IL CINEMA DEI GIUSTI - BUONE NOTIZIE PER IL CINEMA ITALIANO. AGLI EFA, I PREMIER OSCAR EUROPEI, "IL TRADITORE" DI MARCO BELLOCCHIO OTTIENE BEN 4 NOMINATIONS (MIGLIOR FILM, REGIA, SCENEGGIATURA E MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA, PIERFRANCESCO FAVINO) – LA SFIDA SARA’ DURISSIMA CON POLANSKI E ALMODAVAR - ABBIAMO ANCHE DUE DOCUMENTARI ITALIANI: ECCO QUALI…

-

Condividi questo articolo

Marco Giusti per Dagospia

 

il traditore marco bellocchio 4 il traditore marco bellocchio 4

Buone notizie per il cinema italiano. Agli Efa, gli Oscar europei con cerimonia che si svolgerà a Berlino il 7 dicembre, Il traditore di Marco Bellocchio ottiene ben 4 nominations, miglior film, miglior regia, miglior sceneggiatura e miglior attore protagonista, Pierfrancesco Favino. Non solo. Abbiamo anche ben due documentari italiani nominati agli Efa, Selfie di Agostino Ferrente e La scomparsa di mia madre di Beniamino Barrese.

 

Anche se Il Traditore di Marco Bellocchio se la vedrà con film molto forti, da L’ufficiale e la spia di Roman Polanski a Dolor y Gloria di Pedro Almodovar, da La favorita di Yorgos Lanthimos a Portrait of a Lady on Fire di Celine Sciamma, da Les misérables di Lady Ly a System Crasher di Nora Fingscheidt, tutti film che vantano più o meno le stesse nominations, va detto che per il nostro cinema, per lo stesso Bellocchio, per i suoi produttori, Beppe Caschetto e Paolo Del Brocco, è un gran risultato e fa ben sperare per gli Oscar, dove dovrebbe entrare nella cinquina finale delle nominations per il miglior film straniero.

il traditore marco bellocchio 5 il traditore marco bellocchio 5

 

Certo, non sarà facile agli Efa scegliere tra Bellocchio, Almodovar e Polanski, comunque la si guardi tre mostri sacri, e non sarà facile nemmeno scegliere tra Favino, Antonio Banderas e Jean Dujardin come miglior attori maschili, mentre tra le donne la scelta è tra la Olivia Colman di The Favourite, Helena Zengel di System Crasher, le due ragazze del film della Sciamma, Adele Haenel e Noémie Merlant e Tryne Dryholm per Queen of Hearts.

il traditore marco bellocchio 7 il traditore marco bellocchio 7 pierfrancesco favino nei panni di tommaso buscetta il traditore 2 pierfrancesco favino nei panni di tommaso buscetta il traditore 2 il traditore marco bellocchio 2 il traditore marco bellocchio 2 il traditore marco bellocchio 1 il traditore marco bellocchio 1 il traditore marco bellocchio 6 il traditore marco bellocchio 6

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

QUANDO LE FAKE NEWS ARRIVANO DA SINISTRA, A NESSUNO INTERESSA SMENTIRLE - IL PUNTO NON È DIMOSTRARE CHE L'ANTISEMITISMO NON ESISTA NÉ CHE NON CI SIA ODIO IN RETE. È GRAVE ANCHE UN SOLO COMMENTO ANTISEMITA. IL PUNTO È COME LA BUFALA DEI 200 INSULTI È STATA UTILIZZATA. SI È FATTA PASSARE L'IDEA CHE OGNI MATTINA LA POVERA SENATRICE FOSSE TEMPESTATA DI MINACCE. IN REALTÀ, COME HA DICHIARATO LEI STESSA, NON SI ERA ACCORTA DI NULLA - IL TUTTO PER SPINGERE UNA COMMISSIONE CHE AZZITTISCA I ''RAZZISTI DI DESTRA'', QUANDO DI ANTISEMITI CE NE SONO PARECCHI A SINISTRA (E TRA I MUSULMANI)

business

cronache

UN MONDO FORMATO LATRINA - QUASI 4,5 MILIARDI DI PERSONE NON HANNO SERVIZI IGIENICI IN CASA, 892 MILIONI FANNO I BISOGNI ALL'APERTO CON CONSEGUENZE IGIENICHE DEVASTANTI - 900 MILIONI DI STUDENTI NON HANNO LAVANDINI PER LAVARSI LE MANI E CHE UNA SCUOLA SU CINQUE, NEL MONDO, NON DISPONE DI TOILETTE - FACCI: “MOLTI STATI LA CONSIDERANO UNA QUESTIONE LEGATA ALLA SFERA PRIVATA E NON ATTUANO PIANI NAZIONALI SULL'ARGOMENTO. ERRORE: I CESSI SALVANO LA VITA PERCHÉ IMPEDISCONO IL DIFFONDERSI DI MALATTIE”

sport

cafonal

viaggi

salute