“HO PIANTO VEDENDO I MEDICI CANTARE ‘YOU'LL NEVER WALK ALONE’ IN OSPEDALE” - KLOPP COMMOSSO DAL VIDEO IN CUI ALCUNI OPERATORI SANITARI INTONANO L’INNO DEL LIVERPOOL PER INCORAGGIARE I COLLEGHI IMPEGNATI IN TERAPIA INTENSIVA: "E' GRANDIOSO CIÒ CHE STANNO FACENDO, INCREDIBILE. QUESTE PERSONE NON SOLO LAVORANO MA HANNO UN GRANDE SPIRITO. NON POTREI AMMIRARLE DI PIÙ DI COSÌ" - TESTO, STORIE E MITOLOGIE DELLA CANZONE (NATA PER UN MUSICAL) - VIDEO

-

Condividi questo articolo

https://m.dagospia.com/tutti-cantano-you-ll-never-walk-alone-testo-storie-e-mitologie-dell-inno-del-liverpool-video-202898

 

Da corrieredellosport.it

 

medici cantano you'll never walk alone medici cantano you'll never walk alone

 Jürgen Klopp si conferma un uomo di grande sensibilità e, nel corso di un’intervista al sito ufficiale del Liverpool, ha rivelato di essersi commosso davanti al video di alcuni medici che, in un ospedale britannico, si sono messi a cantare ‘You’ll never walk alone’ , l’inno dei Reds, per incoraggiare i colleghi impegnati in terapia intensiva:

 

jurgen klopp jurgen klopp

“Sono passate due settimane, ma sembra che siano passati anni da quando abbiamo giocato contro l'Atletico Madrid. Ricordo che sapevamo tutti della situazione del Coronavirus in tutto il mondo, ma eravamo ancora ‘nel nostro tunnel’ – le parole di Klopp - l'unico modo per tornare a parlare di calcio il prima possibile, se questo è ciò che la gente vuole, è essere disciplinati. Più lo saremo e prima, pezzo dopo pezzo, riavremo la nostra vita indietro”.

klopp 2 klopp 2

 

La commozione di Klopp

“Ho ricevuto un video di persone in un ospedale, appena fuori dalla terapia intensiva, che cantavano ‘You'll never walk alone’ – racconta Klopp - ho cominciato subito a piangere. Ritengo grandioso tutto ciò che stanno facendo, incredibile. Queste persone non solo lavorano ma hanno un grande spirito.

 

Non potrei ammirarle di più di così. Sono abituate ad aiutare gli altri e per farlo si mettono in pericolo aiutando chi sta male”. Klopp lancia un messaggio fiducioso: "Ci sarà un momento nel futuro in cui guarderemo indietro e speriamo di poter pensare a questo momento storico come il passato. Tra 10, 20, 30, 40 anni ci guarderemo indietro e penseremo che questo è stato il periodo in cui il mondo ha mostrato le più grandi forme di solidarietà, amore e amicizia".

medici cantano you'll never walk alone medici cantano you'll never walk alone

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

UNO SPUTO CI SALVERÀ! – FINALMENTE ARRIVA L’OK AI TEST SALIVARI. LO ANNUNCIA IL DIRETTORE SANITARIO DELLO SPALLANZANI, FRANCESCO VAIA: “DAREMO IL VIA LIBERA ENTRO QUESTO FINE SETTIMANA. È POCO INVASIVO E ASSOLUTAMENTE AFFIDABILE PER L’ATTIVITÀ DI SCREENING, STIAMO LAVORANDO ANCHE A LABORATORI MOBILI SUL CAMPO” - SPERIAMO VADANO NELLE SCUOLE DOVE I BAMBINI VENGONO SPEDITI A CASA PER UN COLPO DI TOSSE E COSTRINGONO LE FAMIGLIE A RIMANERE IN ISOLAMENTO PER GIORNI IN ATTESA DEL RISULTATO DEL TAMPONE