IL CINEMA DEI GIUSTI – TEMPO DI PREMI. AI  POTENTI SAG AWARDS, I PREMI DEL POTENTE SINDACATO DEGLI ATTORI AMERICANI, QUELLO CHE HA BLOCCATO PER MESI HOLLYWOOD L’ANNO SCORSO, SI IMPONE IL POTENTE CAST DI “OPPENHEIMER” DI CHRISTOPHER NOLAN - LILY GLADSTONE VINCE COME MIGLIOR PROTAGONISTA FEMMINILE – PEDRO PASCAL UBRIACO (“I’M A LITTLE DRUNK”) E LA STREPITOSA REUNION DEL “DIAVOLO VESTE PRADA”, VENT’ANNI DOPO – MARGOT ROBBIE INFIOCCHETTATA COME UN PACCO REGALO, JENNIFER ANISTON SCOSCIATISSIMA E INEGUAGLIABILE JESSICA CHASTAIN

-

Condividi questo articolo


 

Marco Giusti per Dagospia

 

cillian murphy sag awards 2024 cillian murphy sag awards 2024

Tempo di premi. In attesa degli Oscar. Ai potenti SAG Awards, i premi riservati agli attori del potente sindacato degli attori americani, quello che ha bloccato per mesi Hollywood l’anno scorso al seguito della scatenata Fran Descher, si impone il potente cast di “Oppenheimer” di Christopher Nolan.

 

E vincono così come protagonista maschile Cillian Murphy, già premiato ai Bafta, e come non protagonista maschile Robert Downey Jr. “Questo è un premio estremamente importante perché viene da voi, ragazzi”; ha detto Cillian Murphy alla platea di star durante la cerimonia, che si è svolta al Los Angeles’ Shrine Auditorium e è stata trasmessa da Netflix.

 

Lily Gladstone per “Killer of the Flowers Moon” di Martin Scorsese , vince il SAG come miglior protagonista femminile superando la potente Emma Stone di “Poor Things”. Ha già vinto il Golden Globe, mentre Emma Stone ha vinto il BAFTA. Chi vincerà l’Oscar? Da’Vine Joy Randolph, la cuoca di “The Holdovers” di Alexander Payne, già premiata sia ai BAFTA che ai Golden Globes, vince come non protagonista femminile e ricorda come un film può cambiarti completamente la vita.

 

 

pedro pascal sag awards 2024 pedro pascal sag awards 2024

Nelle serie drammatiche, vincono Pedro Pascal, il protagonista di “The Last of Us”, che si è presentato ubriachello (“I’m a little drunk”), impacciato e in camicia bianca sul palco e la altissima Elizabeth Debicky, la Lady Diana di “The Crown”, battendo i potenti protagonisti di “Succession”, cioè Kieran Culkin e Sarah Snook, che vince però un SAG per l’ensamble del cast.

 

Nelle serie comedy vincono i due protagonisti di “The Bear”, cioè Jeremy Allen White, lo chef, e la su vice, Ayo Edebiri, che erano due sconosciuti quando iniziò la serie. Ali Wong e Steve Yeun vincono come protagonisti di “Beef”. “Mission Impossible” e “The Last of Us” vincono nel cinema e nelle serie per le migliori acrobazie degli stuntmen.

 

 

margot robbiesag awards 2024 margot robbiesag awards 2024

Strepitosa la reunion, vent’anni dopo, delle tre protagoniste di “Il diavolo veste Prada”, Meryl Streep-Emily Blunt-Anne Hathaway, che pochi giorni fa stava a Milano in discoteca a ballare. Il premio speciale è andato a Barbra Streisand, che ha voluto ricordare i grandi produttori ebrei che fondarono Hollywood, come Samuel Goldwyn e Louis B. Mayer e i tanti che cambiarono nome quando non era facile essere ebrei. “Sogno un mondo dove un simile pregiudizio sia solo una cosa del passato”.  

 

jessica chastain sag awards 2024 jessica chastain sag awards 2024 ayo edebiri jeremy allen white sag awards 2024 ayo edebiri jeremy allen white sag awards 2024 emily blunt anne hathaway sag awards 2024 emily blunt anne hathaway sag awards 2024 emily blunt meryl streep anne hathaway reunion del diavolo veste prada sag awards 2024 emily blunt meryl streep anne hathaway reunion del diavolo veste prada sag awards 2024 pedro pascal sag awards 2024 pedro pascal sag awards 2024 ayo edebiri sag awards 2024 ayo edebiri sag awards 2024 willem defoe emma stone sag awards 2024 willem defoe emma stone sag awards 2024 emily blunt meryl streep anne hathaway reunion del diavolo veste pradasag awards 2024 emily blunt meryl streep anne hathaway reunion del diavolo veste pradasag awards 2024 lily gladstone 1sag awards 2024 lily gladstone 1sag awards 2024 ryan gosling margot robbie sag awards 2024 ryan gosling margot robbie sag awards 2024 barbra streisand sag awards 2024 barbra streisand sag awards 2024 cast di oppenheimer sag awards 2024 cast di oppenheimer sag awards 2024 pedro pascal sag awards 2024 pedro pascal sag awards 2024 anne hathaway sag awards 2024 anne hathaway sag awards 2024 reese whiterspoon jennifer aniston sag awards 2024 reese whiterspoon jennifer aniston sag awards 2024 cillian murphy sag awards 2024 cillian murphy sag awards 2024 margot robbie 1sag awards 2024 margot robbie 1sag awards 2024 billie eilish pedro pascal sag awards 2024 billie eilish pedro pascal sag awards 2024 cillian murphy sag awards 2024 cillian murphy sag awards 2024 elizabeth debicki sag awards 2024 elizabeth debicki sag awards 2024 margot robbie sag awards 2024 margot robbie sag awards 2024 cast di succession sag awards 2024 cast di succession sag awards 2024 elizabeth debicki sag awards 2024 elizabeth debicki sag awards 2024 lily gladstonesag awards 2024 lily gladstonesag awards 2024 lily gladston sag awards 2024 lily gladston sag awards 2024 fran descher sag awards 2024 fran descher sag awards 2024

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

FLASH! - A TORINO, PER IL DOPO PALENZONA ALLA PRESIDENZA DI CRT, SI STANNO SONDANDO LE ISTITUZIONI SUL NOME DI MICHELE VIETTI, MAGISTRATO EX-CSM, OGGI DISOCCUPATO. UN NOME CHE È GRADITO AL SINDACO DI TORINO, STEFANO LORUSSO, CHE NON HA MAI SOPPORTATO LA PRESENZA E SOPRATTUTTO LA DISUBBIDIENZA DI PALENZONA - A DAR VOCE ALLA CANDIDATURA DI VIETTI C'È LA DI LUI CONSORTE, CATERINA BIMA, CHE RICOPRE IL RUOLO DI VICE PRESIDENTE DI CRT ED È STATA TRA GLI OPPOSITORI DELLA GESTIONE PALENZONA...

DAGOREPORT - CONTINUA L’IMBROGLIO-SCHLEIN: ELLY RINCULA SUL NOME NEL SIMBOLO DANDO LA COLPA A BONACCINI (SIC!) E SI RIMANGIA ''CAPOLISTA OVUNQUE": LO SARA' SOLO AL CENTRO E NELLE ISOLE - ALLA DIREZIONE NAZIONALE DEL PD DI IERI LA SVALVOLATA MULTIGENDER HA PERSO LA MAGGIORANZA DEL PARTITO. I VENTI DI RIVOLTA INVESTONO TUTTE LE VARIE ANIME DEL PD - ELLY SI È RIMBOCCATA LA LAPIDE QUANDO HA DETTO: O IL MIO NOME NEL SIMBOLO O MI METTETE CAPOLISTA IN TUTTE LE CIRCOSCRIZIONI. DI TALE PROPOSTA, LA ZARINA DEL PD NE AVEVA PARLATO SOLO CON BONACCINI. IL PRESIDENTE DEL PD HA ACCONSENTITO IN CAMBIO DELLA CANDIDATURA NEL SUD DEL RAS DELLE PREFERENZE, RAFFAELE “LELLO” TOPO, FIGLIO DELL’AUTISTA DI GAVA, CHE OVVIAMENTE FA PARTE DELLA SUA CORRENTE (AH! I CACICCHI…) - ALLA FINE VICINO A SCHLEIN RESTANO SOLO IN DUE, IL MULTI-TRASFORMISTA ZINGAR-ELLY E FRANCESCO BOCCIA, IL VERO ARTEFICE DEL SISTEMA PUGLIA, GARANTE DI DECARO ED EMILIANO - ANCHE SE ALLE EUROPEE IL PD GALLEGGERA' AL 20%, SINESTR-ELLY DOVRA' FARE LE VALIGIE...

DAGOREPORT: 100 SCALFARI MENO UNO - NON È SOLTANTO TELE-MELONI A CENSURARE GLI SCRITTORI: C'E' ANCHE IL GRUPPO GEDI – IL LIBRO SUL CENTENARIO DI SCALFARI CURATO DA SIMONE VIOLA, NIPOTE DI EUGENIO, IN EDICOLA INSIEME A ‘’REPUBBLICA’’, SQUADERNA CENTO INTERVENTI DI ALTRETTANTI TESTIMONIAL, TRANNE QUELLO INNOCUO E DEL TUTTO PERSONALE DI GIOVANNI VALENTINI, EX DIRETTORE DELL’ESPRESSO - LE SUE CRITICHE, MANIFESTATE SUL "FATTO QUOTIDIANO" SULL’OPERAZIONE “STAMPUBBLICA” E POI NEL SUO LIBRO SULLA PRESA DI POSSESSO DEL GIORNALE DA PARTE DI ELKANN, GLI VALGONO L’OSTRACISMO E LA DAMNATIO MEMORIAE – IL TESTO CENSURATO…

DAGOREPORT –  PER SALVARE IL "CAMERATA" ROSSI, PROSSIMO A.D. RAI, UNA MELONI INCAZZATISSIMA VUOLE LA TESTA DEL COLPEVOLE DEL CASO SCURATI PRIMA DEL 25 APRILE: OGGI SI DECIDE IL SILURAMENTO DI PAOLO CORSINI, CAPO DELL'APPROFONDIMENTO (DESTINATO AD ESSERE SOSTITUITO DOPO LE EUROPEE DA ANGELA MARIELLA, IN QUOTA LEGA) – SERENA BORTONE AVEVA PROVATO A CONTATTARE CORSINI, VIA TELEFONO E MAIL, MA SENZA RICEVERE RISPOSTA - ROSSI FREME: PIÙ PASSA IL TEMPO E PIU’ SI LOGORA MA LA DUCETTA VUOLE LE NOMINE RAI DOPO IL VOTO DEL 9 GIUGNO SICURA DEL CROLLO DELLA LEGA CON SALVINI IN GINOCCHIO…)