VIENI AVANTI LETTINO! I COSTITUZIONALISTI CECCANTI, BARBERA E CLEMENTE STRONCANO ENRICO LETTA: “DICE CHE NON VOTA L’ITALICUM? MA SE RECEPISCE QUANTO SCRISSERO I SUOI 35 SAGGI GUIDATI DA QUAGLIARIELLO!”

Su twitter impallinato l’improvviso risveglio anti-renziano di Letta-nipote: “Da quando ha detto che va a Parigi, parla di politica italiana ogni giorno”. “Renzi come il metadone? E lui come il tavor, fa dormire”. “Letta a Parigi: ha annunciato che rinuncerà alla poltrona e al bidet”…

Condividi questo articolo


MATTEO RENZI E LA BOMBA A ENRICO LETTA MATTEO RENZI E LA BOMBA A ENRICO LETTA

1 - ITALICUM:CECCANTI-BARBERA A LETTA, SAGGI DISSERO STESSE COSE

 (ANSA) - L'Italicum prevede le stesse cose che vennero proposte dal Comitato dei Saggi voluto da Enrico Letta con la regia di Quagliariello. A ricordarlo, in una lettera all'ex premier, che ora attacca la riforma, sono i costituzionalisti che di quel Comitato fecero parte: Stefano Ceccanti, Augusto Barbera, Francesco Clementi. "Le linee principali" dell'Italicum "premio di maggioranza al 40%, ballottaggio fra prime due liste, liste bloccate corte in alternativa a possibili voti di preferenza", sono le conclusioni del Comitato "da te voluto".

 

"Caro Enrico - scrivono Ceccanti, Barbera e Clementi nella lettera aperta a Letta - i mezzi di informazione danno oggi risalto a tue perplessita' sull'approvazione dell'Italicum. Non conosciamo le motivazioni politiche di questa Tua posizione, che naturalmente rispettiamo.

STEFANO CECCANTI STEFANO CECCANTI

 

Ci teniamo comunque a sottolineare che le linee principali di detta riforma (premio di maggioranza al 40%, ballottaggio fra le due prime liste, liste bloccate corte in alternativa pero' a possibili voti di preferenza ) riflettono le conclusioni della Commissione dei 35 esperti da Te fortemente voluta e insediata (capitolo V, punti 7 e 8, della Relazione finale, ma anche importante il capitolo IV punto 4), sotto l'efficace regia del ministro Quagliariello e di Luciano Violante, con il solo dissenso dei colleghi Cheli, Onida, Dogliani, Olivetti".

 

Augusto Barbera Augusto Barbera

"L'unica differenza - aggiungono i tre costituzionalisti - riguarda i destinatari del premio che la Commissione individuava non solo nella lista piu' votata ma anche in una possibile coalizione di liste. Siamo sicuri che non sia questo il principale motivo di dissenso avendoti visto fra i firmatari del referendum Guzzetta nel 2007 (svoltosi poi nel 2009) che tendeva a riservare il premio alla lista piu' votata (e anche tu avrai sofferto, anche piu' di tutti noi, visto che svolgevi il ruolo di sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, nel vedere all'azione con il governo Prodi II una coalizione che andava da Mastella a Turigliatto)".

dario vergassola dario vergassola

 

"Anche la riforma costituzionale del resto riprende, come sai, nelle grandi linee le conclusioni - sia pure a maggioranza - della Commissione Letta, che anzi erano addirittura piu' ampie ed incisive. Conoscendoci reciprocamente da tempo, siamo sicuri che non avrai difficolta' nel consentirci di diffondere questa nostra lettera", concludono Ceccanti, Barbera, Clementi.(ANSA).

 

2 - LETTA STRONCATO SU TWITTER

Da “Twitter”

 

Dario Vergassola @radiodario_

Enrico Letta lascerà il Parlamento per andare a lavorare a Parigi. Ha annunciato che rinuncerà alla poltrona e al bidet.

 

The Gentle Thinker @GentleThinker

Credevo che Enrico #Letta possedesse un altro stile e un'altra eleganza

Enrico Letta Massimo Giannini Enrico Letta Massimo Giannini

 

Oliver10 @_oliver10_

Ci sono libri che ti cambiano la vita. E poi c'è il libro di Enrico Letta che non ti cambia un cazzo. #GiornataMondialeDelLibro

 

livia tamburlini @livia64livia

#Letta : #Renzi per l'Italia è come il metadone,una cura rischiosa. Ma si Enrico,meglio continuare con l'eroina tagliata col veleno....#PD

 

Cristiano @CristianoBazzo

Da quando ha detto che molla tutto e se ne va a Parigi, Enrico #Letta parla di politica italiana ogni giorno. Mah.

 

Stefano Bellentani @stebellentani

Enrico Letta come anti-Renzi è un'ottima idea per chi vuole che Renzi alle prossime primarie superi il 90%

 

mauro @mauro13051948

@EnricoLetta può nn piacere ma con te al governo alle elezioni EU il PD sarebbe crollato, è dura ma è la realtà @pdnetwork @matteorenzi

 

Alessandro Russo @Navrm

ENRICO LETTA CONFERENZA STAMPA A PALAZZO CHIGI ENRICO LETTA CONFERENZA STAMPA A PALAZZO CHIGI

Enrico Letta: hai mantenuto un livoroso silenzio fino a ieri, poi mi sbrachi così senza ritegno. Ma non potevi imparare qualcosa da Prodi?

 

Stefano Vannoni @Vanson61

@EnricoLetta egr sig Letta il suo governo non è stato dannoso ma inutile. Tacere a volte è molto meglio#rancoroso

 

MonicaSpicciani?Art @monicaspicciani

@francofontana43 Curioso levarsi i sassolini dalle scarpe quando si dice di ritirarsi dalla scena... Arrivederci col botto? @EnricoLetta

 

Mauro Moroni @mauro_moroni

@EnricoLetta dice che @matteorenzi è come il #metadone. Lui invece è come il #tavor garantisce un sonno intenso e senza sogni.

enrico letta alla direzione del pd enrico letta alla direzione del pd

 

HOMEPIEMONTE SRL @homepiemonte

#rainews24 "anche i vip del PD sono contrari all'Italicum: Romano Prodi ed Enrico Letta". Chiaro!, sono due "trombati", il vero motivo

 

MG Corrias @mgcorrias

“@Virus1979C: Enrico Letta critica la retorica renziana: "È metadone". #rapportisereni Rosicone...

 

Alberto Bignone @_albertobignone

@EnricoLetta grandissimo su @Radio24_news ansa.it/sito/notizie/p…

 

ENRICO LETTA DOHA EMIRO ENRICO LETTA DOHA EMIRO

Michele Bonante @mbonante

@EnricoLetta una brutta caduta di stile le due interviste contro Renzi rilasciate a due giornali stranieri.

 

elena cattabiani @elenacattabiani

@bobogiac Enrico Letta è una spanna sopra Renzi ed è libero di esprimere il proprio pensiero

 

Condividi questo articolo

politica

“SE LETTA VA ALLA SEGRETERIA GENERALE DELLA NATO TEMPO SEI MESI I RUSSI ARRIVANO IN PORTOGALLO” – RENZI, CHE TALENTO SPRECATO: POTEVA FARE IL COMICO, CE LO DOBBIAMO SORBIRE IN POLITICA! MATTEUCCIO SPERNACCHIA ENRICHETTO: “NON HO NESSUN PROBLEMA PERSONALE CON LUI. HA DETTO ‘NON VOGLIO RENZI PERCHÉ MI STA ANTIPATICO. BERLUSCONI INECE HA DETTO 'DEVI VENIRE CON NOI'’” – POI APRE A UN EVENTUALE APPOGGIO A UN GOVERNO DI CENTRODESTRA: “SE CI SARÀ UN PROBLEMA CERCHEREMO DI DARE UNA MANO COME ABBIAMO FATTO CON DRAGHI” – IL DAGO-SCENARIO: COME, INSIEME A UN GRUPPO DI FORZISTI, VUOLE IMPEDIRE A GIORGIA MELONI DI ANDARE A PALAZZO CHIGI…

SCENARI DI FANTA-POLITICA - LA STRATEGIA SOGNATA DA ITALIA VIVA, CON L’APPOGGIO DI UN GRUPPO DI FUTURI EX PARLAMENTARI DI FORZA ITALIA (CAPITANATI DAL SENATORE LUIGI CESARO, AI PIÙ NOTO COME GIGGINO 'A PURPETTA) È QUELLA DI INFILARE “CAVALLI DI TROIA” NELLE LISTE DI FORZA ITALIA, GRAZIE ALLE COPERTURE OFFERTE DAI CONGIURATI AZZURRI - APPENA ELETTI, I NEO-PARLAMENTARI DOVREBBERO PASSARE IN UN NEO GRUPPO DI CENTRO, DA COSTITUIRE APPOSITAMENTE - L’OBIETTIVO E’ AZZOPPARE IL CENTRODESTRA E IMPEDIRE A GIORGIA MELONI DI ANDARE A PALAZZO CHIGI (BERLUSCONI SA DI QUESTO FANTA-PROGETTO?)