"PERDETE O TI SCANNO PER STRADA" - LA MINACCIA CHOC DELLO SCOMMETTITORE A UN CALCIATORE DEL MONZA: "AVVISA TUTTA LA DIFESA CHE DEVI PERDERE, ALTRIMENTI TI PUOI CONSIDERARE UN MORTO CHE CAMMINA" - IMMEDIATAMENTE IL CALCIATORE HA AVVISATO LA SOCIETÀ DI SILVIO BERLUSCONI E ADRIANO GALLIANI DELLE GRAVI INTIMIDAZIONI RICEVUTE- ECCO COME E’ FINITA - LE DICHIARAZIONI PUNTUTE DI GALLIANI

Condividi questo articolo

silvio berlusconi monza silvio berlusconi monza

Da www.liberoquotidiano.it

 

Prima del match di Serie C del 30 settembre tra Monza e Juventus under 23, un calciatore del club lombardo sarebbe stato raggiunto dalle minacce di un individuo, invischiato in un losco giro di scommesse. "Avvisa tutta la difesa che devi perdere, altrimenti ti puoi considerare un morto che cammina", intimava.

 

"Sei messo sotto tiro, il mio è un lavoro, oggi devi perdere la partita, sappiamo il tuo indirizzo - recitava l'sms -. Abbiamo scommesso 250mila euro, ci sono albanesi e calabresi, avvisa tutta la difesa che la partita si deve perdere al 1000 per cento perché se per puro caso salta sei un morto che cammina... puoi anche andare a denunciare, ancora peggio e sarai scannato mentre cammini per strada... se ti rifiuti di giocare o fai qualche altra cazzata sarà la fine per te". Firmato: "Un saluto dall'Albania". Immediatamente il calciatore ha avvisato la società di Silvio Berlusconi e Adriano Galliani delle gravi intimidazioni ricevute. Il Monza si è premurato di esporre denuncia ai carabinieri di Alessandria, dove il giorno dopo si sarebbe disputato il match.

paolo berlusconi capello galliani paolo berlusconi capello galliani

 

 

Pochi giorni fa gli stessi carabinieri hanno scovato il 25enne scommettitore seriale di Palagonia (in provincia di Catania). Si pensa che il giovane, accusato di tentata estorsione aggravata, sia un professionista delle minacce a fini di scommesse, in quanto avrebbe già raggiunto in passato calciatori di Pro Vercelli e Viterbese. La partita incriminata sarebbe poi stata vinta dal Monza per 4-1 e, come ha osservato l'amministratore delegato Adriano Galliani, "il giocatore era titolare e ha pure giocato molto bene. Una società deve essere forte prima di tutto fuori dal campo. E bisogna sempre denunciare".

Silvio Berlusconi insegna a giocare a pallone ai giocatori del Monza Silvio Berlusconi insegna a giocare a pallone ai giocatori del Monza SILVIO BERLUSCONI CON I GIOCATORI DEL MONZA SILVIO BERLUSCONI CON I GIOCATORI DEL MONZA galliani berlusconi galliani berlusconi BERLUSCONI GALLIANI BERLUSCONI GALLIANI silvio berlusconi monza silvio berlusconi monza galliani berlusconi galliani berlusconi berlusconi galliani berlusconi galliani berlusconi galliani berlusconi galliani berlusconi galliani san siro berlusconi galliani san siro

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute