“IL CALCIO NON SARÀ VENDUTO ALLA SPORCA DOZZINA” – IL NUMERO 1 UEFA CEFERIN SCATENATO CONTRO LA SUPERLEGA: "NON AVRÀ MAI SUCCESSO UNA COSA COSÌ. È DIFFICILE CREDERE AL LIVELLO DI IMMORALITÀ DI ALCUNE PERSONE. NON SI PREOCCUPANO DI NIENTE TRANNE CHE DEI LORO PORTAFOGLI. PENSEREMO A OGNI TIPO DI SANZIONE E PERSEGUIREMO TUTTE LE VIE LEGALI POSSIBILI”. POI SI RIVOLGE AI TIFOSI… - VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

Da corriere.it

 

ceferin ceferin

"È difficile credere al livello di immoralità di alcune persone. Sono molto sorpreso e tutti i miei colleghi sono sorpresi, e quando parliamo ai club, questi sono scioccati. Il calcio non sarà venduto a, io li chiamo la sporca dozzina", così il presidente della UEFA Aleksander Ceferin mentre commenta la decisione di alcune società di calcio di unirsi in una competizione al di fuori dell'Unione Europea delle Federazioni Calcistiche. "È irrispettoso per i tifosi. È chiaro che quei club non si preoccupano dei tifosi. Pensano che i fan siano consumatori e clienti, e non si preoccupano della tradizione. Non si preoccupano di niente tranne che dei loro portafogli.

agnelli ceferin agnelli ceferin

 

A lungo termine non può avere successo. Non avrà mai successo una cosa così", ha dichiarato Ceferin. "Penseremo alle cause legali e a tutto il resto, ma è troppo lontano per parlarne. Come ti ho detto prima, abbiamo ricevuto le informazioni forse 20 ore fa, quindi non abbiamo avuto molto tempo per discuterne. Ma penseremo a ogni tipo di sanzione e perseguiremo tutte le vie legali possibili", ha concluso il presidente della Uefa.

ceferin agnelli ceferin agnelli ceferin agnelli ceferin agnelli agnelli ceferin perez 4 agnelli ceferin perez 4 ceferin agnelli ceferin agnelli agnelli ceferin agnelli ceferin

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute