FUGA DALLA RAI – DOPO L’ADDIO DI AMADEUS, ALTRI BIG SONO PRONTI A SCAPPARE DA TELE-MELONI – DISCOVERY HA MESSO GLI OCCHI SU SIGFRIDO RANUCCI, FRANCESCA FAGNANI E FEDERICA SCIARELLI – VERSO RANUCCI E “REPORT”, CHE HA DATO MOLTO FASTIDIO A LA RUSSA, MELONI E GASPARRI, L'INSOFFERENZA DEL CENTRODESTRA E' ALLE STELLE – LA SCIARELLI HA 67 ANNI E SAREBBE INFASTIDITA DAL PROGRAMMA "FARWEST" NELLA STESSA RETE E FAGNANI... - IL CRIPTICO POST DI RANUCCI SU FACEBOOK

-

Condividi questo articolo


 

Estratto dell’articolo di Maria Corbi per "La Stampa"

 

NOVE DISCOVERY NOVE DISCOVERY

[…] Dopo l'addio, Amadeus su Instagram è adagiato su una poltrona di super lusso firmata da Fornasetti e sorride sornione al sound del brano "Relax, take it easy" di Mika. Meno zen l'umore dei dirigenti Rai. Per viale Mazzini perdere Amadeus dopo Fabio Fazio non è cosa da poco, non solo per il "valore" (sia di share che di entrate pubblicitarie), ma anche per l'effetto imitazione che si sta innescando. Un po' come il gioco del castello di carte, dove una porta via l'altra; e a volare verso Discovery potrebbero essere altre star della casa, come Sigfrido Ranucci, Francesca Fagnani e Federica Sciarelli.

 

sigfrido ranucci sigfrido ranucci

[…] Con Sigfrido Ranucci il malumore è antico per una trasmissione, Report, che scava nelle opacità del potere. E con il governo Meloni ha scavato a fondo con inchieste che hanno dato molto fastidio, soprattutto quelle sulla famiglia La Russa e il padre di Giorgia Meloni. Il giornalista ha dovuto rispondere in commissione di vigilanza Rai, subire le minacce di querela fatte da esponenti della maggioranza, e la denuncia di Maurizio Gasparri annunciata sui social con un post scritto in terza persona.

 

NOVE DISCOVERY NOVE DISCOVERY

Adesso l'ultimo tentativo di metterlo a tacere mandando in onda questa estate non l'intera serie del programma ma solo cinque puntate (ed è facile immaginare quali puntate saranno archiviate). Ipotesi che ha sollevato le proteste dei grillini in commissione vigilanza Rai. Poi c'è il caso Francesca Fagnani, corteggiata dalla concorrenza. Non solo Mediaset (Piersilvio Berlusconi sarebbe un suo fan) ma anche dalla Nove che, approfittando delle acque agitate in cui naviga la Rai, vorrebbe fare l'en plein portandosi a casa tutti i campioni di share "pubblici".

 

francesca fagnani francesca fagnani

E tra questi anche Federica Sciarelli, volto storico di Chi l'ha visto?, complice il fatto che il prossimo anno compie 67 anni, età in cui scatta la pensione. […] Quindi o si deve fare un patto col diavolo, complice l'azienda, per bloccarla, oppure vedremo. Anche la giornalista ha qualche malumore in tasca, soprattutto per il fatto che sia stata messa in onda sulla stessa rete una trasmissione che ha dei punti in comune con la sua, come anche delle citazioni della scenografia, ossia Far West condotta da Salvo Sottile che in molti vedono come il naturale successore alla zarina della cronaca nera. […]

giorgia meloni - vinitaly giorgia meloni - vinitaly GIORGIA MELONI GIORGIA MELONI

amadeus annuncia l'addio alla rai amadeus annuncia l'addio alla rai SIGFRIDO RANUCCI ALLA FESTA DEL FATTO QUOTIDIANO SIGFRIDO RANUCCI ALLA FESTA DEL FATTO QUOTIDIANO sigfrido ranucci servizio di report su daniela santanche 18 novembre 2012 sigfrido ranucci servizio di report su daniela santanche 18 novembre 2012 report sigfrido ranucci report sigfrido ranucci amadeus annuncia l'addio alla rai amadeus annuncia l'addio alla rai amadeus annuncia l'addio alla rai amadeus annuncia l'addio alla rai federica sciarelli foto di bacco federica sciarelli foto di bacco federica sciarelli federica sciarelli FRANCESCA FAGNANI - BELVE FRANCESCA FAGNANI - BELVE fedez e francesca fagnani a belve fedez e francesca fagnani a belve sigfrido ranucci report 1 sigfrido ranucci report 1 francesca fagnani 2 francesca fagnani 2 fedez e francesca fagnani a belve fedez e francesca fagnani a belve MAURIZIO GASPARRI FIRMA DENUNCIA CONTRO SIGFRIDO RANUCCI MAURIZIO GASPARRI FIRMA DENUNCIA CONTRO SIGFRIDO RANUCCI

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - LA RUOTA DELLA FORTUNA INIZIA A INCEPPARSI PER MARTA FASCINA. CAPITO CHE TAJANI LA CONSIDERA UN DEPUTATO ABUSIVO, LA “VEDOVA” HA CONFIDATO ALL'AMICO MARCELLO DELL’UTRI CHE AL TERMINE DELLA LEGISLATURA NON SI RICANDIDERÀ IN FORZA ITALIA - ‘’MARTA LA MUTA’’, DOPO AVER INNALZATO ALESSANDRO SORTE A COORDINATORE DELLA LOMBARDIA, SE L'E' RITROVATO COINVOLTO (MA NON INDAGATO) NEL CASO TOTI PER I LEGAMI CON DUE DIRIGENTI DI FORZA ITALIA, A LUI FEDELISSIMI, I GEMELLI TESTA, INDAGATI PER MAFIA - C’È POI MEZZA FAMIGLIA BERLUSCONI CHE SOGNA CHE RITORNI PRESTO A FARE I POMODORINI SOTT’OLIO A PORTICI INSIEME AL DI LEI PADRE ORAZIO, UOMO DI FLUIDE VEDUTE CHE AMMINISTRA IL MALLOPPONE DI 100 MILIONI BEN ADDIVANATO NEGLI AGI DOVIZIOSI DI VILLA SAN MARTINO - SI MALIGNA: FINCHÉ C’È MARINA BERLUSCONI CI SARÀ FASCINA. MA LA GENEROSITÀ DELLA PRIMOGENITA, SI SA, NON DURA A LUNGO... (RITRATTONE AL CETRIOLO DI MARTA DA LEGARE)

DAGOREPORT - RINNEGANDO LE SVASTICHELLE TEDESCHE DI AFD, MARINE LE PEN SPERAVA DI NON ESSERE PIU' DISCRIMINATA DAGLI EURO-POTERI: MA CONTRO DI LEI C’È MACRON, CHE LA DETESTA - IL TOYBOY DELL’ELISEO HA LA LEADERSHIP DELL'UNIONE EUROPEA E DARÀ LE CARTE DOPO IL 9 GIUGNO. INSIEME CON SCHOLZ E IL POLACCO TUSK NON VUOLE LE DESTRE TRA LE PALLE: UNA SCHICCHERA SULLE RECCHIE DI GIORGIA MELONI, CHE, CON LA SUA ECR, SARÀ IRRILEVANTE E DOVRA' ACCONTENTARSI, AL PARI DI LE PEN, DI UN COMMISSARIO DI SERIE B – LA FUSIONE A FREDDO TRA GLI “IDENTITARI” DI LE PEN E I “CONSERVATORI” DELLA “SÒLA GIORGIA” POTREBBE AVVENIRE, MA SOLO DOPO LE ELEZIONI EUROPEE. MA TRA LE DUE CI SONO SOLO OPPORTUNISMI