IL DIVANO DEI GIUSTI/2 - IN CHIARO, STASERA, LA PROPOSTA PIÙ ALLETTANTE MI SEMBRA QUELLO DEL VECCHIO E GLORIOSO “FLASHDANCE”, IL MUSICAL CHE CAMBIÒ LA STORIA DEL GENERE - ALTERNATIVE? BEH, CI SAREBBE “C’È TEMPO” DI WALTER VELTRONI CON STEFANO FRESI E GIOVANNI FUOCO, SIMONA MOLINARI E JEAN-PIERRE LÉAUD, RAI MOVIE ALLE 21, 10. MA CHE DAVERO? - MEGLIO IL TRASHISSIMO HORROR CON SCENE HARD (CHE NON VEDRETE, SEEE…) “MALABIMBA” DI ANDREA BIANCHI… - VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

Marco Giusti per Dagospia

 

JENNIFER BEALS - FLASHDANCE JENNIFER BEALS - FLASHDANCE

In chiaro, stasera, la proposta più allettante mi sembra quello del vecchio e glorioso “Flashdance” diretto da Adrian Lyne, scritto dal geniale Joe Eszterhas (“Basic Instinct”) con Jennifer Beals, La5 alle 21, 10, il musical che cambiò la storia del genere e introdusse la gara, modello che ci siamo portati avanti fino a oggi coi vari X-factor.

 

Ricordate “What a feeling” cantato da Irene Cara? E le musiche premio Oscar di Giorgio Moroder. Jennifer Beals vinse un provino dove arrivò di tutto, da Jamie Lee Curtis a Bridget Fonda, da Melanie Griffith a Mariel Hemingway, da Helen Hunt a Michelle Pfeiffer. Quando balla, balla Marine Jahan.

 

FLASHDANCE FLASHDANCE

Però si inventò la maglietta senza collo che divenne iconica già nel manifesto. La storia è quella della vera lavoratrice Maureen Marder, che viene lanciata sui flani americani: “Ogni giorno, lei lavora in un mondo di uomini,. Ogni notte, lei danza attraverso l’universo. Quello è il suo sogno”. Brian De Palma ci lavorò un paio di settimane, poi scappò per dirigere “Scarface”. Difficile dargli torto, però…

 

c'e' tempo c'e' tempo

 

Alternative? Beh, ci sarebbe “C’è tempo” di Walter Veltroni con Stefano Fresi e Giovanni fuoco, Simona Molinari e Jean-Pierre Léaud, Rai Movie alle 21, 10. Ma che davero? Sì, Veltroni ha girato “davero” un film, non un documentario, ma proprio un film di fiction, assolutamente veltroniano e totalmente stracult, scrivevamo quando uscì. Non si fa mancare niente. Ma proprio niente.

 

c'e' tempo c'e' tempo

Il goal non convalidato di Turone della Roma-Juve del 1983 che avrebbe potuto cambiare la vita a tanti romanisti e al calcio italiano e che ha invece spinto al dominio totale della Juventus, lo stereo8 con Umberto Tozzi, Ettore Scola e Marcello Mastroianni che parlano di commedia mentre due ragazze si baciano, il Supertelegattone, il gelato Arcobaleno dell’Algida, il cinema di Fulgor di Rimini dove andava Fellini da ragazzino, La prima notte di quiete di Valerio Zurlini, la pistola di Dillinger è morto, la citazione di Athos Magnani e La strategia del ragno, il set di Novecento con la scena di Streling Hayden che istruisce il piccolo Olmo Dalcò all’orgoglio padano e contadino, un cammeo di Laura Efrikian con l’Alzheimer e uno proprio stralunato del vero Jean-Pierre Léaud… Più una compilation che un film.

 

 

teyana taylor come alex in flashdance teyana taylor come alex in flashdance

Cine 34 alle 21 presenta “Vip” di Carlo Vanzina con Marco Branciamore, Enrico Brignano, Carlo Buccirosso e Maria Grazia Cucinotta, Iris alle 21 torna all’11 settembre con “Molto forte, incredibilmente vicino” di Stephen Daldry con Tom Hanks, Sandra Bullock, John Goodman, Max Von Sydow, James Gandolfini, Jeffrey Wright. Magari è più divertente il catastrofico “Meteor Storm” di Tibor Takacs con Michael Trucco, Kari Matchett, Kirsten Prout, Cielo alle 21, 15.

 

molto forte incredibilmente vicino molto forte incredibilmente vicino

Su Rai Uno si piange con il giovanil-lacrimoso “Noi siamo tutto” di Stella Meghie con Amandla Stenberg, Nick Robinson. Filmetto. Non è da Rai Uno. Sicuramente meglio “Se scappi, ti sposo”, commedia di Garry Marshall con Julia Robert e Richard Gere, girato a dieci anni di distanza da “Pretty Woman”.

 

Non c’è tanto, vero? In seconda serata avete su Rai4 il complesso “L’uomo senza sonno” di Brad Anderson con Christian Bale che non dorme e che dimagrisce per davvero di ben 30 kili. Con lui una sempre grande Jennifer Jason Leigh. Bello, ma vi avverto che è un film altamente disturbante.

 

 

NOI SIAMO TUTTO NOI SIAMO TUTTO

Su Cielo torna il trashettone di Amasi Damiani “Manhattan Gigolo” con Gianni dei e Andrea Thompson. Molto interessante il francese “A casa nostra” di Lucas Belvaux che cerca di spiegare come una inferniera di famiglia operaia e di sinistra si trasformi in una sorta di furia nazionalista lepeniana, Rai Movie alle 23, 25.

 

due cavalieri a londra due cavalieri a londra

Su Canale 20 alle 23, 25 avete Owen Wilson e Jackie Chan in “2 cavalieri a Londra” di David Dobkin. Su Iris alle 23, 45 torna “Il laureato” di Mike Nichols con Anne Bancroft, Dustin Hoffman, Katharine Ross, William Daniels. Più fresca, la commedia diretta e interpreta da Valerie Lemercier “E’ arrivato nostro figlio” con Gilles Lellouche, Marina Fois, La7D alle 23, 45.

 

malabimba 5 malabimba 5

Imperdibile su Rete 4 alle 00, 55 il film dedicato agli ultras del Napoli, appunto “Ultras” di Francesco Lettieri, già bravissimo regista di videoclip, con Aniello Arena, il protagonista di “Reality” di Matteo Garrone, nei panni del capo degli Apache, gruppo di fan sfegatati del Napoli, Ciro Nacca, Simone Borrelli. Fu un caso curioso quando uscì, anche perché non uscì in sala, ma subito su Sky.

 

Su Iris all’1, 50 trovate il bee-movie “Swarm. Lo sciame che uccide” di Irwin Allen con Michael Caine, Katharine Ross, Richard Widmar, Richard Chamberlain. Rai Due alle 2, 25 propone un thriller tedesco mai sentito, “L’angelo della vendetta” di Marcus O. Rosenmuller con Tim Bergman, Felicitas Woll, Veronica Ferres. Boh?

 

malabimba. malabimba.

Meglio il trashissimo horror con scene hard (che non vedrete, seee…) “Malabimba” di Andrea Bianchi con Katell Laennec, Patrizia Webley, Enzo Fisichella, Mariangela Giordano, Giuseppe Maroccu, Cine 34 alle 2, 30.

 

Invasata dallo spirito poco fine di un’antenata, la protagonista sedicenne Bimba si masturba di fronte a tutta la famiglia, fa una mega pompa allo zio infermo che ci rimane sul colpo, seduce una suora che finirà suicida. Girato nel castello di Balzorano. Tre anni anni se ne fece un remake hard, “la bimba di Satana”, diretto da Mario Bianchi, figlio di Andrea.

napoli storia d’amore e di vendetta 1 napoli storia d’amore e di vendetta 1

 

Come abbiamo nominato Mario Bianchi lo troviamo regista su Rete 4 alle 3, 20 del terribile “Napoli storia d’amore e di vendetta”, capolavoro con Mario e Sal Da Vinci, Maria Fiore, Richard Harrison, Enrico Maisto, Nunzio Gallo, Paola Pitagora e Gianni Dei. Poliziottesco musicarello con musiche di Tullio De Piscopo. Rarissimo.

 

Ci sono altre perle nella notte, “Piccola mia” di Eugenio De Liguoro del 1933 con Germania Paolieri, Ernesto Sabbatini, Ernesto Marini e Guido Celano, Rete 4 alle 4, 55, dove una moglie molla figlie. Emarito per scappare con un pilota automobilistico. Chiamala scema…

io so che tu sai che lui sa 1 io so che tu sai che lui sa 1

 

O come il capolavoro di John Ford “Il massacro di Fort Apache” con John Wayne, Henry Fonda come simil generale Custer, Shirley temple, Ward Bond, e Pedro Armedariz come trombettiere del generale Custer doppiato da Alberto Sordi, come tutti i veri cinéphiles sanno (“sì, signor comandante, so’ Apache mescaleros…”).

 

Chiudo con “La rossa” di Luigi Capuano con Virna Lisi, Fulvia Franco, Aldo Bufi Landi, Riccardo Garrone, Iris alle 5, 10 e il folle “Io so che tu sai che io so” di Alberto Sordi dove fa coppia con Monica Vitti e parla di coppia aperta, videospiate, droga. Ne parla alla Sordi, però, con battute del tipo “Dallo spinello al buco il passo è breve”.

gianni letta in io so che tu sai che lui sa gianni letta in io so che tu sai che lui sa

 

Ci sono perfino Sandro Paternostro e Gianni Letta attori! Presentato a Venezia il film ottenne risate in sala e sberleffi, tanto che Sordi avrebbe voluto tagliare le scene sulla figlia drogata, che poi era la favolosa Isabella De Bernardi, già costar di Verdone in “Un sacco bello” (“a fascio!”), ma poi lasciò tutto.

mia, la piccola rapita dalla mamma lola montemaggi 8 mia, la piccola rapita dalla mamma lola montemaggi 8 io so che tu sai che lui sa 2 io so che tu sai che lui sa 2 io so che tu sai che io so io so che tu sai che io so malabimba malabimba napoli storia d’amore e di vendetta napoli storia d’amore e di vendetta io so che tu sai che lui sa io so che tu sai che lui sa molto forte, incredibilmente vicino 1 molto forte, incredibilmente vicino 1 malabimba malabimba molto forte, incredibilmente vicino molto forte, incredibilmente vicino

 

Condividi questo articolo

media e tv

ALESSIA MARCUZZI SBARCA IN RAI (E A VIALE MAZZINI TORNA PURE ELISA ISOARDI) - IL PORNOATTORE MAX FELICITAS VERSO IL “GF VIP” - MILLY CARLUCCI VUOLE NANCY BRILLI A “BALLANDO CON LE STELLE” - BASSI ASCOLTI: LA SERIE DI ZELENSKY SU LA7 FINISCE IN SOFFITTA? - LUI È UN CONDUTTORE DI RAI2, LEI UNA SENATRICE DELLA LEGA. TRA I DUE TANTI INCONTRI SEGRETI PER DAR SFOGO ALLA PASSIONE - AVVISATE LA NOTA CONDUTTRICE CHE IL SUO BRACCIO DESTRO HA DECISO DI PENSARE AL PROPRIO FUTURO. SI È PROPOSTO AL SUO NEMICO, INUTILMENTE PARE. DI CHI STIAMO PARLANDO?

politica

LA VENDETTA DEL CREMLINO SUI CONTI CORRENTI DI INTESA E UNICREDIT - LA BANCA CENTRALE DI MOSCA HA DISPOSTO CHE AZIENDE E CITTADINI ITALIANI NON POTRANNO PRELEVARE FONDI DALLE CONTROLLATE LOCALI DI UNICREDIT E INTESA, NÉ APRIRE NUOVE CONTI. UNA DECISIONE CHE RIGUARDA ANCHE I CONTI ISTITUZIONALI DEI CONSOLATI ITALIANI, CHE NEGLI ULTIMI GIORNI SONO STATI COSTRETTI A SOSPENDERE LA CONCESSIONE DI GRAN PARTE DEI VISTI AI CITTADINI RUSSI – LA MISURA COLPISCE SOLO GLI ITALIANI E NON CITTADINI DI ALTRI PAESI…

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute