alla VTB Arena di Mosca 4 ALINA KABAYEVA SULLA COPERTINA DI VOGUE RUSSIA ALINA KABAYEVA SULLA COPERTINA DI VOGUE RUSSIA ALINA KABAYEVA ALINA KABAYEVA LA MANO DI ALINA KABAEVA CON LA FEDE LA MANO DI ALINA KABAEVA CON LA FEDE alina kabaeva parla al festival a lei dedicato alina kabaeva parla al festival a lei dedicato alina kabaeva alina kabaeva Alina Kabaeva nel 2015 quando era incinta Alina Kabaeva nel 2015 quando era incinta

 

Condividi questo articolo

politica

“LA RUSSIA NON SARA’ LA PRIMA A LANCIARE UN ATTACCO NUCLEARE, PUÒ LANCIARLO SOLO COME RAPPRESAGLIA” - IL VICE PRIMO MINISTRO RUSSO, YURY BORISOV, SI “ACCODA” ALLE DICHIARAZIONI PIU’ MITI DI PUTIN SULLO SCONTRO CON L’OCCIDENTE E RASSICURA SUL FATTO CHE MOSCA NON VUOLE SCATENARE UN CONFLITTO ATOMICO - MA SULLE ALTRE ARMI LA RUSSIA SI DA’ DA FARE: IL PORTAFOGLIO ORDINI DI ARMI DESTINATE ALL'EXPORT SI AVVICINA AI 50 MILIARDI DI DOLLARI - PRINCIPALI ACQUIRENTI? INDIA, CINA, EGITTO E ALGERIA…

DAGOREPORT! - A CHE PUTIN E’ LA NOTTE – INTANTO SI È APERTO IL DIALOGO TRA RUSSIA E STATI UNITI. SECONDO: PUTIN STA ABBASSANDO I TONI AD OGNI USCITA PUBBLICA. HA CAPITO CHE ANDANDO AVANTI RISCHIA DI PERDERE DAVVERO LA GUERRA. I SUOI SOLDATI NON HANNO VOGLIA DI PERDERE I PIACERI DELLA VITA. E GLI AMMUTINAMENTI SI MOLTIPLICANO. D’ALTRA PARTE PUTIN È CONSCIO ORMAI DALL’ARRETRATEZZA DEGLI EQUIPAGGIAMENTI E DEGLI ARMAMENTI. MA IL FATTORE CHE LO LASCIA PIÙ PERPLESSO E ABBATTUTO È LA CINA. XI JINPING NON GLI STA DANDO NESSUNA MANO: ANZITUTTO, NON GLI COMPRA IL PETROLIO. NON SOLO: PARECCHIE AZIENDE TECNOLOGICHE CINESI SE NE STANNO ANDANDO DA MOSCA...