ALTRO CHE TRANSIBERIANA! - GRAZIE AL COMPLETAMENTO DI UN TRATTO DI FERROVIA NEL LAOS, SI POTRÀ ANDARE DAL PORTOGALLO FINO A SINGAPORE IN TRENO CON UN UNICO BIGLIETTO – IL PERCORSO, CHE BATTE IL RECORD DELLA LEGGENDARIA TRANSIBERIANA, È LUNGO 18.755 CHILOMETRI E PER COMPLETARLO CI VOGLIONO 21 GIORNI – IL COSTO DEL BIGLIETTO SI AGGIRA SUI 1.200 EURO, CHE INCLUDONO LE FERMATE PER FARE I VISTI NECESSARI E...

-

Condividi questo articolo


Fabio Polese per “il Giornale”

 

treno portogallo singapore 2 treno portogallo singapore 2

La leggendaria Transiberiana, che con i suoi 9.288 chilometri da percorrere collega la Russia occidentale a quella orientale, da Mosca a Vladivostok, passando per la Siberia, rimarrà la singola ferrovia più lunga al mondo. Ma ora, per gli amanti dell'avventura e dei viaggi estremi in treno, si è aperta una nuova sfida, tutta da scoprire. 

 

treno portogallo singapore 3 treno portogallo singapore 3

Con un incastro di diverse linee ferroviarie, infatti, sarà possibile partire da Lagos, nella regione di Algarve, la zona più a Sud del Portogallo, e arrivare a Singapore, attraversando il cuore d'Europa, fino all'Estremo Oriente, per un totale di 18.755 chilometri da fare vista finestrino. 

 

Secondo l'esperto Mark Smith, che gestisce il sito sui viaggi in treno a lunga distanza Seat61.com e che ha incastonato pezzo dopo pezzo questo lungo percorso su rotaie, il costo totale dei biglietti dei treni si aggirerebbe sui 1.200 euro e servirebbero 21 giorni per percorrerlo completamente, includendo le fermate forzate per fare i visti necessari e sbrigare scartoffie e pratiche burocratiche.

 

treno portogallo singapore 4 treno portogallo singapore 4

L'epico viaggio, che è ad ora il più lungo del mondo da percorrere in treno, passerà per ben tredici Paesi, tra cui la Spagna, la Polonia, la Bielorussia fino alla Mongolia, toccando, almeno per un attimo, la magia di Parigi, Mosca e Pechino e incontrando paesaggi e culture completamente diverse. In alcuni casi, però, sarà necessario fare degli spostamenti interni, da una stazione all'altra di una stessa città, per cambiare linea e poter ripartire verso la nuova destinazione. 

 

treno portogallo singapore 5 treno portogallo singapore 5

Fino all'inizio di dicembre il punto di arrivo più lontano da poter raggiungere era il Vietnam, per un totale di 16.898 chilometri da percorrere. Ma grazie alla recente inauguraCon la nuova linea ferroviaria inaugurata in Laos all'inizio di dicembre, prenderà vita il viaggio in treno più lungo del mondo.

 

treno portogallo singapore 1 treno portogallo singapore 1

Partenza dal Portogallo zione di una nuova linea ad alta velocità di circa 420 chilometri, che collega Kunming, città nella provincia dello Yunnan nella Cina Meridionale, fino a Vientiane, la capitale del Laos, ora è diventato possibile arrivare in Thailandia, passare per Bangkok - la Città degli Angeli -, attraversare la Malesia e spingersi ancora più a sud, fino a Singapore, il capolinea del viaggio su rotaie più lungo sulla terra. 

 

treno portogallo singapore 6 treno portogallo singapore 6

«È un risultato davvero impressionante. In precedenza potevi andare solo a sud fino a Saigon e poi prendere un autobus e attraversare la Cambogia», ha detto Smith al quotidiano britannico Daily Mail. Per percorrere questa avventura al completo, però, bisognerà aspettare che saranno allentate le restrizioni dovute alla pandemia. I confini di Russia e Cina, infatti, sono ancora chiusi e alcune tratte al momento risultano sospese fino a nuove disposizioni. Compresa quella appena aperta in Laos. 

 

treno portogallo singapore 7 treno portogallo singapore 7

«Ci saranno due servizi giornalieri tra Vientiane e Luang Prabang, con uno esteso a Boten sul confine cinese. A causa di Covid-19, i treni transfrontalieri non sono ancora in funzione», ha spiegato l'esperto dei viaggi su rotaie. Ma se si è alla ricerca di un'esperienza davvero unica, che per molti potrebbe sembrare una vera e propria follia, e in particolare si è amanti dei viaggi in treno, vale davvero la pena aspettare. Questa, infatti, potrebbe essere l'avventura perfetta da fare almeno una volta nella vita.

 

Condividi questo articolo

media e tv

“SONO UN CACACAZZI” - MASSIMO RANIERI PARLA DI SANREMO, DI UN POSSIBILE TOUR IN TRIO CON AL BANO E MORANDI E POI PRENDE A SASSATE "L'INVERNO DEMOGRAFICO" - "DOPO IL FESTIVAL VOGLIO DIVENTARE PADRE. HO 71 ANNI MA NON MI FACCIO SPAVENTARE DALL'ETÀ. MIO FIGLIO PENSERÀ DI AVERE UN PAPÀ VECCHIO? E CHISSENEFREGA. ANCH' IO QUANDO AVEVO 16 ANNI E MIO PADRE NE AVEVA 50, PENSAVO FOSSE VECCHIO - POTREI ESSERE UN PADRE IDEALE PRIMA DELLE TRE DI NOTTE NON MI ADDORMENTO...” – VIDEO+LIBRO

politica

DAGOREPORT - SOLO CON UN ACCORDO SUL DOPO-DRAGHI A PALAZZO CHIGI, POTRÀ SCATTARE IL SEMAFORO VERDE PER DRAGHI SUL COLLE. ED È L’UNICO MODO PER CONVINCERE SALVINI -  DOPODICHÉ BISOGNA ACCORDARSI CON BERLUSCONI PERCHÉ IL PD NON PUÒ TROVARE UN’INTESA SUL QUIRINALE SOLO CON LA DESTRA DELLA LEGA SENZA IL CENTRO DI FORZA ITALIA - IL PREMIER DEL DOPO-DRAGHI DEVE ESSERE UN POLITICO AL DI SOPRA DELLE PARTI MA UN DRAGHI 2 NON C’È. I COLAO STANNO ALLA POLITICA COME ROCCO SIFFREDI ALLA FILOSOFIA - IL BANANA VUOLE CONTRATTARE CON SALVINI E MELONI LA PERSONA DA PROPORRE. AL MOMENTO, LA PRIMA SCELTA È IL LEGGENDARIO MATTARELLA BIS, A SEGUIRE CASINI CHE È PERÒ MALVISTO DA GIORGIA E MATTEO POICHÉ PIERFURBY È IN PARLAMENTO CON I VOTI DEL PD...

business

COSA VUOLE DIRE SAVONA QUANDO DICE CHE E’ TENUTO "IN SCACCO" DALLA "VECCHIA CONSOB"? – IL DOSSIER GENERALI SPACCA L’AUTORITA’. IL PRESIDENTE SAVONA SI DIFENDE DOPO LE ACCUSE DI NON VOLER SVOLGERE IL SUO RUOLO DECISIVO IN UNA COMMISSIONE DOVE GLI ALTRI 4 COMMISSARI SAREBBERO SCHIERATI IN PARITÀ (DUE PER MEDIOBANCA, GLI ALTRI DUE PIÙ CONVINTI DELLE RAGIONI DI CALTAGIRONE-DEL VECCHIO) - APPARE DIFFICILE PER SAVONA ERGERSI A PALADINO DEL RINNOVAMENTO, ESSENDO EGLI STATO PER DECENNI VICINO ALLA GALASSIA MEDIOBANCA...

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

L’EMERGENZA SANITARIA DEL FUTURO - OLTRE 1,2 MILIONI DI MORTI NEL 2019, A CAUSA DI INFEZIONI ANTIBIOTICO-RESISTENTI, MENTRE ALTRE 5 MILIONI PER CAUSE LEGATE INDIRETTAMENTE - LE INFEZIONI DELLE BASSE VIE RESPIRATORIE SONO QUELLE CHE FANNO PIÙ VITTIME, SEGUITE DA QUELLE DEL SANGUE E DA QUELLE ADDOMINALI – SI STIMAVA CHE ENTRO IL 2050 LE VITTIME POTREBBERO ARRIVARE A 10 MILIONI, CON I NUMERI EMERSI DI RECENTE SI RISCHIA DI ARRIVI MOLTO PRIMA A QUESTO TRISTE TRAGUARDO…