PIETRANGELI, FACCE RIDE! "SINNER HA LA RESIDENZA A MONTECARLO? NON CERTO PER UNA QUESTIONE DI TASSE. ANCHE IO HO LA RESIDENZA LÌ, ME LO CHIESE IL PRINCIPE" - "SINNER HA FATTO BENISSIMO A NON ANDARE A SANREMO, ORA SI DEVE CONCENTRARE" - "NON SONO UN ROSICONE, L'HO SPIEGATO ANCHE A LUI CHE SI E' MESSO A RIDERE" - IL SUO COLLOQUIO CON MATTARELLA: "CHIACCHIERAMMO PER 40 MINUTI, TRA NOI C'È UN FEELING..."

- -

 

-

Condividi questo articolo


Da "Un Giorno da Pecora" - Rai Radio1

 

nicola pietrangeli foto di bacco nicola pietrangeli foto di bacco

“Ho detto qualche tempo fa che Sinner per vincere i miei tornei, che sono una cinquantina, potremmo riparlarne ma cercavo solo di dire questo e nulla di più. Tanto che quando l'ho spiegato a Jannik lui si è messo a ridere, ha capito. Non sono un rosicone sarei davvero uno stupido in questo caso”. Lo dice a Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora, Nicola Pietrangeli, intervistato da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari. Chi più forte tra Sinner, Panatta e lei?

 

“I risultati si vedono a fine carriera”. Secondo Pietrangeli chi gioca meglio tra voi tre? “Il più divertente tra noi tre è Adriano, aveva un gioco brillante, divertente, spettacolare. Il mio gioco era un po' più tipo Medvedev con uno stile più migliore”. E Sinner che gioco ha? “Ha lo stile di oggi, lui incarna il tennis attuale – ha detto Pietrangeli a Un Giorno da Pecora – quello di due pesi massimi che si danno dei cazzotti”. Ha fatto molto discutere il no dell'altoatesino al festival di Sanremo. Lei come la pensa? “Secondo me ha fatto benissimo a non andare, lui ora si deve concentrare sul continuare a vincere in campo”.

 

pietrangeli panatta pietrangeli panatta

Nicola Pietrangeli, uno dei più grandi tennisti italiani di sempre, oggi si è raccontato a Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, in una lunga intervista rilasciata a Giorgio Lauro e Geppi Cucciari. A partire dalla sua veneranda età: “ho appena compiuto 90 anni ma quando sto a letto o seduto me ne sento 40 o 50”. Ieri ha incontrato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

 

Com'è andata? "E' stato bellissimo, Mattarella mi ha davvero stupito, si vede che lui ha simpatia per me, l'ho capito da qualche episodio". Una volta ho chiesto alla sua segretaria se potevo avere udienza dal Presidente, lui mi fece richiamare per chiedermi se preferivo il martedì o il giovedì. Ci incontrammo e chiacchierammo per 40 minuti”. Quindi si può dire che tra voi c'è un'amicizia? “Non mi permetto di utilizzare quel termine, direi piuttosto che c'è un feeling...”

la faccia di sinner quando vede pietrangeli sul palco la faccia di sinner quando vede pietrangeli sul palco

 

In questi giorni c'è grande polemica sulla residenza fiscale a Montecarlo di Jannik Sinner. Cosa ne pensa? “Se sta lì non è certo per una questione di tasse, questa è una sciocchezza. Anche io se è per questo ho la residenza lì”. Come mai? “Io ho lavorato a Montecarlo perché me lo chiese il Principe di Monaco, che voleva promuovere il territorio. Tanto che sono commendatore e grande ufficiale di Montecarlo”.

 

Pietrangeli a Un Giorno da Pecora, ha poi rivelato di aver già pianificato il suo funerale. “Ho chiesto a Giovanni Malagò se potrò fare il mio funerale nel campo del Foro Italico che porta il mio nome”. Perché proprio lì? “C'è il parcheggio, ci sono tremila posti a sedere e, se piove, la bara si mette nel sottopassaggio e si rimanda al giorno successivo”. Che musica vorrebbe alle sue esequie? “Charles Aznavour per la funzione e per la parte conclusiva 'My Way'”, ha spiegato l'ex campione a Giorgio Lauro e Geppi Cucciari.

panatta pietrangeli panatta pietrangeli NICOLA PIETRANGELI NICOLA PIETRANGELI pietrangeli panatta pietrangeli panatta

 

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGONEWS – COME MAI IL NUOVO ROMANZO DI CHIARA VALERIO, “CHI DICE E CHI TACE”, È STATO PUBBLICATO DA SELLERIO E NON, COME I PRECEDENTI, DA EINAUDI? SCREZI? LITI? MACCHÉ: È TUTTA UNA STRATEGIA PER VINCERE IL CAMPIELLO, PREMIO LAGUNARE PRESIEDUTO DA WALTER VELTRONI – LA VALERIO, SCRITTRICE CON LA PASSIONE PER LE SUPERCAZZOLE (E L’AGLIO, OLIO E PEPERONCINO), È UNA DELLE FIRME PIÙ AMATE DA ELLY SCHLEIN: SE VINCESSE IL CAMPIELLO, SAREBBE UNA FESTA GRANDE PER UOLTER E PER LA SEGRETARIA MULTIGENDER…

SCOOP! GAME OVER FRA CHIARA FERRAGNI E FEDEZ. IL RAPPER, DOMENICA SCORSA, SE NE È ANDATO DI CASA E NON È PIÙ TORNATO. DAL SANREMO DELL’ANNO SCORSO, LA STORIA D’AMORE TRA I DUE S’ERA INCRINATA MA L’INFLUENCER AVEVA RIMANDATO QUALSIASI DECISIONE PER STARE VICINA AL MARITO MALATO. NEL MOMENTO IN CUI LEI SI È TROVATA IN DIFFICOLTÀ, INVECE, FEDEZ SI È MOSTRATO MENO GENEROSO, RINFACCIANDOLE CHE I SUOI PROBLEMI GIUDIZIARI AVESSERO EFFETTI NEGATIVI ANCHE SUI SUOI AFFARI - COSI' FINISCE L'EPOPEA DEI "FERRAGNEZ"

DAGOREPORT! - FORZA ITALIA, SI CAMBIA MUSICA: LETIZIA MORATTI RITORNA PREPOTENTEMENTE IN FORZA ITALIA MA NON NEL RUOLO DI COMPARSA: PER IMPRIMERE UNA SVOLTA MODERATA AL PARTITO DEL FU CAVALIERE, PIER SILVIO E MARINA HANNO SCELTO UN POLITICO DISTANTE 'ANNI DUCE' DALLA DESTRA DEI FEZ-ZOLARI, UNA CHE NON MANCA MAI DI RICORDARE IL PADRE PARTIGIANO, TANT'È CHE ALLE REGIONALI IN LOMBARDIA SCESE IN CAMPO, E FU SCONFITTA, DA MELONI-SALVINI - L'ADDIO ALL'ERA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI E' GIÀ INIZIATO A MEDIASET CON LO SBARCO DELLA BERLINGUER. SI È AVUTA ULTERIORE PROVA DEL CAMBIO DI STRATEGIA DI PIER SILVIO CON LA MIELOSA PROFFERTA DI ASSUNZIONE RIVOLTA PUBBLICAMENTE A FABIO FAZIO, SBARCATO NON A CASO SU CANALE5 COME CONDUTTORE DELLO SPECIALE IN MEMORIA DI MAURIZIO COSTANZO - IL NUOVO BISCIONE SECONDO IL BERLUSCONINO: MENO TRALLALA' PER CASALINGHE E PIU' PROGRAMMI INTELLETTUALMENTE VIVACI. I TALK DI RETE4? CALMA. FINCHE' C'E' CONFALONIERI... - VIDEO