IL METEOROLOGO MIGLIORA CON L'ETÀ? NO, CON LE FRATTURE: ''NIENTE AZZECCA IL TEMPO MEGLIO DEI REUMATISMI'' - ANDREA GIULIACCI: ''LE VACANZE NON LE SCELGO IN BASE AL TEMPO MA IN BASE A QUELLO CHE ORDINANO I FIGLI, COME TUTTI. AD AGOSTO SPERO RESISTA IL BEL TEMPO PERCHÉ QUANDO VADO AL MARE E TROVO PIOGGIA TUTTI MI GUARDANO STORTO'' - ''IL RISCALDAMENTO CLIMATICO ORMAI È INEVITABILE. AVREMO CALDO TORRIDO DUE MESI L'ANNO. L'UNICA STRADA, IMMEDIATA, PER RIDURRE I GAS SERRA È IL NUCLEARE''

-

Condividi questo articolo

 

 

Massimo M. Veronese per ''il Giornale''

 

Tutto dipende da lui. Il nostro umore, le vacanze, i progetti del giorno. Andrea Giuliacci è il periscopio di quest' estate mai così estrema. E nessuno meglio di lui può dirci come si esce dall' inferno.

 

Che succede al tempo?

«Caldo e temporali ci sono sempre stati. La differenza è che ora sono estremi: il caldo è feroce, i temporali violenti».

 

La colpa di chi è?

andrea giuliacci andrea giuliacci

«L' aumento del numero dei temporali violenti, più che il temporale violento in sè, è figlio del cambiamento climatico. Se un tempo un temporale su dieci era violento adesso lo sono almeno cinque».

 

Chi arma i temporali?

«Se metto più calore nell' atmosfera rifornisco di carburante i fenomeni atmosferici.

Veniamo da dieci giorni in cui si è accumulato caldo: il temporale violento è inevitabile».

 

Il caldo è aumentato tanto?

«Ho trovato un giornale del 1967. Scriveva: Ad agosto torna il grande caldo, previsti 27 gradi... Oggi i 30 gradi sono ormai la normalità, quasi una temperatura gradevole».

 

É vero che con il caldo aumentano i crimini?

«Lo certifica anche l' Fbi. Aumentano del 20 per cento perchè il caldo scatena testosterone e adrenalina. Se fa troppo caldo invece crollano».

 

Ed è un killer per la salute.

«Caldo e freddo sono pericolosi uguali per cardiopatici, anziani e bambini. Ma il caldo è più subdolo: ti disidrata e nemmeno te ne accorgi».

 

E noi cosa possiamo fare?

«Limitare i gas serra è importante, ma è più importante imparare ad adattarsi, ripensare alle nostre città per renderle più fresche. In Arizona si sta ripopolando una delle zone più calde del pianeta: hanno abbattuto le temperature con asfalti chiari e case dipinte di bianco. Sono idee...»

andrea giuliacci andrea giuliacci

 

E l' Italia?

«L' Italia è molto più fragile dal punto di vista idrogeologico di altri paesi. Per questo è importante ridisegnare i territori a rischio soprattutto i corsi d' acqua. E poi...».

 

E poi?

«La pianura padana è una delle zone più inquinate d' Europa ma non una delle più inquinanti. Parigi inquina più di Milano, ma si trova in una zona dove piove e tira vento».

 

Il problema allora qual' è?

«Quello che abbiamo già scaricato sull' atmosfera continuerà a perseguitarci per secoli. Evitare che le temperature aumentino non si può».

 

Quindi il peggio deve ancora arrivare?

«Nella seconda metà del secolo si conteranno in Italia almeno 50 giorni bollenti l' anno con notti tropicali e temperature pomeridiane oltre i 35. Cioè due mesi senza fiato».

 

Come combattere il caldo?

«Eolico e solare vanno bene, ma abbiamo abbandonato in maniera un po' precipitosa il nucleare: regala enorme energia, è pulito perché non emette gas serra ed anche economicamente conveniente. I nucleari di nuova generazione sono la soluzione per combattere il cambiamento climatico».

 

Lei come si difende?

«Sopporto poco il caldo.

L' aria condizionata è il mio salvavita».

 

Ma i meteorologi dove vanno in vacanza?

andrea giuliacci andrea giuliacci

«I meteorologi, come tutti, vanno in vacanza dove decidono i loro figli. Comunque mare più che montagna».

 

Agosto come sarà?

«Spero resista il bel tempo perché la sciagura del meteorologo è che non puoi andare in vacanza e trovare pioggia perché tutti ti guardano storto. Che figura ci fai?».

 

E sua moglie che dice?

«Una volta mi chiese: posso andare a lavorare in scooter? Vai tranquilla, le dissi, ma si scatenò un acquazzone. Non mi ha parlato per due giorni».

 

Suo padre Mario Giuliacci dice che il meteorologo migliora con l' età...

«E con le fratture. Sono infallibili e nessuno azzecca il tempo meglio dei reumatismi...»

 

andrea giuliacci andrea giuliacci

 

Condividi questo articolo

media e tv

DAGO FA 72! - LUCA BEATRICE CELEBRA ‘’IL DOTTOR FRANKENSTEIN DELL’INFORMAZIONE”, DA CRITICO MUSICALE A “QUELLI DELLA NOTTE”, DALLE NOTTI ROMANE AL BAR DELLA PACE ALLA PRODUZIONE DI LIBRI EXTRAVAGANTI (“IL MEGLIO DI NOVELLA 2000” CON ARBORE, “COME VIVERE BENE E SENZA I COMUNISTI”, “SBUCCIANDO PISELLI” CON ZERI) – ‘’QUANDO BRIAN ENO ESORDÌ A ROMA DA ARTISTA VISIVO, DAGO DIEDE IN SUO ONORE UN GRAN PARTY CON GENTE DA TUTTA ITALIA E IL GURU DEL MINIMALISMO, FELICE E MERAVIGLIATO, SEMBRAVA PERSINO FUORI POSTO TRA TANTO ECCESSO VISIVO E SONORO, CULMINATO CON LE CANZONI NAPOLETANE DI MARIA NAZIONALE, CHE È UN PO’ COME PROPORRE GIGI D’ALESSIO A BOB DYLAN”

politica

NON DITE AI LIBERISTI CON IL COCKTAIL IN MANO CHE ARCURI NON LASCIA MA RADDOPPIA: SARÀ ANCHE COMMISSARIO PER LA RIPARTENZA DELLE SCUOLE! - DEL RESTO L'EX COMPAGNO DI MYRTA MERLINO SI MERITAVA UN PREMIO: IN QUESTI MESI AVEVA IL SOLO COMPITO DI RENDERE DISPONIBILI LE MASCHERINE E CALMIERANDO IL PREZZO LE HA RESE INTROVABILI. POI SI È DISTINTO CON IL CLICK DAY DA UN SECONDO – SALVINI E LA MELONI NON VEDEVANO L’ORA E ATTACCANO. ANCHE PERCHÉ PER DIFENDERLO È SCESA IN CAMPO LA AZZOLINA (AUGURI)

business

cronache

sport

cafonal

CAFONALINO DELLE “STELLE CADENTI” - MAI TITOLO FU PIÙ AZZECCATO! ANNALISA CHIRICO PRESENTA IL SUO LIBRO ALLA CASINA VALADIER E CHI PARLA? MATTEO SALVINI! - IL 'CAPITONE' NON SA PIÙ CHE DIRE E LA BUTTA LÀ: “NON SONO DI DESTRA", POI DÀ DEL CRETINO A ZINGARETTI E RITRATTA SUBITO: “RITIRO L’AGGETTIVO” – "LA MELONI MANGIA CONSENSI? SE RIMANE NEL CENTRODESTRA VA BENE COSÌ” - LA CHIRICO INVECE BACIA E ABBRACCIA TUTTI: DAL PRESIDENTE DI HUAWEI ITALIA DE VECCHIS ALL’AMBASCIATORE DI ISRAELE DROR EYDAR E MALAGÒ...

viaggi

salute