politica

DUE RENZI, DUE MISURE – I TABULATI DI SIGFRIDO RANUCCI E GIORGIO MOTTOLA DI “REPORT”, ACQUISITI DALLA PROCURA DI ROMA, FINIRANNO NELLE MANI DEL SENATORE SEMPLICE DI RIGNANO, IN QUANTO PERSONA OFFESA. È LO STESSO CHE FRIGNA PERCHÉ I SUOI MESSAGGI SONO FINITI NEL FASCICOLO DI INDAGINE, A FIRENZE, SULLA FONDAZIONE OPEN? - L’OBIETTIVO DELLA PROCURA ROMANA ERA DARE UN NOME ALLA DONNA CHE AVEVA INVIATO AI CRONISTI IL VIDEO DELL’INCONTRO DI RENZI CON LO SPIONE MANCINI, DOPO LA DENUNCIA DELL'EX PREMIER. PECCATO CHE, INSIEME A QUELLO, I PM (E RENZI) ABBIANO RASTRELLATO TUTTI I CONTATTI DEI DUE GIORNALISTI. E BYE BYE ALLA LIBERTÀ DI STAMPA E ALLA SEGRETEZZA DELLE FONTI…

COME SO STE INTERCETTAZIONI? SO’ GRECHE! – IN GRECIA SI ALLARGA LO SCANDALO SULLA RETE DI SPIONAGGIO DI STATO : IL SETTIMANALE “DOCUMENTO” HA ELENCATO ALTRI NOMI DELLA LUNGA LISTA DI PERSONE SPIATE CON IL SOFTWARE PREDATOR. TRA QUESTI CI SAREBBE ANCHE L’EX CAPO DELLA POLIZIA KARAMALAKIS E LA PROCURATRICE CHE SUPERVISIONA I SERVIZI, VASILIKI VLACHOU – L’OPPOSIZIONE DI SYRIZA AZZANNA IL PREMIER, MITSOTAKIS: “DEVIAZIONE COSTITUZIONALE SENZA PRECEDENTI.SE NON DARÀ RISPOSTE CONVINCENTI SI DIMETTA"

TRUMP NE HA COMBINATA UN’ALTRA DELLE SUE – L’EX PRESIDENTE AMERICANO HA OSPITATO NELLA SUA VILLA DI MAR-A-LAGO IL RAPPER KANYE WEST, E CON LUI SI È PRESENTATO ANCHE NICK FUENTES. PERSONAGGIO CONTROVERSO (EUFEMISMO), FUENTES HA 24 ANNI, È UN SUPREMATISTA BIANCO, GRANDE AMMIRATORE DEL DUCE E PURE ANTISEMITA INCALLITO – GLI EBREI REPUBBLICANI SI SONO OVVIAMENTE INCAZZATI, E “THE DONALD” SI È ARRAMPICATO SUGLI SPECCHI: “NON LO CONOSCEVO, STAVO SOLO AIUTANDO KANYE WEST. CHE GUARDA CASO È NERO”

“LA RISPOSTA DA DARE A SOUMAHORO PUÒ ESSERE UNA E UNA SOLTANTO: ‘STA MINCHIA’” – OTTAVIO CAPPELLANI: “DI DIRITTO ALL’ELEGANZA NON SI PARLA IN NESSUN CODICE. CHE UN PARLAMENTARE DICA UNA COSA DEL GENERE, FA RIDERE, SOPRATTUTTO SE A DIRLO È UNO CHE DELLA “SERIOSITÀ” HA FATTO LA SUA CIFRA, ANCHE NEL DITINO ALZATO E ACCUSATORIO” – “OVE ESISTESSE, IL DIRITTO ALL’ELEGANZA OBBLIGHEREBBE LO STATO A EROGARE CONTRIBUTI ALL’ELEGANZA, MAGARI ANCHE AGLI SFRUTTATI, CHE FORSE PREFERIREBBERO CIBO, ACQUA, ENERGIA ELETTRICA…”

ORGE, METANFETAMINE E VIDEOGAME: LA VITA FOLLE DI SAM BANKMAN-FRIED E CAROLINE ELLISON – LUI È IL FONDATORE DI FTX, L’IMPERO DELLE CRIPTOVALUTE DA 32 MILIARDI DI DOLLARI FINITO IN BANCAROTTA. LEI LA CEO DI ALAMEDA RESEARCH, LA SOCIETÀ CHE FINANZIAVA GLI INVESTIMENTI GONFIATI E TRUFFALDINI DELLA SOCIETÀ DI TRADING. INSIEME, DA UN RESORT DI LUSSO ALLE BAHAMAS, PRATICAVANO IL POLIAMORE, E DA STRAFATTI SOGNAVANO DI CAMBIARE IL MONDO. NON È ANDATA PROPRIO COME VOLEVANO – TUTTA LA STORIA

“LA DIRIGENZA DI SINISTRA ITALIANA SAPEVA, LI AVEVO AVVISATI IO” – L’EX SENATRICE ELENA FATTORI INCASTRA FRATOIANNI SUL CASO SOUMAHORO: “HO VISITATO LA COOPERATIVA KARIBU. ERA SPORCA, FATISCENTE, C’ERA LA MUFFA. NE HO VISTE TANTE DI STRUTTURE, MA QUELLA È STATA LA PEGGIORE” – “NE HO PARLATO CON FRATOIANNI, MA NON HA PENSATO CHE FOSSE RILEVANTE. D'ALTRONDE SOUMAHORO AVEVA UN GRANDE PESO MEDIATICO. ERA APPENA COMPARSO SU UNA COPERTINA DI UN SETTIMANALE COME FUTURO LEADER DELLA SINISTRA” – “ESPELLERLO ORA SAREBBE IPOCRITA: LO HANNO CERCATO PER LA CANDIDATURA SAPENDO CHI ERA”

E TANTI SALUTI ALLA SEGRETEZZA DELLE FONTI – LA PROCURA DI ROMA HA ACQUISITO I TABULATI TELEFONICI DI SIGFRIDO RANUCCI E GIORGIO MOTTOLA, DI “REPORT”, PER IDENTIFICARE LA FONTE DELLA NOTIZIA DELL’INCONTRO TRA RENZI E MARCO MANCINI, IL 23 DICEMBRE 2020 – LA QUESTIONE È QUANTOMENO DELICATA: POTREBBERO MONITORARE TUTTI I CONTATTI AVUTI DAI CRONISTI NEGLI ULTIMI MESI, ENTRANDO IN POSSESSO DI UN NUMERO NOTEVOLE DI POSSIBILI FONTI - L'INSEGNANTE CHE HA FILMATO L'INCONTRO NON HA LEGAMI CON I SERVIZI, COME IPOTIZZATO DA RENZI

“LA NOMINA DI LUIGI DI MAIO DEVE AVERE UN PROFONDO SENSO DELL’UMORISMO EUROPEO CHE MI SFUGGE” – NEGLI EMIRATI ARABI NON HANNO PRESO BENISSIMO LA DECISIONE DELL’UE DI NOMINARE LUIGINO INVIATO UE NEL GOLFO PERSICO. IL CAPO DEL CENTRO DI RICERCA SULLE POLITICHE PUBBLICHE DI DUBAI, MOHAMMED BAHARON: “DA SOLO HA ROVINATO LE RELAZIONI ITALIANE CON EMIRATI ARABI UNITI E ARABIA SAUDITA” - AD ABU DHABI SI RICORDANO BENE DELLO STOP ALLA VENDITA DI ARMI DECISA DALL’EX GRILLINO NEL 2021…

“AUTOSOSPENDERSI È STATO GIUSTO, IL RESTO DIPENDE DA LUI” – IL CASO SOUMAHORO METTE IN IMBARAZZO SINISTRA ITALIANA. FRATOIANNI PROVA A DIFENDERSI DALLE ACCUSE DI ALCUNI DIRIGENTI DEL PARTITO, CHE DICONO DI AVERLO INFORMATO: “NESSUNO MI HA MAI PARLATO DI SFRUTTAMENTO O LAVORO NERO, SE FOSSE ACCADUTO AVREI POSTO IL PROBLEMA”. QUINDI ORA CHE SE NE PARLA, LO PONE? MACCHÉ: “NON MI SONO PENTITO DI AVERLO CANDIDATO”. A DIFFERENZA DEL SUO COLLEGA DEI VERDI, ANGELO BONELLI: “LE RISPOSTE DI SOUMAHORO NON SONO SUFFICIENTI”

“LA MIA SENSAZIONE FU CHIARISSIMA: ‘DAL PUNTO DI VISTA DELLA POLITICA DI POTENZA, NON CONTI PIÙ’” – NELLE INTERVISTE RILASCIATE A “DER SPIEGEL” E “STERN”, ANGELA MERKEL DICE DI AVER PROVATO A TRATTARE CON PUTIN PER EVITARE LA GUERRA, NEL SUO ULTIMO VIAGGIO A MOSCA. ERA IL 20 AGOSTO DEL 2021, SEI MESI PRIMA DELL’INVASIONE DELL’UCRAINA. SAPEVA QUALCOSA CHE NOI NON SAPPIAMO? – COMUNQUE, COME DICE LEI: “PER PUTIN CONTA SOLO IL POTERE”. E SICCOME LEI DI LÌ A POCO NON LO AVREBBE PIÙ AVUTO, “MAD VLAD” FECE ORECCHIE DA MERCANTE - LO "STRANO" PARAGONE CON CHAMBERLAIN E IL PASTROCCHIO DEL NORD STREAM

IL VITTIMISMO NON SERVE A NIENTE: VA BENE STREPITARE CONTRO L’EUROPA, MA LA RESPONSABILITÀ DEL CAOS MEDITERRANEO CE L’HA ANCHE LO STATO ITALIANO – SULL’EMERGENZA MIGRANTI S’IMPONE UNA DOMANDA: È DA UN DECENNIO CHE SAPPIAMO CHE LA SITUAZIONE SI RISOLVE SOLO TROVANDO LA QUADRA CON LIBIA E TUNISIA. ALLORA COM’È POSSIBILE CHE NESSUN GOVERNO ITALIANO, DI DESTRA, SINISTRA O CENTRO, SIA RIUSCITO A TROVARE LA SOLUZIONE? È SEMPRE COLPA DEGLI ALTRI STATI UE CHE CI ABBANDONANO O SIAMO PIPPE NOI?

VOTO A PERDERE – SALVINI HA FRETTA: IERI HA PROPOSTO IL 12 FEBBRAIO COME ELECTION DAY PER LE REGIONALI IN LAZIO E LOMBARDIA. IL MOTIVO È SEMPLICE: DA UN LATO HA PAURA DI LETIZIA MORATTI. DALL’ALTRO, TEME UN CAPPOTTO DELLA MELONI! – LINA PALMERINI: “SI ACCELERA PER NON CONCEDERE TEMPO ALLA CAMPAGNA DELLA CANDIDATA DI CALENDA, IN GRADO DI RUBARE ALLA DESTRA E IMPOVERIRLA” – “C'È POI UN'ALTRA RAGIONE. AL MINISTERO DELL'ECONOMIA PREVEDONO CHE A MARZO FINIRANNO I SOLDI PER LE MISURE SUL CARO-ENERGIA MENTRE L'ECONOMIA RALLENTERÀ. E IN UNA REGIONE COME LA LOMBARDIA NON SAREBBE LA SPINTA ELETTORALE GIUSTA…”

“È PIÙ AFFASCINANTE SOSTENERE DI ESSERE BRACCATO DAI SERVIZI CHE AMMETTERE DI ESSERE STATO PIZZICATO DA UN'INSEGNANTE MENTRE SI INCONTRAVA CON MANCINI” – SIGFRIDO RANUCCI SBUGIARDA LA TEORIA DEL COMPLOTTONE PORTATA AVANTI DA RENZI: “È STRUMENTALE EVOCARE OMBRE, 007, COMPLOTTI E SEGRETI. ALLA FINE, L'UNICO SEGRETO RIMANE QUELLO CHE RENZI NON HA MI RIVELATO, A PARTE IL REGALO DEI BABBI DI CIOCCOLATA: COSA SI SONO DETTI CON MANCINI?” – “INTANTO QUESTA SIGNORA È COSTRETTA A PAGARSI LE SPESE LEGALI. SIAMO DI FRONTE A UN CONTINUO ASSEDIO ALLE FONTI. COSÌ È A RISCHIO LA LIBERTÀ DI INFORMAZIONE”

MELONI NEL BUNKER – MARCELLO SORGI: “LA PRESIDENTE DEL CONSIGLIO STA EDIFICANDO DENTRO E ATTORNO A PALAZZO CHIGI UNA SPECIE DI FORTINO, PER DIFENDERSI QUANDO LE TENSIONI NELLA MAGGIORANZA COMINCERANNO A EMERGERE" - "ECCO DUNQUE LA RAGIONE PER CUI HA AVOCATO A SÈ LA QUESTIONE DELLE DELEGHE. TRE ESEMPI: URSO MANTERRÀ IL CONTROLLO DELLE TELECOMUNICAZIONI, DELEGA NEVRALGICA PER BERLUSCONI; LA RETE UNICA SARÀ AFFIDATA A BUTTI; E I BALNEARI PASSERANNO DALLA MINISTRA DEL TURISMO SANTANCHÉ A QUELLO DEL SUD MUSUMECI. SU QUESTI TEMI MELONI NON VUOLE SORPRESE…”

CONTE VUOLE FREGARE IL PD ANCHE IN LOMBARDIA – NONOSTANTE A MILANO E DINTORNI IL MOVIMENTO 5 STELLE NON ABBIA MAI SFONDATO (EUFEMISMO), PEPPINIELLO NON VUOLE RIMANERE ISOLATO DALLA PARTITA DELLE REGIONALI. E COSÌ, IERI HA APERTO ALL’IPOTESI DI UN’ALLEANZA CON IL PARTITO DEMOCRATICO, CHE HA CANDIDATO PIERFRANCESCO MAJORINO: “SE VUOLE DIMOSTRARE DI AVER FATTO TESORO DEGLI ERRORI COMPIUTI IN PASSATO, NOI CI SIAMO” – CHE FARANNO ORA I DEM, DOPO AVER SCHIFATO LA CANDIDATURA DI LETIZIA MORATTI, CHE AVREBBE POTUTO FARLI VINCERE E SPACCARE IL CENTRODESTRA?

MARCO DAMILANO FARÀ ANCORA LO GNORRI SUL CASO SOUMAHORO? – DOPO DIEGO BIANCHI IN ARTE ZORO, CHE IERI A “PROPAGANDA” SI È ARRAMPICATO SUGLI SPECCHI, ARRIVANDO A CITARE PURE PAPA FRANCESCO, ASPETTIAMO FIDENTI L’EX DIRETTORE DELL’ESPRESSO: È LUI IL PRIMO AD AVER LANCIATO IL PALADINO DEI BRACCIANTI, CON LA COPERTINA “UOMINI E NO” E DANDOGLI PURE UNA RUBRICA FISSA – SU RAITRE, DOVE OGNI SERA RIFILA LEZIONCINE MORALI AI TELESPETTATORI CHE ASPETTANO "UN POSTO AL SOLE", FINORA NON HA DETTO UNA PAROLA SUL SUO EROE DI CARTA. CHIEDERÀ FINALMENTE VENIA O CONTINUERÀ A FAR FINTA DI NIENTE?

SOGNO O SONDAGGIO?/2 – ALESSANDRA GHISLERI: “DOPO LA MANOVRA, L'INDICE DI FIDUCIA DI GIORGIA MELONI CEDE QUALCHE PUNTO PERCENTUALE PASSANDO DAL 43,6% AL 40,6%: UNA DIFFERENZA DI OLTRE DUE PUNTI PERCENTUALI (-3,2%) NELL'ARCO DI UNA SETTIMANA” – “IL SUO PARTITO PER LA PRIMA SETTIMANA NON AVANZA NELLE INTENZIONI DI VOTO, MA SI ARRESTA AL 28,3% (-0,2%). ANCHE LA LEGA ARRETRA, FERMANDOSI AL 9,5%. FORZA ITALIA, CON IL SUO DISTINGUO, CRESCE DI UNO 0,6% ARRIVANDO A SFIORARE IL…”

FLASH! – IL “CUCÙ” DI SEBASTIANO MESSINA: “’IO NON SONO IN QUELLA COOP, MA APPROFONDIRÒ TUTTO COME DEPUTATO’, HA DETTO ABOUBAKAR SOUMAHORO A ‘PIAZZAPULITA’. IMMAGINIAMO LA SCENA, CON LUI CHE SPEGNE LA TV DEL TINELLO E DICE ALLA SUOCERA E ALLA MOGLIE: ‘SONO L'ONOREVOLE SOUMAHORO, DOVETE DIRMI TUTTO’. E QUELLE CHE SCOPPIANO A RIDERE, PERCHÉ COME DEPUTATO LUI NON HA NESSUN POTERE D'INDAGINE SULLA COOP. INVECE CE L'HA, ECCOME, COME FAMILIARE. LA FRASE GIUSTA ERA DUNQUE UN'ALTRA: ‘APPROFONDIRÒ TUTTO COME GENERO’”

LA MERKEL HA PERSO UN’OCCASIONE PER RIMANERE IN SILENZIO – L’EX CANCELLIERA TEDESCA, CHE NEI SUOI 15 ANNI AL GOVERNO HA RESO L’EUROPA DIPENDENTE DALLA RUSSIA, HA RILASCIATO UN’INTERVISTA AL SETTIMANALE “DER SPIEGEL”: “L’ACCORDO DI MINSK ERA STATO LASCIATO VUOTO. NELL’ESTATE DEL 2021, DOPO CHE BIDEN E PUTIN SI ERANO INCONTRATI, CERCAI DI CREARE UN NUOVO FORMATO DI DIBATTITO EUROPEO CON PUTIN E MACRON NEL CONSIGLIO DELL’UE, MA ALCUNI SI OPPOSERO E NON EBBI PIÙ LA FORZA DI IMPORMI PERCHÉ TUTTI SAPEVANO CHE ME NE SAREI ANDATA IN AUTUNNO…

“SIAMO INCAZZATI, DELUSI, AMAREGGIATI, NON IMBARAZZATI" – A “PROPAGANDA LIVE” ZORO, CON LA SOLITA SPOCCHIA, SI ARRAMPICA SUGLI SPECCHI PER DIFENDERSI DALLE ACCUSE DI AVER INVENTATO, INSIEME A DAMILANO, IL PERSONAGGIO SOUMAHORO: “HA INCONTRATO TUTTI, ANCHE QUELLO PIÙ A SINISTRA DI TUTTI, PAPA FRANCESCO” (E CHE VORDI?) – INTANTO L’INCHIESTA DI LATINA SULLE COOPERATIVE DELLA MOGLIE E DELLA SUOCERA DELL'AUTO-PROCLAMATOSI PALADINO DEI BRACCIANTI SI ALLARGA: SI INDAGA ANCHE PER EVASIONE FISCALE – E DUE DIRIGENTI DI SINISTRA ITALIANA INCASTRANO FRATOIANNI: I VERTICI DEL PARTITO ERANO STATI INFORMATI DELLE CRITICITÀ SULL’OPERATO DEL SINDACALISTA

IL CICLONE MUSK STA PER TRAVOLGERE LA POLITICA AMERICANA: IL PROPRIETARIO DI TWITTER HA ANNUNCIATO CHE SOSTERRÀ IL GOVERNATORE DELLA FLORIDA, RON DESANTIS, QUALORA INTENDESSE CANDIDARSI ALLE PRESIDENZIALI DEL 2024. ED ESSENDO L’UOMO PIÙ RICCO DEL MONDO, CON 119 MILIONI DI FOLLOWER, LA SUA OPINIONE CONTA: “È UNA PERSONA RAGIONEVOLE E CENTRISTA. SPERAVO IN BIDEN, MA SONO RIMASTO DELUSO” – POI ANNUNCIA CHE POTREBBE CREARE UN SUO SMARTPHONE SE APPLE E GOOGLE BANDISSERO TWITTER…

UN IDEALISTA INGENUO E PASTICCIONE O UN VOLGARE IMBROGLIONE? CHI E’ ABOUBAKAR SOUMAHORO? – STEFANO CAPPELLINI: "LA SUA E’ LA STORIA DI UN ACCIDENTALE E INCONSAPEVOLE INCIAMPO O È LA TRUFFA POLITICA DEL DECENNIO? CON UNA MOSSA IN CUI È DIFFICILE DISTINGUERE TRA SPREZZO DEL PERICOLO E SPREZZO DEL RIDICOLO, SOUMAHORO HA DETTO DI VOLER FONDARE UN NUOVO PARTITO DELLA SINISTRA, METTENDOSI IN PROPRIO" - LA VERSIONE DIFENSIVA DA FORMIGLI E IL BACIO DELLA MORTE DI “PROPAGANDA LIVE”: DOPO REMIGI E ANGELINI, ANCHE SOUMAHORO... - VIDEO