politica

LA PILLOLA PER NON RUSSARE

MATTARELLA È ANGOSCIATO: SE IL PAESE PRECIPITA AUSPICA UN GOVERNO DI UNITÀ NAZIONALE - L'HA FATTO CAPIRE NEL SUO DISCORSO AL CONSIGLIO SUPREMO DI DIFESA - IL PREMIER DEVE COINVOLGERE LE OPPOSIZIONI: SE NELLE CONTESTAZIONI AL DECRETO CI SCAPPA IL MORTO, IL PAESE PRECIPITA - BERLUSCONI E SALVINI CONTATTATI DAL COLLE: SI SCAPICOLLA ANCHE IL PD MARCUCCI CHE SCARICA RENZI PER IL SUO PARACULISMO E CHIEDE IL COMITATO DI SALUTE PUBBLICA - ALLE SINAPSI DI CONTE MANCA CASALINO - PERCHE' LA LETTERA DEL PREMIER AL "FATTO"...

CONTE E DI MAIO SOTTO A UN PONTE - OGGI È ATTESO IL CDA DI ATLANTIA. PROBABILISSIMO L’INVITO A BOCCIARE LA PROPOSTA DI CDP. A QUEL PUNTO, O PALERMO CAMBIA L’OFFERTA O VENDIAMO A CHI OFFRE DI PIÙ - E DOVE È FINITO LO SPAURACCHIO DELLA REVOCA AGITATO DA DI MAIO E LA DOZZINA DI ULTIMATUM DI CONTE? DIRETTAMENTE AL CESSO! PERCHÉ LO STATO PAGHEREBBE PENALI PESANTISSIME, E L’UNIONE EUROPEA POTREBBE AGGIUNGERE IL CARICO DEL FONDO TCI, SECONDO AZIONISTA DI ATLANTIA (HA IL 10%): "LA MINACCIA DI REVOCARE LA CONCESSIONE, PRIMA DI UN RISULTATO DELL'INCHIESTA GIUDIZIARIA, È UNA CHIARA VIOLAZIONE DEI PRINCIPI DELL'UE”

“GIUSEPPI”, ARRIVANO LE MAZZATE! - VITTORIO FELTRI SENTE ARIA DI RIVOLTA: “LE TENSIONI SOCIALI INFATTI INIZIANO A DILAGARE E C'È IL PERICOLO CHE SFOCINO IN QUALCOSA DI PEGGIORE: IL POPOLO INCAZZATO FA LA RIVOLUZIONE SENZA GUARDARE IN FACCIA NESSUNO. VA VIA DI FORCONI E DI LEGNATE SECONDO ANTICHE E CONSOLIDATE ABITUDINI. OGGI È IL MOMENTO DI TIRARE I REMI IN BARCA ALTRIMENTI QUEI REMI SI SPEZZERANNO SULLA TESTA DELL'EX AVVOCATO DEL POPOLO. NON SI SCHERZA NÉ COL FUOCO NÉ CON LA GENTE IMBUFALITA…”

VENGHINO SIGNORI VENGHINO! - GIUSEPPE CONTE ANNUNCIA IL DECRETO "RISTORI", CON ALTRI FANTASTILIARDI CHE ARRIVERANNO DIRETTAMENTE SUI CONTI CORRENTI "NEI PROSSIMI GIORNI" (AUGURI) – LA POCHETTE CON LE UNGHIE DICE CHE LE MISURE RESTRITTIVE DEL DPCM SERVONO A EVITARE IL LOCKDOWN E SVUOTARE I MEZZI PUBBLICI. CHE NOTORIAMENTE VENGONO USATI LA SERA PER ANDARE A CENA, NON LA MATTINA DA MILIONI DI LAVORATORI E STUDENTI PER RAGGIUNGERE L’UFFICIO O LA SCUOLA – C’È ANCHE GUALTIERI A PALAZZO CHIGI A PARLARE. FORSE È SCAPPATO DAL MEF, DOVE CI SONO I TASSISTI CHE PROTESTANO

LA APPENDINO SI GARANTISCE LA BUONUSCITA - LA SINDACA NON SI RICANDIDA MA SI PIAZZA PER 5 ANNI AL VERTICE DEL COMITATO PER LE ATP FINALS, LA KERMESSE CHE RIUNISCE I MIGLIORI OTTO TENNISTI E TENNISTE DEL MONDO, IN PROGRAMMA DAL 2021 AL 2025 A TORINO - È PREVISTO CHE I COMPONENTI RESTINO IN CARICA PER TUTTA LA DURATA DEL COMITATO. FINO ALLA FINE DELL’EVENTO E PROBABILMENTE ANCHE OLTRE. BASTI PENSARE CHE L’AGENZIA TORINO 2006 È ANCORA VIVA, DI PROROGA IN PROROGA, A 14 ANNI DALLA FINE DELLE OLIMPIADI

C'È CHI SALE E CHI SCINDE - SI AVVICINA LA SCISSIONE DEGLI EUROPARLAMENTARI GRILLINI? BEGHIN: ''TUTTE SCUSE PER ACCENDERE UNA MICCIA A ROMA, NON A BRUXELLES. ARRIVANO GLI STATI GENERALI E C'È CHI CERCA VISIBILITÀ, MA SAREBBE LA SCONFITTA DI TUTTI. NON È POSSIBILE CHE UNA FORZA DI GOVERNO COME LA NOSTRA SIA NEL LIMBO DEI NON ISCRITTI. I VERDI? FANNO GLI INTERESSI DEL PARTITO TEDESCO''. E POI IL PIZZINO: ''SIAMO STATI DECISIVI PER VON DER LEYEN, SENZA DI NOI NON C'È MAGGIORANZA''

“CI HANNO IGNORATO PER MESI E ORA DICONO CHE SIAMO IMPREPARATI” - LO SFOGO DI ARRIGO GIANA, NUMERO UNO DI ATM, L’AZIENDA DEI TRASPORTI MILANESI: “ANDAVANO CAMBIATI GLI ORARI DI SCUOLE E UFFICI - DA APRILE HO SCRITTO A TUTTI PER CHIEDERE TAVOLI DI COORDINAMENTO - CI SI È RIEMPITI LA BOCCA CON GLI SCAGLIONAMENTI DEGLI ORARI SCOLASTICI. CHI LO HA FATTO? PENSATE CHE IL MINISTERO DELL’ISTRUZIONE ABBIA MAI CHIESTO ALLE AGENZIE DI TRASPORTO COSA FOSSE NECESSARIO FARE? A UN CERTO PUNTO CI HANNO PERSINO DETTO CHE…”

“CONTE NON CI HA CHIESTO SCUSA” - LUCA RICOLFI ALL’ATTACCO: “SI È PRESENTATO IN TV, PER DIRCI CHE LA SITUAZIONE ERA GRAVE, E CHE DOVEVAMO DI NUOVO FARE SACRIFICI. EH NO, CARO PREMIER, NOI AVREMMO VOLUTO SENTIRE UN ALTRO DISCORSO: “CARI ITALIANI, È VERO, IN QUESTI MESI, NONOSTANTE I PIENI POTERI CHE CI SIAMO PRESI PROCLAMANDO LO STATO DI EMERGENZA, NON ABBIAMO FATTO UNA SERIE DI COSE. ABBIAMO LATITATO PERCHÉ SIAMO LITIGIOSI, DISORGANIZZATI…”. LA VERITA’ E’ CHE LA SECONDA ONDATA È IL FRUTTO, PREVEDIBILE E PREVISTO, DELLE OMISSIONI DEI MESI SCORSI SUI VERSANTI CRUCIALI. E ORA...”

FERMI TUTTI! “NOI NON SIAMO D'ACCORDO CON CONTE”, PAROLA DI TRAVAGLIO – PERO': ‘’CONTE HA USATO LE PAROLE E I TONI GIUSTI PER LANCIARE L'ALLARME SENZA DIFFONDERE ALLARMISMO” – SULLE DEMENTE CHIUSURA DI CINEMA E TEATRI, ECCO IL COLPO DI GENIO DI MARCOLINO: VISTO CHE LA GENTE DURANTE IL GIORNO NON HA UN CAZZO DA FARE: “PERCHÈ NON TENERLI APERTI ALMENO FINO ALLE 18?” – ALLA FINE, GRIDA AL ''GOMPLODDO'': “CHI SONO GLI SCIENZIATI O I POLITICI FENOMENI CHE HANNO SUGGERITO MISURE TANTO IRRAZIONALI E FORSE CONTROPRODUCENTI, CHE FINO A TRE GIORNI FA CONTE NON VOLEVA NEPPURE SENTIR EVOCARE?” - PERCHÉ NON PROVA A DOMANDARGLIELO?