CAFONALINO SENZA LUCIO - DAL MINISTRO FRANCESCHINI A RON, DA RENZO ZENOBI A ELEONORA GIORGI: AL VITTORIANO IN SCENA IL VERNISSAGE DELLA MOSTRA SU LUCIO DALLA TRA FOTO, VIDEO E CANZONI - IL CURATORE ERNESTO ASSANTE: “LA MOSTRA VUOLE OFFRIRE IL PROFILO VIVO E PULSANTE DI UN GENIO”

Condividi questo articolo


mostra fotografica su lucio dalla (15) mostra fotografica su lucio dalla (15)

Luciano Di Bacco per Dagospia

Cecilia Cirinei per “la Repubblica - Roma”

 

L’Atmosfera dentro al Vittoriano è magica e morbida, delicate luci blu, grandi fotografie, sono circa ottanta, e mari virtuali, profondi, dove camminarci sopra, lasciandosi trasportare dalla poetica delle parole e dalla malia delle sue canzoni più belle. Da  “Caruso” a “L’anno che verrà” da “Piazza Grande” a “Vita”.

 

ron ron

Ha inaugurato ieri pomeriggio nella sala Zanardelli del Complesso Monumentale del Vittoriano la mostra “Lucio Dalla, immagini e suoni” a cura di Ernesto Assante con una selezione di foto di Giovanni Canitano, Guido Harari, Fabio Lovino, Carlo Massarini, Fausto Ristori e Luciano Viti, e la proiezione del film-documentario “Senza Lucio” di Mario Sesti, che si potrà vedere fino alla fine della mostra, il 2 ottobre.

 

Quello di ieri è stato un vernissage-festa che si è prolungato fino a tardi sulla terrazza panoramica fra la musica di Stefano Di Battista e la sua band, che hanno eseguito una rivisitazione jazz del brano “Attenti al lupo”, e le canzoni di Ron, Renzo Zenobi e Pierdavide Carone.

 

mostra fotografica su lucio dalla (8) mostra fotografica su lucio dalla (8)

Alle 18,30 la Sala Zanardelli era piena (l’ingresso alla mostra è gratuito). Per il ministro Dario Franceschini: «La musica di Dalla ha accompagnato come una colonna sonora la vita di generazioni di italiani ed è una delle ragione per cui assume un valore particolare l’accostamento tra un luogo così denso di significati, come il Vittoriano, e la figura di Lucio Dalla».

 

La mostra, che è la prima in Italia mai dedicata a Dalla, «vuole provare a offrire un ritratto vivo e pulsante di Lucio Dalla — spiega Ernesto Assante — uno dei molti possibili di un artista poliedrico e multiforme come lui. Un ritratto necessario perché Dalla, fin dal suo esordio, ha legato la sua espressività come autore e come interprete alla sua fiscità.

 

Le mie canzoni preferite sono “Caruso”, “Henna” e altri 40 brani che ho selezionato come colonna sonora dell’esposizione». Soddisfatta la direttrice del Polo Museale del Lazio Edith Gabrielli: «Aprire il Vittoriano a Dalla ha un valore preciso. La mostra rende omaggio a un autore capace di interpretare l’anima e la storia del nostro paese».

mostra fotografica su lucio dalla (4) mostra fotografica su lucio dalla (4)

 

Tra le tante immagini spicca il cantante come “mascotte” di una squadra di basket del ‘78, quelle con un giovanissimo De Gregori e poi con Ron, ai tempi di “Piazza Grande”, e ancora: quelle più recenti, e forse più malinconiche, scattate da Fabio Lovino.

mostra fotografica su lucio dalla (7) mostra fotografica su lucio dalla (7) mostra fotografica su lucio dalla (13) mostra fotografica su lucio dalla (13) mostra fotografica su lucio dalla (11) mostra fotografica su lucio dalla (11) buffet assaltato (1) buffet assaltato (1) carlo massarini carlo massarini buffet assaltato (2) buffet assaltato (2) eleonora giorgi (2) eleonora giorgi (2) eleonora giorgi e fulvio abbate eleonora giorgi e fulvio abbate emil vital e virginia zullo emil vital e virginia zullo eleonora giorgi eleonora giorgi ernesto assante ernesto assante fausto ristori tommaso mariani fausto ristori tommaso mariani fabio lovino riccardo scoma giovanni canitano gabriella musto musto luciano viti fabio lovino riccardo scoma giovanni canitano gabriella musto musto luciano viti fulvio abbate fulvio abbate invitati al mini concerto per lucio dalla invitati al mini concerto per lucio dalla mario sesti mario sesti michele mondella michele mondella mostra fotografica su lucio dalla (1) mostra fotografica su lucio dalla (1) mostra fotografica su lucio dalla (10) mostra fotografica su lucio dalla (10) mostra fotografica su lucio dalla (6) mostra fotografica su lucio dalla (6) mostra fotografica su lucio dalla (2) mostra fotografica su lucio dalla (2) mostra fotografica su lucio dalla (14) mostra fotografica su lucio dalla (14) mostra fotografica su lucio dalla (5) mostra fotografica su lucio dalla (5)

 

mostra fotografica su lucio dalla (12) mostra fotografica su lucio dalla (12)

Le foto vanno dal 1978 al 2012 (anno della morte). Poche, volutamente, quelle durante i concerti. C’è il Dalla “nascosto”, quello più vero e spontaneo, ritratto in una dimensione privata, ironica e personale.

stefano di battista stefano di battista virginia zullo virginia zullo mostra fotografica su lucio dalla (9) mostra fotografica su lucio dalla (9) paolo masini gabriella musto paolo masini gabriella musto mostra fotografica su lucio dalla (3) mostra fotografica su lucio dalla (3) panorama con vista dalla terrazza del vittoriano panorama con vista dalla terrazza del vittoriano stefano di battista col suo gruppo stefano di battista col suo gruppo saverio ferragina saverio ferragina pierdavide carone pierdavide carone ron (2) ron (2) stefano di battista al sax stefano di battista al sax stefano di battista daniele sorrentino andrea rea stefano di battista daniele sorrentino andrea rea virginia zullo saverio ferragina virginia zullo saverio ferragina

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

IL VACCINO? UN RICATTO. NON HO PAURA, L’ETA’ MEDIA DEI MORTI E’ MOLTO ALTA” - L'EX CAMPIONE DI MOTOCICLISMO MARCO MELANDRI ALLA PROTESTA NO PASS DI MILANO: "NON SONO UN NO VAX, SONO UN SOSTENITORE DELLA LIBERTA’ MA NON HO PRESO IL COVID APPOSTA, QUELLA ERA SOLO UNA BATTUTA INFELICE” – LA SITUAZIONE NEGLI OSPEDALI È CRITICA: “I DATI DIFFUSI NON SONO VERI. NON SI GUARDA ALLA REALTÀ DEI FATTI, MA A QUELLO CHE FA COMODO. DJOKOVIC? UN CAPRO ESPIATORIO” - MELANDRI PAGA L’INTERVISTA SUL COVID: UNO SPONSOR NON GLI RINNOVA IL CONTRATTO

cafonal

viaggi

salute