E L’ELEFANTINO PERSE IL CONTROLLO (IL PASSATO CHE NON TRAPASSA) - LA GIORNALISTA DELL’UNITà CLAUDIA FUSANI RIVOLGE UNA DOMANDA A VERDINI ma subito SI ALZA strillando Giuliano Ferrara: ’Adesso basta! perche’ non chiedete a lei come mai e’ passata da Repubblica all’Unita’ in condizioni ancora da chiarire. La Fusani che da’ lezioni di moralita’! Siamo in uno Stato di polizia’ - LA FUSANI FU coinvolta nella brutta vicenda DELLE SOFFIATE A Pollari...

Condividi questo articolo



1. SCONTRO FERRARA-GIORNALISTA DELL\'UNITA\' ALLA CONFERENZA DI VERDINI...
(ANSA) -
Scontro nel corso della conferenza stampa di Denis Verdini in corso nella sede del Pdl a via dell\'Umilta\'. La tensione sale quando una giornalista dell\'Unita\' chiede conto a Denis Verdini di alcuni assegni versati per il Giornale di Toscana. La giornalista domanda di avere dei dettagli ma a risponderle e\' Giorgio Stracquadanio, deputato del Pdl seduto in prima fila: \'Signora sta dicendo una montagna di cazzate\'. Pronta la replica della cronista: \'Le cazzate le dira\' lei, tenga a posto le parole\'.

GiulianoGiuliano Ferarra

La cronista , Claudia Fusani, fa per ripetere la domanda al coordinatore del Pdl ma subito interviene strillando Giuliano Ferrara, direttore del Foglio: \'Adesso basta - grida alzandosi in piedi - perche\' non chiedete a lei come mai e\' passata da Repubblica all\'Unita\' in condizioni ancora da chiarire. La Fusani - attacca Ferrara - che da\' lezioni di moralita\'! Siamo in uno Stato di polizia\'. Parole, quelle del direttore del Foglio, pronunciate mentre abbandona la sala della conferenza stampa.

2. GARAVINI: CONTRO FUSANI MOSTRATA INSOFFERENZA VERSO STAMPA...
(ANSA) -
\"Voglio esprimere la più totale solidarietà a Claudia Fusani, giornalista seria e rigorosa de L\'Unità. L\'aggressione che ha subito durante la conferenza stampa di Denis Verdini è la prova lampante dell\'insofferenza verso l\'informazione democratica da parte di questa destra che vuole imporre, non a caso, i bavagli alla stampa per garantirsi impunità e potere\". Lo ha detto Laura Garavini, capogruppo del Pd nella commissione Antimafia.

3. FINOCCHIARO: SOLIDARIETA\' A CLAUDIA FUSANI...
(ANSA) -
\"Voglio esprimere, a nome mio personale delle senatrici e dei senatori del gruppo del Pd, la solidarietà a Claudia Fusani fatta oggetto di pesanti attacchi personali da parte di esponenti del Pdl durante la conferenza stampa di Denis Verdini\". Lo dichiara la presidente dei senatori del Pd Anna Finocchiaro.

\"L\'insofferenza - prosegue la senatrice Finocchiaro - nei confronti del giudizio dell\'opinione pubblica, l\'arroganza contro chi svolge il ruolo di giornalista libero e curioso di conoscere la verità, sono i segni di un nervosismo e di una difficoltà che testimoniano la scarsa pratica democratica e la crisi del Pdl\". \"Ogni domanda, se non è offensiva, è legittima in democrazia. E in democrazia sono doverose le risposte e dovrebbe essere auspicabile la trasparenza. Un valore - conclude Finocchiaro - evidentemente non disponibile, oggi, nel Pdl\"

CLAUDIACLAUDIA fusani

4. STRACQUADANIO: PER FUSANI MI RIVOLGERO\' ORDINE GIORNALISTI...
(ANSA) -
\"Sono io che mi rivolgo all\'ordine dei giornalisti, registrazione della conferenza stampa alla mano, perché riesamini come mai una persona tanto ignorante abbia superato l\'esame o se sia stata raccomandata e per quali meriti. Senza tralasciare il fatto che la giornalista Fusani è stata licenziata da Repubblica e invece di venire radiata dall\'ordine come avrebbe meritato è stata assunta dall\'Unità\".E\' il commento di Giorgio Stracquadanio dopo lo scontro di oggi con la giornalista de \'L\'Unita\"

verdiniverdini

\"A tutti quanti esprimono solidarietà alla giornalista dell\'Unità Claudia Fusani dico che si fanno sostenitori dell\'ignoranza asinina di una persona che non conosce i meccanismi elementari del funzionamento di un qualunque conto corrente e parla pretendendo di avere ragione negando fatti noti a chiunque\". Per fare un paragone \"chiaro a tutti, è come se un cronista sportivo dicesse che la rete di una porta di un campo di calcio serve per pescare\".

5 - LETTERA DI OLIVIERO BEHA A DAGOSPIA DEL 10 DICEMBRE 2008
Ho notato che tra i rinforzi della nuova Unità c\'è una collega ex Repubblica, come Claudia Fusani, che da qualche tempo non scriveva su quel giornale, lo stesso di provenienza di De Gregorio/Cecioni, perché coinvolta nella brutta vicenda Pollari, Mancini, Pompa, \"Betulla\" / Farina, insieme all\'altro cronista di giudiziaria, Luca Fazzo.

STRACQUADANIOSTRACQUADANIO nicolonicolo pollari

Quest\'ultimo è stato cacciato perché aveva motivato le sue telefonate informative alla Banda Sismi come un tributo alla salvezza del Paese. La Fusani, idem come sopra, aveva resistito almeno nello stipendio per una diversa motivazione: avvisava i compagni di merende del Sismi al fine di salvaguardare una fonte preziosa per il suo giornale. Dal che si deve dedurre epigraficamente che conta più la Repubblica della Repubblica Italiana. Bene, Fazzo è al Giornale, la Fusani responsabile della giudiziaria all\'Unità. Per la seconda, che vorrà dire?

 

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

1968, IL “MIRACOLO” DEL TEATRO VIVENTE – “ODIO E AMORE”, LA BELLISSIMA E ANCORA ATTUALISSIMA POESIA DEL LIVING THEATRE, BALBETTATA DA DAGO IN ‘’ROMA SANTA E DANNATA’’, ACCENDE LA CURIOSITÀ DEI LETTORI – PER LA RAPPRESENTAZIONE DI ‘’PARADISE NOW’’ ALL'UNIVERSITÀ LA SAPIENZA DI ROMA, DAVANTI ALLA FACOLTÀ DI LEGGE, COVO DEI FASCISTI, LO SCONTRO ERA DATO PER SCONTATO. INVECE ACCADDE IL “MIRACOLO DELL’AMORE”: MENTRE JUDITH MALINA COMINCIÒ A DECLAMARE LA POESIA, I RAGAZZI DEL LIVING COMINCIARONO A FARE A MENO DEI LORO VESTITI… - VIDEO E TESTO INTEGRALE

DAGOREPORT - STATI DISUNITI D'AMERICA: NIKKI HALEY CONTINUA A ESSERE UMILIATA DA TRUMP MA NON SI FERMERÀ: HA DALLA SUA ANCORA MOLTI MILIONI DI FINANZIAMENTI (16,5 INCASSATI SOLO A GENNAIO) E I SUOI DONATORI VOGLIONO FARLA ARRIVARE ALLA CONVENTION PER VEDERE L'EFFETTO CHE FA. NON SIA MAI CHE ARRIVI UNA CONDANNA PER IL PUZZONE – TRUMP È TALMENTE DETESTATO CHE, SECONDO I DEM, GLI ELETTORI DELLA HALEY CONVERGEREBBERO SU BIDEN. E C’È CHI SI SPINGE ALLA FANTA-POLITICA: UN TICKET DI “SLEEPY JOE” CON NIKKI COME VICE…

FLASH! – MA CHE CI AZ-ZECCA L’AGRICOLTURA CON LA ZECCA DELLO STATO? LEGGETE IL BANDO PER IL NUOVO UFFICIO STAMPA DELLA ZECCA, GUIDATO DALL'ECLETTICO FRANCESCO SORO (GIA' CAPO DI GABINETTO DI MALAGÒ AL CONI, CON CUI È FINITA A STRACCI, POI PASSATO AL MISE SOTTO L’ALA PROTETTIVA DI GIORGETTI) - SORO CHIEDE, TRA I REQUISITI, OLTRE A LAUREA E  “CONSOLIDATA” ESPERIENZA NEI MEDIA, UNA DOTE INDISPENSABILE PER LA ZECCA: “RISULTERANNO SIGNIFICATIVE EVENTUALI ESPERIENZE RIFERITE ALLA FILIERA AGROALIMENTARE E VITIVINICOLA” - CHISSA' QUANTI CANDIDATI AVRANNO TALE COMPETENZA? AH, SAPERLO...

FLASH! – LA RAI CHE VERRÀ? ECCOLA! IERI, IN PRIMA SERATA SU RAI3, “IL PROVINCIALE” CONDOTTO DA FEDERICO QUARANTA, HA COINVOLTO LA MISERIA DI 493.000 SPETTATORI E IL 2.8% DI SHARE (PEGGIO PURE DI NUNZIA DE GIROLAMO) - TRATTASI DEL PROGRAMMA-SIMBOLO DI ANGELO MELLONE, DIRETTORE DELL'INTRATTENIMENTO DAY TIME - UN TIPINO PERBENE, ANZI PERBENITO, CAPACE DI TUTTO: SCRITTORE, CANTANTE, POETA, REGISTA. NONCHÉ CANDIDATO A FARE IL DIRETTORE GENERALE O FICTION UNA VOLTA CHE LA DUCETTA INNALZERÀ IL SUO PRETORIANO GIAMPAOLO ROSSI AD AMMINISTRATORE DELEGATO…