IL DIVANO DEI GIUSTI - COSA VEDIAMO STASERA IN CHIARO? NON SO VOI, MA IO VORREI TANTO RIVEDERE LA COMMEDIA SOFISTICATA “INSIEME A PARIGI” DIRETTA DA RICHARD QUINE CON WILLIAM HOLDEN E AUDREY HEPBURN - IN SECONDA SERATA VEDO UN MARE DI REPLICHE. RIPASSA PURE “MAD MAX: FURY ROAD” DI GEORGE MILLER. INUTILE CHE VI DICA CHE È UN CAPOLAVORO. NELLA NOTTE VI CONSIGLIO UN AVVENTUROSO DEL MITICO RUGGERO DEODATO, RECENTEMENTE SCOMPARSO, “I PREDATORI DI ATLANTIDE"… - VIDEO

-

Condividi questo articolo


insieme a parigi insieme a parigi

Marco Giusti per Dagospia

 

Cosa vediamo stasera in chiaro? Non so voi, ma io vorrei tanto rivedere, su Tv2000 alle 21, la commedia sofisticata “Insieme a Parigi” diretta da Richard Quine nel 1962 (e uscito nel 1964) con William Holden e Audrey Hepburn che non si vedevano dal set di “Sabrina”, scritta da George Axelrod da un soggetto firmato Julien Duvivier e Henri Jeanson. Una specie di Hollywood riletta ai tempi della Nouvelle Vague, perché è un film su chi scrive cinema, Holden è uno sceneggiatore e Hepburn la sua giovane dattilografa, anche se con abiti e profumi firmati Givenchy.

 

william holden audrey hepburn insieme a parigi william holden audrey hepburn insieme a parigi

Non è il migliore dei film della Hepburn, lei stessa lo riteneva tra i meno riusciti, ma è pieno di sorprese. A cominciare dalla presenza improvvisa di Marlene Dietrich o da quella di Noel Coward o da quella esplosiva di Tony Curtis come “doppio” di Holden nel film nel film che sta scrivendo lo sceneggiatore americano a Parigi Holden. Perché Curtis? Perché Holden, dedito alla bottiglia, venne rinchiuso in una clinica per alcolisti a metà lavorazione del film, e Tony Curtis prese il suo posto come suo doppio per fare un piacere a George Axelrod.

 

Non solo. Holden alla guida della sua nuova Ferrari andò a sbattere contro un muro e il finale venne parecchio ridotto. Ci sono anche un paio di attrici italiani, le bellissime Dominique Boschero e Evi Marandi. La Hepburn due giorni dopo la fine delle riprese inizierà “Sciarada” di Stanley Donen.

una famiglia all improvviso 3 una famiglia all improvviso 3

 Su Warner tv alle 21 trovate la commedia drammatica “Una famiglia all’improvviso” di Alex Kurtzman con Elizabeth Banks, Chris Pine, Olivia Wilde, Michelle Pfeiffer, Jon Favreau, dove alla morte di un ricco discografico, il figlio, Chris Pine, scopre di avered una sorella, Elizabeth Banks, da recuperare. Così così. Andate sul sicuro, Iris alle 21, col vecchio e glorioso “Corvo rosso non avrai il mio scalpo” diretto da Sydney Pollack, ma scritto da John Milius con Robert Redford come Jeremiah Johnson, vero trapper diventato un killer di indiani Crows da quando scopre che gli hanno ucciso la moglie, e Delle Bolton, la bella indiana che lo riporterà sulla retta via.

 

robert redford corvo rosso non avrai il mio scalpo! robert redford corvo rosso non avrai il mio scalpo!

Non solo è il film preferito di Redford, girato nelle montagne dell’Utah dove comprò allora un grande territorio, ma quello più vicino alla sua sensibilità. In un primo momento doveva girarlo Sam Peckinpah, prima con Lee Marvin poi con Clint Eastwood. Ma Clint non legava con Peckinpah, lo mollò e andò a girare il primo “Ispettore Callaghan”. Uscito Peckinpah dal progetto, venne chiesto a John Milius di scrivere la sceneggiatura per Robert Redford protagonista. Fu Redford a chiamare alla regia Sydney Pollack, che aveva incontrato su “Questa ragazza è di tutti”. Redford e Pollack gireranno ben nove film assieme.

io loro e lara 2 io loro e lara 2

Milius, in verità, non ha mai amato molto il trattamento Pollack. Troppo facile per i suoi gusti. Lo ha sempre definito uno shooter, uno che gira, non un vero regista. A più riprese Milius venne mollato e poi ripreso nell’operazione, ma il suo contributo fu fondamentale. Ottimo, a ripensarci tra i migliori degli ultimi film di Carlo Verdone, “Io, loro e Lara”, dove Carlo fa il prete che torno in italia dopo aver passato anni in Africa come missionario e scopre un mondo e una famiglia che non riconosce più. Strepitoso Marco Giallini nel ruolo del fratello pippatissimo, ma ci sono anche Laura Chiatti, Anna Bonaiuto, Angela Finocchiaro, il mio amico Nick Di Gioia.

 

monica bellucci morgan freeman under suspicion monica bellucci morgan freeman under suspicion

 Il grande Idris Elba è un po’ sprecato nell’action “Bastille Day” di James Watkins con Richard Madden, Charlotte Le Bon, Kelly Reilly, José Garcia, Thierry Godard, Canale 20 alle 21, 05, sorta di remake di “Mano pericolosa” di Samuel Fuller in salsa francese con terroristi, borseggiatori e agenti della Cia. Meglio del brutto noir “Under Suspicion” di Stephen Hopkins, remake del bel noir di Claude Miller “Guardato a vista”, con Gene Hackman e Morgan Freeman dove si cercava di lanciare Monica Bellucci, al posto di Michel Serrault, Lino Ventura e Romy Schneider del film originale.

 

fuga d amore 2 fuga d amore 2

Su cielo alle 21, 15 avete la commedia francese “Fuga d’amore” di Frédéric Berthe con Kad Merad, mollato dopo cinque ani dalla fidanzata, che si ritrova a fare un viaggio avventuroso con una bella ladra, Mélanie Doutey. Su rai 4 alle 21, 20 passa il thriller americano “City of Crime" di Brian Kirk con Chadwick Boseman, Sienna Miller, J.K. Simmons, Taylor Kitsch. Niente di che.

mad max fury road 4 mad max fury road 4

 

In seconda serata vedo un mare di repliche. Ripassa pure “Mad Max: Fury Road” di George Miller con Tom Hardy, Charlize Theron, Canale 20 alle 23, 15. Inutile che vi dica che è un capolavoro. Su Iris alle 23, 20 trovate “Mezzo dollaro d’argento” di Paul Landres con Russ Tamblyn, Kieron Moore, James Philbrook, Fernando Rey, tra i primi western americani girati in Spagna, ma anche l’ultimo film della Metro in Cinemascope... Dirige Paul Landres, noto per il rock and roll movie Go, Johnny, Go!.

i magnifici tre i magnifici tre

Russ Tamblyn, nome di culto ancora oggi, è il figlio del pistolero che giura vendetta sull’uomo che pensa abbia ucciso sua madre, un pistolero chiamato James Ace, cioè James Philbrook. Ferito, trova assistenza e amore da una bella ragazza messicana, Maria Granada, figlia del ricco Don Pedro, Fernando Rey. Il cattivo è Aldo Sambrell. Non male, con grande foto di Manuel Berenguer. Completa il quadro ispano-italiano “I magnifici tre”, risposta italiana a “I magnifici sette”, diretto da Giorgio Simonelli con Ugo Tognazzi, Walter Chiari, Raimondo Vianello, Aroldo Tieri, la bellissima Dominique Boschero, al tempo fidanzata dell’Avvocato.

 

i magnifici tre 1 i magnifici tre 1

Il film andò benissimo e vanta, tra i suoi migliori numeri, quello dei tre travestiti da donne che devono passare la notte col dittatore. Vittorio Vighi ricorda nel libro dedicati ai nostri sceneggiatori da Andrea Pergolari, che Simonelli era un buon uomo, un po’ angariato dal produttore Emo Bistolfi, un “ducetto in sedicesimo”, che “gli affidava i film perché a Simonelli andava bene tutto”. Simonelli, per Vighi, “girava questi film proprio alla vecchia maniera, con il primo piano di riserva. Lui aveva la mania del primo piano di riserva per uno dei protagonisti. Se qualcosa zoppicava, nel montaggio si aggiungeva il primo piano di riserva.”

the amusement park 4 the amusement park 4

Occhio che su Rai 4 alle 23, 35 arriva un rarissimo film del 1973 di George A. Romero, “The Amusement Park” con Lincoln Maazel, Harry Albacker, Phyllis Casterwiler, opera invisibile per 46 anni e recentemente restaurata. Commissionato dalla Lutheran Society è una terribile critica a come la società americana tratta i vecchi. Assolutamente da registrare! Bellissimo, ma certamente molto più visto il thriller di John Carpenter “Distretto 13: le brigate della morte” con Austin Stoker, Darwin Joston, Laurie Zimmer, Martin West.

 

i predatori di atlantide 4 i predatori di atlantide 4

Nella notte vi consiglio un avventuroso del mitico Ruggero Deodato, recentemente scomparso, “I predatori di Atlantide” con Christopher Connelly, Gioia Maria Scola, Tony King, George Hilton, Ivan Rassimov, Cine 34 alle 3, 05. Su Rete 4 alle 3, 45 passa un raro mélo italo-tedesco “Uragano sul Po” diretto nel 1956 da Horst Hächler con Maria Schell, Raf Vallone, Eva Kotthaus, Camilla Spira, Fritz Tillmann, Peter Carsten, Ave Ninchi. La storia vede un violinista italiano, Vallone, conteso da due ricche sorelle. Ne sposa una, Eva Kotthaus, ma l’altra, Maria Schell, non si arrende. Tratto da un romanzo di Vicki Baum. Il regista era un produttore, qui alla sua opera prima, marito di Maria Schell.

q il serpente alato 1 q il serpente alato 1

I fan degli horror di serie B non si perderanno il delirante “Q – Il serpente alato” prodotto e diretto da Larry Cohen con Michael Moriarty, Candy Clark, David Carradine, James Dixon, Rai Movie alle 3, 30. Cultissimo e invedibile da anni. “La buca” diretto da Daniele Ciprì, scritto da Massimo Gaudioso con Sergio Castellitto, Rocco Papaleo, Valeria Bruni Tedeschi, è una commedia strampalato che non funzionò benissimo in sala quando uscì, ma che merita una seconda (o prima) visione, Rai Due alle 3, 45.

 

soldati. 365 all alba 1 soldati. 365 all alba 1

 Sarebbe da recuperare anche “Soldati. 365 all’alba” di Marco Risi con Claudio Amendola, Massimo Dapporto, Claudio Botosso, Alessandro Benvenuti, Agostina Belli, Antonella Ponziani, film di naja drammatico quanto basta che riposizionò Marco Risi tra i registi d’autore dopo i primi film con Jerry Calà, peraltro molto indovinati.

gian maria volonte ogro gian maria volonte ogro

Chiudo con “Ogro”, il film dedicato all’attentato dell’Eta nei riguardi del primo ministro spagnolo Carrero Blanco diretto da Gillo Pontecorvo con Gian Maria Volonté, José Sacristan, Eusebio Poncela, Angela Molina, Rai Movie alle 5. Un film che non piacque a nessuno, uscì nel momento sbagliato, con il rapimento di Aldo Moro, e non funzionò in sala. Lo ricordo soprattutto noioso. Grande spreco di tempo e di talenti.

una famiglia all improvviso 2 una famiglia all improvviso 2 robert redford corvo rosso non avrai il mio scalpo 2 robert redford corvo rosso non avrai il mio scalpo 2 robert redford corvo rosso non avrai il mio scalpo robert redford corvo rosso non avrai il mio scalpo laura chiatti io, loro e lara laura chiatti io, loro e lara city of crime city of crime soldati. 365 all alba 2 soldati. 365 all alba 2 soldati. 365 all alba 3 soldati. 365 all alba 3 uragano sul po 2 uragano sul po 2 uragano sul po 1 uragano sul po 1 carlo verdone anna bonaiuto marco giallini io loro e lara carlo verdone anna bonaiuto marco giallini io loro e lara fuga d amore 1 fuga d amore 1 i predatori di atlantide 1 i predatori di atlantide 1 la buca la buca la buca la buca la buca la buca i predatori di atlantide 2 i predatori di atlantide 2 i predatori di atlantide 3 i predatori di atlantide 3 q il serpente alato 2 q il serpente alato 2 q il serpente alato 3 q il serpente alato 3 carlo verdone laura chiatti io loro e lara carlo verdone laura chiatti io loro e lara mezzo dollaro d’argento mezzo dollaro d’argento mezzo dollaro d'argento mezzo dollaro d'argento i magnifici tre i magnifici tre distretto 13 le brigate della morte2 distretto 13 le brigate della morte2 distretto 13 le brigate della morte1 distretto 13 le brigate della morte1 carlo verdone laura chiatti io loro e lara carlo verdone laura chiatti io loro e lara distretto 13 le brigate della morte3 distretto 13 le brigate della morte3 distretto 13 le brigate della morte4 distretto 13 le brigate della morte4 the amusement park 1 the amusement park 1 the amusement park 3 the amusement park 3 the amusement park 2 the amusement park 2 i magnifici tre 2 i magnifici tre 2 io loro e lara io loro e lara bastille day 4 bastille day 4 bastille day 3 bastille day 3 bastille day 2 bastille day 2 under suspicion under suspicion monica bellucci under suspicion monica bellucci under suspicion monica bellucci under suspicion monica bellucci under suspicion bastille day 1 bastille day 1 mad max fury road mad max fury road mad max fury road 6 mad max fury road 6 mad max fury road 5 mad max fury road 5 mad max fury road 2 mad max fury road 2 mad max fury road 3 mad max fury road 3 una famiglia all improvviso 1 una famiglia all improvviso 1 ogro ogro

insieme a parigi insieme a parigi audrey hepburn insieme a parigi audrey hepburn insieme a parigi

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

DIFFIDATE SEMPRE DA QUELLI CHE SEMBRANO TROPPO BUONI – CON UNA LUNGA INCHIESTA, “BLOOMBERG BUSINESSWEEK” SPUTTANA “CORE”, LA ONG FONDATA DA SEAN PENN, ACCUSATA DI INEFFICIENZE E GESTIONE SGANGHERATA DEI FONDI – NON SI SA CHE FINE ABBIANO FATTO 1,6 MILIONI DI DOLLARI RACCOLTI LO SCORSO ANNO, DURANTE UNA SERATA A MIAMI, E DESTINATI ALL'EMERGENZA COVID IN BRASILE – I VERTICI DELL'ORGANIZZAZIONE NO PROFIT AVREBBERO ANCHE IGNORATO E INSABBIATO UN CASO DI MOLESTIA SESSUALE 

cronache

MAI FIDARSI DI UN'AMICA ESCORT – LA DONNA CHE A ROMA HA PUBBLICATO ONLINE IL VIDEO DI UNA SCOPATA CON UN'ALTRA DONNA SI CHIAMA ANGELA GABRIELLA PRINCZ, È UNGHERESE E HA 52 ANNI – ORA È ACCUSATA DI REVENGE PORN, ANCHE SE NON C'È STATO NESSUN RICATTO: L'ALTRA DONNA ERA CONSAPEVOLE DI ESSERE RIPRESA A PATTO CHE IL VIDEO RIMANESSE PRIVATO. MA "BLUEANGY” NON HA RESISTITO E CI HA FATTO UN BEL PO' DI QUATTRINI E A RICEVERE UN PO' DI PUBBLICITÀ (QUELLA È GRATIS): "I MIEI CLIENTI? SONO IN GRAN PARTE UOMINI SPOSATI CHE NON..."

sport

cafonal

CAFONALINO CAN CAN! – FRANCESCA PAPPALARDO, L’ESTETISTA CHE SI FA CHIAMARE “LOOKMAKER”, FESTEGGIA I SUOI 40 ANNI CON UNA SERATA A TEMA “MOULIN ROUGE ALLA VACCINARA” – TRA L’OTTANTINA DI AMICHE, CLIENTI E SVIPPATI PRESENTI SUL ROOFTOP DELL’HOTEL VALADIER, AVVISTATI CLIZIA INCORVAIA E UN PAOLO CIAVARRO INQUARTATO, UNA SOLITARIA MANILA NAZZARO, GIACOMO URTIS CON FLUENTE CHIOMA BIONDA E PETTORALI TETTONICI IN BELLA VISTA – OSPITE D’ONORE VALERIONA MARINI, CHE METTE A DURA PROVA LE CUCITURE DEL VESTITINO DI CRISTALLI E PAILLETTES – FOTO BY DI BACCO

viaggi

salute

L'EPIDEMIA DI VAIOLO DELLE SCIMMIE IN EUROPA SI STA SPEGNENDO: SOLO 23 NUOVI CONTAGI - SU SCALA GLOBALE, INVECE, L'OMS HA RILEVATO UN AUMENTO DEI CONTAGI. NELLA SETTIMANA TRA IL 23 E IL 29 GENNAIO SONO STATI REGISTRATI NEL MONDO 403 NUOVI CASI, IL 37,1% IN PIÙ RISPETTO ALLA SETTIMANA PRECEDENTE, DISTRIBUITI IN 20 PAESI NEL MONDO. IL MAGGIOR NUMERO DI CONTAGI È STATO REGISTRATO IN MESSICO (72 NUOVI CASI), REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO (69), USA (42), BRASILE (40), GUATEMALA (34)…