IL DIVANO DEI GIUSTI - VI CONSIGLIO IL FONDAMENTALE, ANCHE SE SGANGHERATO “IO CHE AMO SOLO TE” CON LA COPPIA RICCARDO SCAMARCIO – LAURA CHIATTI IN QUEL DI POLIGNANO IN UN TRIONFO DI PUGLIESITÀ, “CAPEDECAZZO!”, E DI POLITICAMENTE SCORRETTO, “SÌ, SONO GAY!”-“SÌ! MI PIACE ENORMENTE LA FIGA!” – CINE 34 SI LANCIA CON IL DELIZIOSO FILM TV DI CARLO VANZINA, “UN MARESCIALLO IN GONDOLA”, CON EZIO GREGGIO TRUCCATO ALLA VITTORIO DE SICA E VICTORIA SILVSTEDT APPENA ARRIVATA IN ITALIA  - VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

 

 

john david washington in beckett 1 john david washington in beckett 1

Marco Giusti per Dagospia

 

Cosa vediamo stasera? Su Netflix hanno da poco inserito, e è già in classifica, il thriller “Beckett” di Ferdinando Cito Filomarino prodotto da Luca Guadagnino con John David Washington e Alicia Vikander, che aveva aperto il Festival di Locarno poche settimane fa. Assolutamente da vedere anche se le critiche sono piuttosto divise.

al nuovo gusto di ciliegia al nuovo gusto di ciliegia

 

Sarebbe da vedere, sempre su Netflix, la nuova serie fantasy ambientata nel mondo del cinema di Los Angeles negli anni ’90 tra sesso e magia “Al nuovo gusto di ciliegia”/“Brand New Cherry Flavor” creata da Nick Antosca e Lenore Zion, tratta dal romanzo di Todd Grimson, con una strepitosa Rosa Salazar, Catherine Keener, Eric Lange. Ottime critiche.

 

love is all you need 2 love is all you need 2

In tv in chiaro vi consiglio la seratona romantica organizzata da Rai Uno per le vecchie e meno vecchie coppie stese sul divano dall’inizio della pandemia (e magari anche da prima). Prima, alle 21, 25, la deliziosa commedia di Susanne Bier ambientata a Sorrento “Love Is All You Need” con la Trine Dyrholm di Nico, il sempre bono Pierce Brosnan, Paprika Steen, Kim Bodnia.

 

laura chiatti riccardo scamarcio io che amo solo te laura chiatti riccardo scamarcio io che amo solo te

Proprio durante i preparativi per il matrimonio dei figli sulla Costiera, i due consuoceri, lui, Pierce Brosnan, vedovo che da tempo non parla col figlio, lei, Tryne Dyrholm, che esce da un cancro al seno e da un matrimonio di 25 anni appena scoppiato per colpa dei tradimenti di quel bastardo del marito, si incontrano, si annusano e si innamorano. Capita. Creando e superando non poche difficoltà e problemi. Carinissimo. Ve lo consiglio.

 

alien covenant alien covenant

Come vi consiglio, subito dopo, su Rai Uno alle 23, 25 il fondamentale, anche se più sgangherato “Io che amo solo te” di Marco Ponti con la coppia Riccardo Scamarcio – Laura Chiatti ancora insieme in quel di Polignano in un trionfo di pugliesità, “Capedecazzo!”, e di politicamente scorretto, “ Sì, sono gay!”-“Sì!Mi piace enormente la figa!” Scritto dal regista assieme a Luca Bianchini, autore dell'omonimo libro mette subito in mostra tutto quello che si deve trovare in Puglia, il sole, il mare, il vento.

 

eva riccobono io che amo solo te eva riccobono io che amo solo te

 

E c'è soprattutto la coppia Riccardo Scamarcio – Laura Chiatti di mocciana memoria che finalmente si sposa. Era ora. Solo che il giorno prima delle nozze lui si tromba una rossa bona e popputissima, certa Valentina Reggio (da ricordare), e lei si fa fare un succhiotto sul collo dal fotografo del paese, Michele Vanitucci.

 

eugenio franceschini eva riccobono io che amo solo te eugenio franceschini eva riccobono io che amo solo te

Ma c'è anche la coppia Don Mimì e Ninella, cioè Michele Placido e Maria Pia Calzone, rispettivamente il padre di Scamarcio e la mamma della Chiatti. Non si erano potuti sposare tanti anni prima, perché il fratello di lei, Antonio Gerardi, contrabbandiere, era finito in galera, ma il loro amore non è mai finito e ora si sposano attraverso i figli.

 

austin power goldmember 2 austin power goldmember 2

Poi c'è il fratello gay di Scamarcio, la star della soap di Rai Uno "Grand Hotel", Eugenio Franceschini, che dichiarerà "Sì, sono gay" proprio durante il pranzo di nozze (trovata nuova, eh?). E c’è la sua finta fidanzata alta e nordica, Eva Riccobono, che è ovviamente lesbica, "mi piace enormemente la figa", e sa recitare Dante ruttando.

 

la sorella di ursula la sorella di ursula

Poi c'è la sorellina della Chiatti, Angela Semeraro, lo zio Modesto, Dino Abbrescia, che vive a Pinerolo con la zia D'ora, l’immancabile Luciana Littizetto, il parrucchiere barese Pascal, Dario Bandiera, perfino l'agitatore di matrimoni Enzo Salvi, chiamato Giancarlo Sciomen, il prete Uccio De Santis, le gemelle Labbate, interpretate da Crescenza Guarnieri, che fanno da voce e coro del paese. Scordavo la moglie arcigna di Don Mimì, Antonella Attili, e il cammeo di Alessandra Amoroso che canta la celebre cazone di Sergio Endrigo, "Io che amo solo te" per far ballare Don Mimì e Ninella dopo trent’anni d’attesa.

 

il mercante di pietre 1 il mercante di pietre 1

 

TV2000 spara invece alle 21 una rara commedia di Richard Quine con Doris Day, Jack Lemmon e il grande e stravagante Ernie Kovacs, “Attenti alle vedove”, storia di una vedova , Doris Day, che alleva aragoste, aiutato dal suo avvocato, Jack Lemmon, nella guerra contro il monopolista miliardario Ernie Kovacs, l’uomo più cattivo del mondo. Divertente, ma fu un terribile flop, che fece uscire Doris Day tra le dieci regine del box office di Hollywood, anche se ci rientrò subito dopo grazie a “Pillow Talk” con Rock Hudson. Secondo Lemmon non funzionava il titolo originale, “It Happened To Jane”. Provarono ripresentare il film con un nuovo titolo, nuovo flop.

austin power goldmember 3 austin power goldmember 3

 

Cine 34 si lancia alle 21 con il film delizioso film tv di Carlo Vanzina, ambientato a Cortina nel 1959, “Un maresciallo in gondola”, con Ezio Greggio truccato alla Vittorio De Sica, Victoria Silvstedt appena arrivata in Italia, era stata da poco lanciata da Rai Due nel mio programma “Fenomeni” con Piero Chiambretti, Sandro Ghiani, Philippe Leroy.

 

victoria silvstedt ezio greggio un maresciallo in gondola victoria silvstedt ezio greggio un maresciallo in gondola

I nostalgici del western classico non possono perdersi “L’indiana bianca” di Gordon Douglas con Guy Madison, Frank Lovejoy, Vera Miles, Helen Westcott, Iris alle 21, con i Cheyenne che hanno rapito due donne bianche e devono essere salvate dal protagonista Guy Madison. Girato nel 1953 in WarnerPhonic, sistema di protostereo della Warner.

 

attenti alle vedove attenti alle vedove

Gli esperti indicano che qui appare per la terza volta il celebre urlo detto “Wilhelm Scream”, usato per la prima volta per un personaggio chiamato Wilhelm in “Tamburi lontani” nel 1951. Ritroveemo l’urlo anche in Star Wars, Indiana Jones e centinaia di altri film.

 

rocky balboa 3 rocky balboa 3

Canale 20 ci riprova alle 21, 05 con “Austin Power Goldmember” di Jay Roach con Mike Myers in doppio ruolo, Michael Caine, Beyoncé Knowles, Michael York, Seth Green, Robert Wagner. Divertente. In replica troviamo anche su Rai Movie alle 21, 05 “Tutti lo sanno” di Asghar Farhadi con Penélope Cruz, Javier Bardem, Ricardo Darín. Non bellissimo.

 

riccardo scamarcio laura chiatti io che amo solo te riccardo scamarcio laura chiatti io che amo solo te

Preferisco di molto la commedia inglese nata da un celebre fumetto di Posy Simmons “Tamara Drewe” diretta con la precisione di sempre da Stephen Frears, sceneggiato dall’italo-inglese Moira Buffini, che vede protagonista la stupenda Gemma Arterton che torna al paesello e fa impazzire tutti i maschi locali, da Luke Evans a Dominic Cooper a Roger Allam, Cielo 21, 15.

 

 

mistero a crooked house mistero a crooked house

Bel drammone irlandese, Rai 5 alle 21, 15, “Il segreto”, diretto da Jim Sheridan e tratto da un gran romanzo di Sebastian Barry, che indaga sulla pazzia di una donna, Vanessa Redgrave, ormai centenaria, chiusa in un manicomio per aver ucciso il suo bambino. Da un vecchio diario viene fuori la sua tragica storia. Ci sono Rooney Mara, Eric Bana, Theo James.

la battaglia d’inghilterra la battaglia d’inghilterra

 

E’ decisamente superiore al giallo moscetto “Mistero a Crooked House” di Gilles Paquet-Brenner con Max Irons, Stefanie Martini, Glenn Close, Christina Hendricks e Gillian Anderson presentato da Rai Tre alle 21, 20.

 

barbara magnolfi la sorella di ursula barbara magnolfi la sorella di ursula

Rai 4 propone invece alle 21, 20 il sesto episodio della illustre saga fantascientifica Alien, cioè “Alien: Covenant” diretto da Ridley Scott con Michael Fassbender in doppio ruolo che domina l’intero film e Katherine Waterston. “Qua ci sono troppe cose che non tornano” dice la protagonista Daniels, Katherine Waterston, un’altra donna forte, mentre si rende conto che il pianeta “abitabile” dove il comandante Chris, Billy Crudup, li ha fatti atterrare, adescato da una canzone di John Denver trasmessa via radio. Potrebbe essere un trappolone.

 

micheal fassbender alien covenant micheal fassbender alien covenant

Il film, sesta avventura della serie, ma anche sequel di Prometheus, che a sua volta era un prequel del primo Alien, scritto da John Logan e Dante Harper da un soggetto di Michael Green e Jack Paulsen (troppe mani eh?), è ambientato nel 2104, diciotto anni prima di quando si svolge la storia di Alien, ma dieci anni dopo la tragica vicenda di Prometheus, che vide la ciurma della dottoressa Elizabeth Shaw, Noomi Rapace, e del suo androide David, distrutta dalle creature aliene, deve fare i conti con troppi precedenti e deve incastrare troppe storie prima di poter procedere liberamente con una storia propria.

 

alvaro vitali pierino medico della s.a.u.b alvaro vitali pierino medico della s.a.u.b

 

In questo caso c’è una missione, un viaggio di sette anni a bordo della nave spaziale Covenant verso il pianeta Origae-6, dove una crew formata da una mezza dozzina di coppie, c’è pure una coppia gay, e dall’androide Walter, Michael Fassbender, gemello del David di Prometheus, deve portare duemila coloni dormienti.

 

Il buon androide Walter, sempre Michael Fassbender, a causa di una tempesta spaziale che ha fatto notevoli danni alla nave, si ritrova a svegliare la ciurma dal sonno profondo. Ciurma che deciderà di sbarcare su un pianeta pieno di mostri e dominato da un vecchio androide, Daniel, ancora Fassbender, che si sente Dio e cita un po’ a cazzo Shelley confondendolo con Byron.

ezio greggio un maresciallo in gondola ezio greggio un maresciallo in gondola

 

“Sei difettoso. Te l’ho detto che ci hanno migliorato”, gli fa Walter riprendendolo per la citazione sbagliata. Io lo trovo un po’ confuso, ma c’è chi lo adora, come Luca Guadagnino. A seguire arriva pure, alle 23, 15, “Alien - The Director’s Cut” di Ridley Scott. Per una saga più semplice, almeno apparentemente, c’è sempre “Rocky Balboa” diretto da Stallone nel 2006, canale Nove alle 21, 25.

 

In seconda serata, ahimé, un mare di repliche. “Emanuelle nera. Orient Reportage” di Joe D’Amato con Laura Gemser, Cine 34 alle 23, “I quattro del Texas” di Robert Aldrich con Frank Sinatra, Dean Martin, Ursula Andress e Anita Ekberg, Iris alle 23, 10, “La ragazzina” di Mario Imperoli con Gloria Guida, Cielo alle 23, 15.

octavia spencer in ma octavia spencer in ma

 

Meglio l’horror di Tate Taylor “Ma”, Italia 1 alle 23, 25, con Octavia Spencer, Juliette Lewis, Diana Silvers, Luke Evans, dove la “Ma” del titolo apre la sua misteriosa casa nell’Ohio a un gruppo di ragazzetti, a patto che non la chiamino Ma e rispettino certe regole, come non salire al piano superiore, niente imprecazioni, uno deve rimanere sobrio. Ovvio che saranno tutte regole poco rispettate e la situazione peggiorerà.

 

se lo scopre gargiulo 1 se lo scopre gargiulo 1

E’ un ottimo film francese, umano e più che vedibile, “Il medico di campagna” di Thomas Lilti con François Cluzet, che da trentanni fa onestamente la sua professione e, gravemente malato, cerca un sostituto, Marianne Denicourt, Isabelle Sadoyan, Rai Tre alle 23, 35. Ancora meglio, per i fan del cinema cinese d’autore, “La città proibita” di Zhang Yimou con Chow Yun Fat e Gong Li, Rai Movie alle 23, 35. Non male, anche se un po’ scontatello, il noir francese fin troppo recente “L’ultima missione” di Olivier Marchal con Daniel Auteuil, Olivia Bonamy, Rete 4 alle 23, 45. Se ieri sera c’era “Attila”, stasera, Cine 34 alle 00, 30, c’è “Viuuulentemente mia” di Carlo Vanzina con Diego Abatantuono nel pieno delirio del terrunciello e Laura Antonelli. Replicona, certo.

 

la casa del piacere la casa del piacere

 Come il giallo-porno “La sorella di Ursula” di Enzo Milioni con Barbara Magnolfi e Marc Porel, Cielo all’1. Le cose migliorano alle 3, 45 su Rete 4 con “Pierino medico della S.A.U.B.” di Giuliano Carnimeo con Alvaro Vitali, Mario Carotenuto come padre del neo-laureato (Ad Addis Abeba, se non sbaglio), Serena Bennato, il vecchio Mario Feliciani. E’ un finto Pierino, cioè travestito da Pierino in corsa dopo il successo del barzelletta movie di Marino Girolami, ma fa molto ridere anche questo.

victoria silvstedt un maresciallo in gondola victoria silvstedt un maresciallo in gondola

 

Tornano anche “La casa del piacere” di Joe D’Amato, Cine 34 alle 3, 45 e “Bob&Carol&Ted&Alice” di Paul Mazursky con Natalie Wood, Elliot Gould, Dyan Cannon, Robert Culp, primissimo film sulla scanbio di coppie e la follia dei borghesi americani pronti a fare gli hippy e a dedicarsi all’amore libero negli anni’60, Rai Movie 3, 10.

 

Qualcuno magari apprezzerà “Il mercante di pietre” di Renzo Martinelli con Harvey Keitel, F. Murray Abraham, Jane March, Iris alle 4, 15, un regista di straculto che è però scomparso dopo aver rivelato che non era leghista (ma guarda un po’…), o il più raro “Se lo scopre Gargiulo” di Elvio porta con Giuliana De Sio, Rai Movie alle 5. Per la gioia di Enzo G. Castellari arriva alle 5 su Cine 34 il suo kolossal bellico “La battaglia d’Inghilterra” con Frederick Stafford, Van Johnson, Francisco Rabal, Luigi Pistilli, Renzo Palmer. Molto amato da Tarantino, meno dai ragazzi del tempo che non hanno mai sopportato il macaroni war movie come genere.

gillian anderson mistero a crooked house gillian anderson mistero a crooked house alvaro vitali pierino medico della s.a.u.b alvaro vitali pierino medico della s.a.u.b il mercante di pietre il mercante di pietre pierce brosnan love is all you need pierce brosnan love is all you need l’indiana bianca l’indiana bianca la sorella di ursula 2 la sorella di ursula 2 il medico di campagna il medico di campagna john david washington in beckett john david washington in beckett alien covenant 3 alien covenant 3 laura gemser emanuelle nera. orient reportage laura gemser emanuelle nera. orient reportage doris day attenti alle vedove doris day attenti alle vedove se lo scopre gargiulo se lo scopre gargiulo l’indiana bianca 1 l’indiana bianca 1 pierino medico della s.a.u.b pierino medico della s.a.u.b la sorella di ursula la sorella di ursula alien covenant alien covenant ezio greggio victoria silvstedt un maresciallo in gondola ezio greggio victoria silvstedt un maresciallo in gondola rocky balboa 1 rocky balboa 1 tamara drewe tamara drewe tutti lo sanno tutti lo sanno il segreto il segreto il segreto 1 il segreto 1 beyonce mike myers austin power goldmember beyonce mike myers austin power goldmember rocky balboa rocky balboa victoria silvstedt un maresciallo in gondola victoria silvstedt un maresciallo in gondola eva riccobono laura chiatti io che amo solo te eva riccobono laura chiatti io che amo solo te io che amo solo te 1 io che amo solo te 1 alvaro vitali pierino medico della s.a.u.b 2 alvaro vitali pierino medico della s.a.u.b 2 ezio greggio victoria silvstedt un maresciallo in gondola ezio greggio victoria silvstedt un maresciallo in gondola

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

BOLLETTINIAMOCI! – OGGI 3.882 NUOVI CASI E 39 DECESSI, CON 487.218 TAMPONI EFFETTUATI E IL TASSO DI POSITIVITÀ CHE RIMANE STABILE ALLO 0,8% - LE DOSI DI VACCINO SOMMINISTRATE SONO OLTRE 88,3 MILIONI, CON PIÙ DI 44,2 MILIONI DI CITTADINI CHE HANNO COMPLETATO IL CICLO VACCINALE (81,84% DELLA POPOLAZIONE OVER 12) – BRUSAFERRO DELL’ISS: “IN ITALIA NON C'È UNA RISALITA DELLA POSITIVITÀ COME IN ALTRI PAESI UE. LA MORTALITÀ MOSTRA UN LIEVE AUMENTO ANCHE SE SI PARLA DI NUMERI LIMITATI”