CIAK, MI GIRA - IERI TUTTI I RAGAZZI, ANCHE I TRENTA-QUARANTENNI, SONO TORNATI RISPETTOSAMENTE A RIVEDERE “AKIRA” PER IL 35° ANNO DALLA SUA USCITA. GRAN PARTE DELL’IMMAGINARIO DEL CINEMA OCCIDENTALE NASCE LÌ E MAGARI LO DOVREMMO SAPERE. MAGARI LO DOVREMMO ANCHE RIVEDERE, ORA CHE LE SALE SEMBRANO DIVENTATE TUTTE DEI CINECLUB DOVE RIVEDERE I FILM PIÙ CHE VEDERLI… - VIDEO

-

Condividi questo articolo


Marco Giusti per Dagospia

 

Akira. Akira.

Ieri tutti i ragazzi, anche i ragazzi cresciuti, ormai trenta - quarantenni sono tornati rispettosamente a rivedere “Akira” di Katsuhiro Ôtomo per il 35° anno dalla sua uscita. Gran parte dell’immaginario del cinema occidentale nasce lì e magari lo dovremmo sapere. Magari lo dovremmo anche rivedere, ora che le sale sembrano diventate tutte dei cineclub dove rivedere i film più che vederli.. Distribuito dalla Nexo ha incassato ieri 106 mila euro portando al cinema 11 mila spettatori. Mille in più di quanti hanno visto “Creed III”, secondo con 85 mila euro di incasso e un totale di 5, 6 milioni.

brendan fraser the whale brendan fraser the whale

Al terzo posto, fresco di doppio Oscar, abbiamo “The Whale” di Darren Aronofsky con Brendan Fraser, 76 mila euro, più spettatori di “Creed III”, 12.952 contro 12 266, , un totale di 2, 2 milioni. Al quarto posto arriva il campione italiano, “L’ultima notte di Amore” di Andrea Di Stefano con Pierfrancesco Favino, la strepitosa Linda Caridi, abbiamo capito che può fare qualsiasi ruolo, e due attori super del nostro cinema, Francesco Di Leva e Antonio Gerardi. Incassa ieri 74 mila euro con 12.334 spettatori per un totale di 1 milione 99 mila euro. Ma può crescere.

everything everywhere all at once 6 everything everywhere all at once 6

Scream VI” con Jenna Ortega arriva ieri a 59 mila euro, 8.806 spettatori e un totale di 901 mila euro. Sesto posto per il superpremiato agli Oscar “Everything Everywhere All At Once” dei Daniels con Michelle Yeoh e Jamie Lee Curtis, 57 mila euro, 9.646 spettatori, per un totale di 1 milione preciso. Segue “Mixed By Erry” di Sydney Sibilia al settimo posto con 20 mila euro e un totale di 601 mila euro. Al decimo posto “Women Talking” di Sarah Polley, fresco di Oscar alla sceneggiatura, con un cast strepitoso, Rooney Mara, Clara Foley, Jessie Buckley, Frances McDormand, 6 mila euro per un totale di 95 mila euro. Piano piano…

Akira. Akira. ke huy quan everything everywhere all at once ke huy quan everything everywhere all at once MIXED BY ERRY MIXED BY ERRY Women Talking – Il Diritto di scegliere Women Talking – Il Diritto di scegliere Women Talking – Il Diritto di scegliere Women Talking – Il Diritto di scegliere Women Talking – Il Diritto di scegliere Women Talking – Il Diritto di scegliere Women Talking – Il Diritto di scegliere Women Talking – Il Diritto di scegliere MIXED BY ERRY MIXED BY ERRY MIXED BY ERRY MIXED BY ERRY ke huy quan everything everywhere all at once ke huy quan everything everywhere all at once Scream VI Scream VI Scream VI Scream VI Scream VI Scream VI Akira. Akira. everything everywhere all at once 4 everything everywhere all at once 4 everything everywhere all at once 7 everything everywhere all at once 7 everything everywhere all at once 5 everything everywhere all at once 5 Akira. Akira. Akira. Akira. Akira. Akira. the whale brendan fraser 1 the whale brendan fraser 1 pierfrancesco favino l ultima notte di amore pierfrancesco favino l ultima notte di amore pierfrancesco favino l ultima notte di amore pierfrancesco favino l ultima notte di amore pierfrancesco favino l ultima notte di amore pierfrancesco favino l ultima notte di amore the whale brendan fraser 2 the whale brendan fraser 2 the whale locandina the whale locandina the whale brendan fraser e darren aronofsky the whale brendan fraser e darren aronofsky the whale brendan fraser the whale brendan fraser Akira. Akira.

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - FERMI TUTTI! SECONDO UN SONDAGGIO RISERVATO, LA CANDIDATURA DEL GENERALE VANNACCI POTREBBE VALERE FINO ALL’1,8% DI CONSENSI IN PIÙ PER LA LEGA SALVINIANA. UN DATO CHE PERMETTEREBBE AL CARROCCIO DI RESTARE SOPRA A FORZA ITALIA - A CICCIO TAJANI È PARTITO L’EMBOLO. COSÌ QUEL MERLUZZONE DEL MINISTRO DEGLI ESTERI SI È TRASFORMATO IN PIRANHA: HA MESSO AL MURO LA MELONI, MINACCIANDO IL VOTO DI SFIDUCIA SE LA SEPARAZIONE DELLE CARRIERE DEI MAGISTRATI, LEGGE SIMBOLO DEL BERLUSCONISMO, NON VIENE APPROVATA PRIMA DELLE ELEZIONI EUROPEE...

INTER-ZHANG: GAME OVER? IL PRESIDENTE NON PUÒ LASCIARE LA CINA E STA COMBATTENDO IL WEEKEND PIÙ DURO DELLA SUA VITA PER NON PERDERE ANCHE L’INTER. BALLA IL PRESTITO DA 375 MILIONI CHE ZHANG DEVE RESTITUIRE A OAKTREE. IL FONDO PIMCO SI ALLONTANA - SE LA TRATTATIVA PER UN NUOVO FINANZIAMENTO NON SI SBLOCCA ENTRO LUNEDÌ, OAKTREE SI PRENDERA’ IL CLUB. UNA SOLUZIONE CHE SAREBBE MOLTO GRADITA AL DG MAROTTA. FORSE IL DIRIGENTE SPORTIVO PIÙ POTENTE D’ITALIA HA GIÀ UN ACQUIRENTE? O FORSE SA CHE...

DAGOREPORT - VANNACCI SARÀ LA CILIEGINA SULLA TORTA O LA PIETRA TOMBALE PER MATTEO SALVINI, CHE TANTO LO HA VOLUTO NELLE LISTE DELLA LEGA, IGNORANDO LE CRITICHE DEI SUOI? - LUCA ZAIA, A CUI IL “CAPITONE” HA MOLLATO UN CALCIONE (“DI NOMI PER IL DOPO ZAIA NE HO DIECI”), POTREBBE VENDICARSI LASCIANDO CHE LA BASE LEGHISTA ESPRIMA IL SUO DISSENSO ALLE EUROPEE (MAGARI SCEGLIENDO FORZA ITALIA) - E COSA ACCADREBBE SE ANCHE FEDRIGA IN FRIULI E FONTANA IN LOMBARDIA FACESSERO LO STESSO? E CHE RIPERCUSSIONI CI SAREBBERO SUL GOVERNO SE SALVINI SI RITROVASSE AZZOPPATO DOPO LE EUROPEE?