CHE CI FACEVANO IERI CHECCO ZALONE E FRANCESCO DE GREGORI A PRANZO IN UN NOTO RISTORANTE DI GROTTAFERRATA? QUAL E' IL MOTIVO DELLA VISITA DEI DUE AI CASTELLI? A GROTTAFERRATA DAL 2004 E' ATTIVO UNO DEGLI STUDI DI REGISTRAZIONE MUSICALI PIU' ATTREZZATI DEL MONDO. CHE ZALONE E IL PRINCIPE STIANO INCIDENDO UN BRANO?

-

Condividi questo articolo


checco zalone a grottaferrata checco zalone a grottaferrata

Fabio Polli per "Il Tuscolo"

 

Anche se ai Castelli Romani fin dai tempi più antichi siamo abituati ad avere come residenti e ospiti nobili famiglie e grandi personaggi del jet-set internazionale, del mondo della imprenditoria e dello spettacolo, ha destato curiosità vedere insieme a Grottaferrata, ieri, il comico Checco Zalone con il cantautore romano Francesco De Gregori.

 

Vale a dire il comico italiano di maggior successo cinematografico degli ultimi anni e un artista che ha contribuito a scrivere la storia della musica italiana dell’ultimo mezzo secolo.

 

I due, insieme ad altre persone che li accompagnavano, si sono fermati a pranzo da “Fondi”, notissimo ristorante caffetteria di corso del Popolo, lasciandosi travolgere dall’affetto del personale del locale e di quanti, sfidando la canicola agostana, che ieri ha sfiorato i 40 gradi, erano seduti ai tavoli del ristorante.

 

francesco de gregori a grottaferrata francesco de gregori a grottaferrata

Ma come mai Zalone e De Gregori erano insieme proprio a Grottaferrata, chiaramente impegnati in qualche progetto di lavoro vista l’ora in cui si sono presentati al locale e l’abbigliamento informale?

 

Se lo sono domandato in molti e la risposta potrebbe arrivare da una notizia che pochi conoscono: a Grottaferrata, dal 2004, è attivo a poche centinaia di metri dal ristorante scelto per il pranzo  (in via San Bartolomeo) uno degli studi di registrazione musicale più attrezzati e professionali del mondo, il “Forward Studios”, che ha messo nel tempo le sue attrezzature a disposizione di gente come Baglioni, Dalla, Tiromancino, Arisa, Emma, Elisa, Zarrillo, Giorgia, Pino Daniele, Bennato e tantissimi altri.

checco zalone a grottaferrata checco zalone a grottaferrata

 

Che i due fossero alle prese con la registrazione di una delle esilaranti canzoni che di tanto in tanto Zalone tira fuori dal cilindro sopratutto d'estate?

 

O, magari, il cabarettista pugliese ha convinto l’autore di “Rimmel” a scrivere la colonna sonora per un nuovo film in arrivo?

 

Una cosa è certa: i due si vogliono un gran bene, si stimano e spesso si divertono a cantare insieme i brani più famosi delle loro produzioni.  Come quando, nel 2014 alla Feltrinelli di Bari, Zalone fece cantare a De Gregori, durante la presentazione al pubblico di una sua raccolta di canzoni, «Gli uomini sessuali», brano tratto dalla colonna sonora del film «Cado dalle nubi».

 

Furono grosse risate per tutti, sopratutto per i protagonisti, che si sono ritrovati più e più volte in molte occasioni pubbliche.  Ieri erano a Grottaferrata e ora aspettiamo di vedere se sta nascendo veramente qualcosa di nuovo tutto da ammirare.

checco zalone a grottaferrata checco zalone a grottaferrata checco zalone a grottaferrata checco zalone a grottaferrata

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

“SE LETTA VA ALLA SEGRETERIA GENERALE DELLA NATO TEMPO SEI MESI I RUSSI ARRIVANO IN PORTOGALLO” – RENZI, CHE TALENTO SPRECATO: POTEVA FARE IL COMICO, CE LO DOBBIAMO SORBIRE IN POLITICA! MATTEUCCIO SPERNACCHIA ENRICHETTO: “NON HO NESSUN PROBLEMA PERSONALE CON LUI. HA DETTO ‘NON VOGLIO RENZI PERCHÉ MI STA ANTIPATICO. BERLUSCONI INECE HA DETTO 'DEVI VENIRE CON NOI'’” – POI APRE A UN EVENTUALE APPOGGIO A UN GOVERNO DI CENTRODESTRA: “SE CI SARÀ UN PROBLEMA CERCHEREMO DI DARE UNA MANO COME ABBIAMO FATTO CON DRAGHI” – IL DAGO-SCENARIO: COME, INSIEME A UN GRUPPO DI FORZISTI, VUOLE IMPEDIRE A GIORGIA MELONI DI ANDARE A PALAZZO CHIGI…

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute