CONTINUA LA FUGA DALLA RAI? – DOPO FAZIO E AMADEUS, SIGFRIDO RANUCCI NON CHIUDE DEL TUTTO ALL’IPOTESI DI CAMBIARE ARIA: “REPORT CI SARA’ ANCHE LA PROSSIMA STAGIONE. IO? ‘IL FATTO QUOTIDIANO’ HA SCRITTO CHE NON È CAMPATA IN ARIA LA POSSIBILITÀ CHE IN FUTURO POSSA APPRODARE ALTROVE. HA DELLE BUONE FONTI" – "FINO A IERI LA RAI MI HA FATTO SENTIRE LIBERO. MI HA FATTO ARRABBIARE UNA..."

-

Condividi questo articolo


Estratto “Un Giorno da Pecora” – Rai Radio1

 

SIGFRIDO RANUCCI - LA SCELTA SIGFRIDO RANUCCI - LA SCELTA

Perché ho detto che Report sarà in onda “almeno fino a giugno”? “Perché non era stata ancora aperta la ‘matricola’, come si dice tecnicamente, ma ho saputo poco fa che grazie all'attività di Roberto Sergio, sempre molto vicino a Report, che pare sia stata aperta. Mi è stato detto che oggi si sarebbe aperta la matricola, quindi fino a prova contraria sono ottimista e ringrazio l’Ad”.

 

A parlare, ospite di Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, è il giornalista e conduttore Sigfrido Ranucci, intervistato da Giorgio Lauro. Dunque possiamo dire che Report ci sarà anche la prossima stagione.

 

“Report si”. E lei no? “Io sono nato in Rai, questa è casa mia, l'ho detto tantissime volte”. Il Fatto Quotidiano ha scritto che non è campata in aria la possibilità che in futuro possa approdare altrove. “Il Fatto ha delle buone fonti”. Esiste questa possibilità? “Al momento no”. Nel caso, dove potrebbe andare? “A me piace la Rai, sono innamorato di quest’azienda che fino a ieri mi ha fatto sentire libero".

 

SIGFRIDO RANUCCI ALLA FESTA DEL FATTO QUOTIDIANO SIGFRIDO RANUCCI ALLA FESTA DEL FATTO QUOTIDIANO

Perché fino a ieri? "Oggi deve ancora finire la giornata”. Cosa intende dire? “Ieri mi ha fatto molto arrabbiare un’agenzia che annunciava la fumata bianca su cinque repliche di Report concordate con l’azienda, ma io faccio parte dell’azienda. Sembrava quasi come se fosse stata commissariata Report. Poi – ha concluso Ranucci a Un Giorno da Pecora - credo sia uscita una smentita”.

sigfrido ranucci servizio di report su daniela santanche 18 novembre 2012 sigfrido ranucci servizio di report su daniela santanche 18 novembre 2012 sigfrido ranucci report santanchè sigfrido ranucci report santanchè report sigfrido ranucci report sigfrido ranucci sigfrido ranucci report 1 sigfrido ranucci report 1 SIGFRIDO RANUCCI A UN GIORNO DA PECORA SIGFRIDO RANUCCI A UN GIORNO DA PECORA sigfrido ranucci report inchiesta su visibilia sigfrido ranucci report inchiesta su visibilia

 

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT – PERCHE' L'"INCIDENTE" HA FATTO FELICI IRAN E ISRAELE - RAISI MIRAVA ALLA SUCCESSIONE DELL’85ENNE KHAMENEI. MA, PER IL RUOLO DI GUIDA SUPREMA, L’AYATOLLAH HA SCELTO IL FIGLIO MOJTABA, 'EMINENZA GRIGIA' DEI PASDARAN CHE HANNO IN MANO IL POTERE POLITICO ED ECONOMICO DELL'IRAN – NON SOLO: RAISI AVEVA INIZIATO A INCIUCIARE CON GLI STATI UNITI PER LA STABILIZZAZIONE DEL GOLFO. L’”AMERIKANO” RAISI HA IMBUFALITO NON SOLO I PASDARAN, MA ANCHE NETANYAHU, IL QUALE VIVE IN ATTESA DEL RITORNO DI TRUMP ALLA CASA BIANCA E HA BISOGNO COME IL PANE DI UN NEMICO PER OCCUPARE ANCORA LA POLTRONA DI PREMIER... 

MA DOVE STA ZHANG ZHANG? - IL 32ENNE IMPRENDITORE CINESE, DAL 2018 AZIONISTA DI MAGGIORANZA DELL’INTER, NON SI VEDE IN GIRO DA UN ANNO. NON ERA A MILANO NEMMENO PER LA FESTA SCUDETTO. LA VERITÀ È CHE ZHANG NON PUÒ LASCIARE LA CINA DA OLTRE UN ANNO PER LA CONDANNA DEL TRIBUNALE DI HONG KONG A RISARCIRE CHINA CONSTRUCTION BANK E ALTRI CREDITORI DI 320 MILIONI - A QUESTO PUNTO, NON CI VUOLE IL MAGO OTELMA PER SCOPRIRE IL MOTIVO PER CUI IL MEGA-FONDO AMERICANO PIMCO SI SIA RITIRATO DAL FINANZIAMENTO DI 430 MILIONI DI EURO A UN TIPINO INSEGUITO DAI TRIBUNALI, A CUI PECHINO NON RILASCIA IL VISTO PER ESPATRIARE, COME MISTER ZHANG…

DAGOREPORT - LORO SI' CHE LO SANNO BENE: SECONDO IL "CANALE 12" DELLA TV ISRAELIANA RAISI È MORTO - DIFFICILE PRENDERE SUL SERIO TEHERAN CHE AFFERMA CHE L'ELICOTTERO CON A BORDO IL PRESIDENTE IRANIANO HA AVUTO UN "INCIDENTE" IN AZERBAIGIAN A CAUSA DEL ''MALTEMPO'' (UN CONVOGLIO DI TRE ELICOTTERI E SOLO QUELLO CON RAISI E' ANDATO GIU'?) - I MEDIA IRANIANI, PER ORA, PARLANO DI "VITA IN PERICOLO" - L'IRAN NON E' DECAPITATO FINCHE' CI SARA' SARA' L’AYATOLLAH KHAMENEI CHE SCEGLIERA' IL SUCCESSORE DEL FEDELISSIMO RAISI. E PER ORA SI LIMITA A DIRE: "SPERIAMO CHE TORNI, MA NON CI SARANNO INTERRUZIONI" - COME E' ACCADUTO CON L'ATTENTATO ALLA SEDE DIPLOMATICA IRANIANA IN SIRIA, DIETRO L"INCIDENTE" C'E' NETANYAHU? (FINCHE' C'E' GUERRA, C'E' SPERANZA DI RESTARE AL POTERE) - PROPRIO IERI IL MINISTRO DEL GABINETTO DI GUERRA BENNY GANTZ, VICINISSIMO A BIDEN,  DOPO UN INCONTRO IN ISRAELE CON IL CONSIGLIERE PER LA SICUREZZA USA JAKE SULLIVAN, AVEVA AVVISATO IL PREMIER NETANYAHU: "PIANO SU GAZA ENTRO L'8 GIUGNO O LASCIAMO IL GOVERNO"