LA BASSISTA DEI MANESKIN VICTORIA DE ANGELIS STAVA PER ESSERE INVESTITA AD AMSTERDAM: SI È INTRATTENUTA UN MOMENTO DI TROPPO SULLA CORSIA DEDICATA AGLI SCOOTER E ALLE BICI E HA RISCHIATO GROSSO. PER SUA FORTUNA IL CANTANTE DELLA BAND, DAMIANO DAVID, SI È ACCORTO DEL MOTORINO CHE STAVA ARRIVANDO A GRAN VELOCITÀ CON DUE RAGAZZI SENZA CASCO E… - VIDEO

Condividi questo articolo


 

 

 

 

Da www.liberoquotidiano.it

 

amsterdam victoria de angelis sta per essere investita e damiano la salva amsterdam victoria de angelis sta per essere investita e damiano la salva

I Maneskin stanno continuando a vivere un momento d’oro dal punto di vista artistico: dopo i trionfi al Festival di Sanremo e all’Eurovision Song Contest 2021, la rock band italiana ha sfondato anche le classifiche internazionali, e in particolare quella della Gran Bretagna, dove hanno raggiunto il settimo posto con il brano in inglese “I wanna be your slave”. Tra le band uscite dall’Eurovision, i Maneskin sono quelli che hanno avuto più successo in Gran Bretagna negli ultimi nove anni: mica una roba da poco.

 

Un episodio molto curioso si è però verificato ad Amsterdam, dove si trovavano nelle scorse ore i membri della rock band: appena scesi dalla macchina, la bassista Victoria De Angelis si è intrattenuta un momento di troppo sulla corsia dedicata agli scooter e alle biciclette e ha rischiato seriamente di essere investita. Per sua fortuna Damiano David si è reso conto della situazione e, avvertito il pericolo, ha tirato a sé la compagna di band, salvandola da una bruttissima situazione.

maneskin all eurovision maneskin all eurovision

 

Anche perché i due ragazzi che sopraggiungevano sullo scooter stavano andando a velocità piuttosto sostenuta, tra l’altro senza casco, visto che in quel tratto non è obbligatorio in Olanda. Passato lo spavento, i Maneskin hanno poi scattato una foto insieme ai loro amici presenti in quel di Amsterdam, dove si saranno certamente goduti la serata.

damiano e victoria dei maneskin1 damiano e victoria dei maneskin1 amsterdam victoria de angelis sta per essere investita e damiano la salva 1 amsterdam victoria de angelis sta per essere investita e damiano la salva 1 amsterdam victoria de angelis sta per essere investita e damiano la salva amsterdam victoria de angelis sta per essere investita e damiano la salva amsterdam victoria de angelis sta per essere investita e damiano la salva 3 amsterdam victoria de angelis sta per essere investita e damiano la salva 3 maneskin marta donà maneskin marta donà i maneskin vincono l eurovision 2021 1 i maneskin vincono l eurovision 2021 1 damiano maneskin 1 damiano maneskin 1 amsterdam victoria de angelis sta per essere investita e damiano la salva 2 amsterdam victoria de angelis sta per essere investita e damiano la salva 2

 

Condividi questo articolo

media e tv

EMANUELE TREVI E CHIARA GAMBERALE SI SCOMODANO A SCRIVERE A DAGOSPIA PER DARCI DEI FASCISTI: “IN RIFERIMENTO AGLI ARTICOLI OLTRAGGIOSI E CRUDELI PUBBLICATI IN QUESTI GIORNI SUL VOSTRO SITO, NON ABBIAMO NULLA DA PENSARE CHE SIA RIFERIBILE PUBBLICAMENTE. QUELLO CHE CI TURBA DI PIÙ È L'ANONIMATO DI QUESTI SCRITTI, CHE CI RICORDA UNA PRATICA TIPICAMENTE FASCISTA” – DAGO-RISPOSTA: “SERVIAMO LA VERITÀ RIPORTANDO I FATTI E NON CONDANNIAMO PROPRIO NESSUNO PER GLI ERRORI, NEMMENO COLORO CHE HANNO LASCIATO SOLO LIBERO DE RIENZO SCOPRENDOSENE POI AMICI PER METTERE LA MUSERUOLA AGLI ALTRI E DARE LEZIONI DI GIORNALISMO E DI MORALE. E LO FANNO PERALTRO MANDANDO MESSAGGI CRIPTICI E FUMOSI, SENZA ALCUNA CONTESTAZIONE PUNTUALE…”

politica

business

LA SINISTRA RIPARTA DA MARGHERITA AGNELLI – “IL FATTO”: “ORMAI VA DETTO. LA MADRE DI JOHN, LAPO E GINEVRA ELKANN VA ANNOVERATA TRA LE EROINE DEL SOCIALISMO ITALIANO, TIPO ANNA KULISCIOFF O MARIA GOIA. A DIFFERENZA DELLE MADRINE DEL MOVIMENTO, MARGHERITA LAVORA DIETRO LE LINEE NEMICHE, DOVE, CON INCISIVE AZIONI DI SABOTAGGIO, PROVA A MOSTRARE AL PROLETARIATO DI CHE LACRIME GRONDI E DI CHE SANGUE IL POTERE CHE LO OPPRIME E QUALI SIANO I SENTIMENTI E LA MORALITÀ DI CUI SI NUTRONO LE BELLE FAMIGLIE DEL CAPITALISMO ITALIANO…”

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute