business

VITTORIO SGARBI ABBRACCIA LA GIORNALISTA

DEL VECCHIO, IL GRANDE SCONFITTO DALL'OPERAZIONE INTESA-UBI - LA STORIA INIZIA QUANDO IL BOSS DI LUXOTTICA PRENDE DI MIRA MEDIOBANCA. A QUEL PUNTO, MESSINA E NAGEL (FINO AD ALLORA MOLTO FREDDI) S'INCONTRANO PER PREDISPORRE LE CONTROMOSSE. AGGIUNGI IL FURBO CIMBRI E OTTIENI LA MAXI-OPERAZIONE FATTA ALLE SPALLE DI MASSIAH - MESSINA SI AFFERMA COME DOMINUS DEL SISTEMA FINANZIARIO ITALIANO, CON UN MUSTIER RIDIMENSIONATO, MENTRE A MILANO POCHI CREDONO ALLA FAVOLETTA DI BAZOLI ALL’OSCURO DI TUTTO

MASSIAH CRITICA - L'AD DI UBI DEVE AVER LETTO IL ''FINANCIAL TIMES'', CHE CONSIGLIA AGLI AZIONISTI DI VENDERE CARA LA PELLE: ''L'OFFERTA NON CONCORDATA È ARRIVATA IN UN GIORNO IMPORTANTE, MENTRE PRESENTAVAMO IL PIANO INDUSTRIALE, E NE SIAMO VENUTI A CONOSCENZA DA UN COMUNICATO STAMPA. L'ITER SARÀ COMPLESSO E PER NULLA SCONTATO, È MOLTO PRESTO PER TRARRE CONSIDERAZIONI. MA TRA ALCUNI GRANDI SOCI DI UBI CI SONO DUBBI SULLA CONGRUITÀ DELL'OFFERTA''. INSOMMA CARI MESSINA-CIMBRI-NAGEL: LA STRADA E' IN SALITA, PREPARATEVI A OFFRIRE DI PIÙ…

IL PIANO INDUSTRIALE DI UBI È DURATO UN GIORNO - LA MOSSA A SORPRESA DI MESSINA ARRIVA ALL'INDOMANI DELLA PRESENTAZIONE DEL NUOVO CORSO DI MASSIAH: ''SPERO CHE UBI CONSIDERI L'OFFERTA PUBBLICA DI SCAMBIO AMICHEVOLE''. MA L'AD DELLA BANCA RINVIA L'INCONTRO CON I DIPENDENTI CHE ERA IN PROGRAMMA DOMANI: STA TORNANDO DA LONDRA DOVE AVEVA PRESENTATO IL PIANO AGLI INVESTITORI DELLA CITY - BAZOLI, CHE HA (AVUTO?) UN PESO GIGANTESCO IN ENTRAMBE LE BANCHE: ''NON SONO STATO COINVOLTO NELLA DECISIONE''

AUTOSTRADE PERDUTE – L'EMENDAMENTO PER CANCELLARE LA NORMA SULLE CONCESSIONI È STATO BOCCIATO, MA NON È DETTO CHE POTREBBE ESSERE RIPRESENTATO – NEL FRATTEMPO PERÒ IL GOVERNO STA CONTINUANDO LA SUA TRATTATIVA PARALLELA CON I BENETTON – ATLANTIA POTREBBE VENDERE IL 38% DI ASPI, SCENDENDO AL 50. MA A CHI? E A QUANTO? – QUELLA QUOTA FA MOLTA GOLA, VISTI I FLUSSI DI CASSA COSTANTI E I MARGINI OPERATIVI. E NELL’OPERAZIONE POTREBBERO ENTRARE LE FONDAZIONI BANCARIE, AZIONISTE SIA DI CDP SIA DEL FONDO F2I DI RAVANELLI

DECOLLO O TRACOLLO? – RYANAIR SCHIFA AIR ITALY: “NON SIAMO INTERESSATI A RILEVARE LA SOCIETÀ”. TE CREDO, VUOLE PAPPARSI I CLIENTI E TUTTO IL MERCATO IN SARDEGNA. L’OPPORTUNITÀ È MOLTO GHIOTTA E INFATTI LA LOW COST VUOLE APRIRE UNA NUOVA BASE A OLBIA, E NON ESCLUDE DI POTER RIASSORBIRE ALCUNI DIPENDENTI DELLA SOCIETÀ IN LIQUIDAZIONE - IL DIRETTORE COMMERCIALE O’BRIEN: “CREDO CHE QATAR QUANDO HA INVESTITO IN AIR ITALY NON PENSAVA CHE ALITALIA AVREBBE RESISTITO COSÌ A LUNGO”