IN GINOCCHIO DA TAYLOR - MILANO CONTAGIATA DALLA "FEBBRE" DA TAYLOR SWIFT PER I DUE CONCERTI DELLA POPSTAR AMERICANA A SAN SIRO - MIGLIAIA DI FAN ARRIVERANNO DA TUTTA ITALIA (E NON SOLO), ALCUNI DEI QUALI SONO DISPOSTI A SPENDERE FINO A 10MILA EURO PER ASSISTERE ALLO SPETTACOLO E C'E' CHI VORREBBE INDOSSARE UN PANNOLONE PER NON SALTARE LA FILA - I DETRATTORI CRITICANO LA CANTANTE DICENDO CHE "NON HA MAI PRODOTTO UNA HIT", MA GLI "SWIFTIES" CONTROBATTONO: "RACCONTA STORIE QUALSIASI E SA DOMARE I MASCHI TOSSICI"

-

Condividi questo articolo


Estratto dell'articolo di Irene Soave per il "Corriere della Sera"

 

taylor swift taylor swift

Gabriella P., anestesista, 35 anni, è uscita ieri dal policlinico milanese dove lavora, ha cambiato un bus, un treno e una metro e raggiunto una piazzola; con sé aveva 400 euro in contanti […] «finalmente, un biglietto vip. Il tipo è stato anche onesto, so di gente che ha pagato il triplo. Per favore non mettere il mio cognome, per i pazienti...». Il biglietto di Gabriella la porterà domenica in mezzo ad altri 80 mila in adorazione di Taylor Swift, a Milano per le due tappe italiane del suo tour da 120 concerti nel mondo e un miliardo di dollari di giro d’affari.

 

TRATTATIVA RISERVATA

[…] Sulle piattaforme di rivendita si avvistano richieste oltre i 10 mila euro e persino la dicitura «trattativa riservata», come per le case in centro (e come per le case in centro, i prezzi sono più accessibili per gli americani, che infatti saranno un quarto del pubblico a San Siro). La lista dei truffatori di cui diffidare circola online. […]

 

taylor swift 2 taylor swift 2

Non è vero […] che fuori da San Siro ci siano già, da inizio giugno, le tende dei fan. Ma due gruppi rivali su Telegram emanano regolamenti autogestiti, per decidere chi entra prima. Un gruppo fa da lunedì tre appelli al giorno, alle 12, alle 16 e alle 21, a cui presentarsi fisicamente se si vuol tenere il posto. L’altro ha indetto un crowdfunding per chi dorme là alla vigilia, […] per «biscotti, acqua, assorbenti». «Il grosso dei fan dovrebbe arrivare all’alba del giorno stesso», ipotizza Lorenzo Battaglia, 26 anni, animatore della community online Taylor Swift Italia. «Il resto sono bufale». Si spera lo sia anche la voce, letta su Telegram, che per non lasciare la fila qualcuno indosserà un pannolone.

taylor swift 1 taylor swift 1

 

BUGIE E PERLINE

Ma chi lo sa: è un miscelone di età — anagrafiche, interiori — il primo identikit delle fan di Taylor Swift, fanciulla classe 1989 amata da prepuberi e quarantenni. Per molti, da consumo culturale inconfessabile, Swift è stata promossa durante il Covid a passione valida grazie a duetti coi più indie The National e Bon Iver. «La ascolto dalle medie, ma crescendo mi vergognavo. Dicevo che ascoltavo Bon Iver», ride Arianna Corsi, 36 anni, copywriter. «Quando Taylor ha duettato con lui, ho smesso di mentire». […]

taylor swift 45 taylor swift 45

 

LO STUDIO DEL LOOK

Il femminile è sovraesteso non per convenzione. Tra gli swiftie cioè i fan della popstar c’è sì qualche maschio, ma come nella vita sentimentale di lei — prima definita mangiauomini, ora fidanzata col muto campione di football Travis Kelce — sono comprimari totali. «Siamo molti — protesta Lorenzo Battaglia —, ed è irritante ridurre Taylor a “fenomeno rosa”. Da lei mi sento visto». […]

 

Lo studio dell’«outfit» è un altro rituale degli swiftie . Su Telegram c’è una chat in cui — da luglio 2023 cioè da un anno — 552 membri discutono di come vestirsi. Girano tabelle Excel che censiscono tutti i costumi di lei nei concerti. «Io indosserò un corpetto bianco come in “Fortnight”»: Ylenia Montanariello, studentessa di grafica di 28 anni, arriva da Catanzaro la sera prima e tra voli e hotel ha speso 500 euro. […]

Taylor Swift – The Eras Tour 1 Taylor Swift – The Eras Tour 1

 

Nelle vecchie tournée un vestiario giusto poteva venire notato dalla madre, Andrea Swift, e valere un invito backstage a fine concerto. Ora l’Eras Tour è uno show troppo grosso; ma come i maturandi italiani agli esami anche Swift si porta ancora ai concerti la mamma.

Taylor Swift – The Eras Tour Taylor Swift – The Eras Tour

 

AL CONCERTO CON MAMMA

Le fan la imitano. Silvana Stevani, 49 anni, accompagnerà le «bambine», Ilaria e Maria di diciotto e ventun anni. «Sono autonome ma per me è un piacere. Si identificano con i testi di Taylor, che parla di cose della loro età, e vedere come vivono le canzoni mi aiuta a conoscerle. La mia preferita? Guardi, non ne ho in mente nessuna...». Il suo è un commento classico.

taylor swift golden globes 2024. 4 taylor swift golden globes 2024. 4

 

Spiegare perché piaccia Taylor Swift è una sfida in cui si cimentano, perdendo, le firme di costume di tutto il mondo. «Piace perché piace», taglia corto, sibillino, Lorenzo Battaglia. «I detrattori, ma anche i fan, non trovano una hit tra le sue canzoni: ognuno ha la sua».[…]

taylor swift 4 taylor swift 4

 

 «Racconta storie qualsiasi e tu ti immedesimi», spiega Elsa Severini, cremonese, 38 anni. «Anche il suo accento è neutrale, e rende facile cantare i testi». C’è poi ai suoi concerti un fattore «bagno delle ragazze». Non solo «l’atmosfera è rilassata, amichevole, gentile», spiega Guia Baggini, bergamasca anche lei. Insieme a Lorenzo, Ylenia, Lucrezia, ha firmato Taylor, you’ll be fine (Fabbri, 2024), biografia della star. «Ma c’è anche una fierezza femminile. Muove tante persone e ancor più soldi. Fa scalpore che sia una donna».

taylor swift taylor swift

 

[…] Taylor è un po’ vittima del maschio spezzacuori, ma gli tiene anche testa. «I suoi testi sono pieni di ragazzi poco seri, e lei li sa domare». È nominato persino il narcisista, spauracchio sentimentale massimo. Tra quelli che ha rimesso a posto c’è il produttore Scooter Braun, che aveva venduto i diritti sui suoi primi album: lei li ha incisi tutti da capo. […]

taylor swift golden globes 2024. 2 taylor swift golden globes 2024. 2 il concerto di taylor swift a londra 1 il concerto di taylor swift a londra 1 selena gomez taylor swift golden globe 2024 selena gomez taylor swift golden globe 2024 taylor swift in gucci taylor swift in gucci taylor swift 3 taylor swift 3 taylor swift taylor swift taylor swift influenzata e con la tosse 2 taylor swift influenzata e con la tosse 2 Taylor Swift – The Eras Tour 3 Taylor Swift – The Eras Tour 3 taylor swift taylor swift concerto di taylor swift a parigi 11 concerto di taylor swift a parigi 11 concerto di taylor swift a parigi 12 concerto di taylor swift a parigi 12 concerto di taylor swift a parigi 2 concerto di taylor swift a parigi 2 concerto di taylor swift a parigi 4 concerto di taylor swift a parigi 4 il concerto di taylor swift a londra 4 il concerto di taylor swift a londra 4 il concerto di taylor swift a londra 2 il concerto di taylor swift a londra 2 il concerto di taylor swift a londra 3 il concerto di taylor swift a londra 3

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - A MEDIASET NULLA SARÀ COME PRIMA: CON PIER SILVIO E MARINA AL COMANDO, TRAMONTA LA STELLA DEL GRAN CAPO DELL'INFORMAZIONE, MAURO CRIPPA (DA OLTRE 25 ANNI SOTTO L'ALA PROTETTIVA DI CONFALONIERI) - NELLA PROSSIMA STAGIONE TV, I CONDUTTORI-ULTRA’ CHE HANNO POMPATO I VOTI DI SALVINI E ORA TIRANO LA VOLATA ALLA MELONI (DEL DEBBIO, PORRO E GIORDANO) DOVRANNO DARSI UNA REGOLATA: PIER SILVIO VUOLE UN BISCIONE PLURALISTA - LO SCAZZO DI “PIERDUDI” CON PAOLO DEL DEBBIO - NICOLA PORRO, SE NON SI TOGLIE IL FEZ, RISCHIA DI PERDERE IL PROGRAMMA: LO STIPENDIO GLIELO PAGA MEDIASET, NON FRATELLI D’ITALIA - SILVIO NON C'E' PIU', CONFALONIERI HA 87 ANNI E CRIPPA INIZIA A PRENDERE CEFFONI: LA CACCIATA DELLA D’URSO E IL LICENZIAMENTO IN TRONCO DI DEL CORNO…

DAGOREPORT - I FRATELLINI D’ITALIA VARANO TELE-MELONI CON GIAMPAOLO ROSSI SEDUTO SULLA POLTRONA DI AMMINISTRATORE DELEGATO E SIMONA AGNES (IN QUOTA FORZA ITALIA) ALLA PRESIDENZA - ALLA LEGA, CHE VUOLE LA DIREZIONE GENERALE, NIENTE. SALVINI S'INCAZZA DI BRUTTO E SFANCULA I MELONI DI VIALE MAZZINI: LE NOMINE RAI RISCHIANO DI SALTARE A SETTEMBRE - LA DAGO-INDISCREZIONE DI UNA TRATTATIVA IN CORSO PER UN TRASLOCO DI FIORELLO A DISCOVERY NON HA FATTO PER NIENTE PIACERE (EUFEMISMO) ALLA MELONA. C’È UN ANTICO AFFETTO E SIMPATIA TRA FIORELLO E L’EX BABY SITTER DELLA FIGLIA OLIVIA DIVENTATA PRESIDENTE DEL CONSIGLIO. ED È SUBITO PARTITA UNA TELEFONATA DELLA MELONA AI “SUOI” DIRIGENTI RAI: IL SUO “FIORE ALL’OCCHIELLO” DEVE RESTARE IN AZIENDA A QUALSIASI COSTO…

DAGOREPORT - GIORGIA MELONI È AL SUO PIÙ IMPORTANTE BANCO DI PROVA: IL VOTO PER L’ELEZIONE DEL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE UE DEFINIRÀ IL SUO PROFILO INTERNAZIONALE. FARÀ UNO SCATTO DA STATISTA, METTENDO GLI INTERESSI ITALIANI AL CENTRO E VOTANDO PER LA RICONFERMA DI URSULA VON DER LEYEN O DIRÀ “NO, GRAZIE”, IN VERSIONE RAMBA DELLA GARBATELLA, SPINGENDO L’ITALIA IN UN MARE DI GUAI? - DAL MES AL PATTO DI STABILITA’, DALLA FINANZIARIA AL POSTO DA COMMISSARIO, CON BRUXELLES BISOGNERA’ TRATTARE: MEGLIO FARLO DA AMICO CHE DA NEMICO - LA SPINTA DI CONFINDUSTRIA, TAJANI E CROSETTO: GIORGIA, VOTA URSULA…

DAGOREPORT - DOPO LA CONFERENZA STAMPA AL VERTICE NATO, BIDEN HA PARTECIPATO A UNA CONFERENCE CALL CON BARACK OBAMA, IL LEADER DEI DEMOCRATICI AL SENATO, CHUCK SCHUMER, E LA GOVERNATRICE DEL MICHIGAN, GRETCHEN WHITMER. I TRE SONO STATI PIUTTOSTO ASSERTIVI NEL FAR CAPIRE A BIDEN CHE LA SITUAZIONE È PRECIPITATA: SE NON FARÀ UN PASSO INDIETRO, I GOVERNATORI DEMOCRATICI NON MANDERANNO I LORO DELEGATI ALLA CONVENTION DEMOCRATICA, PREVISTA DAL 19 AL 22 AGOSTO A CHICAGO: UN CHIARO ATTO OSTILE PER SABOTARE LA CANDIDATURA - DIETRO LA LETTERA DI CLOONEY C'E' LA MANO DI OBAMA CHE DOMANI PARLERA' AGLI AMERICANI...

L’ESTATE SI CONFERMA LA STAGIONE PIÙ CRUDELE PER LE CELEBRITÀ! - DOPO TOTTI-BLASI, AMENDOLA-NERI, MARCUZZI-CALABRESI, BONOLIS-BRUGANELLI, FEDEZ-FERRAGNI, DAGOSPIA È COSTRETTA AD ANNUNCIARE LA SEPARAZIONE DI CHECCO ZALONE DALLA COMPAGNA MARIANGELA EBOLI - I DUE STAVANO INSIEME DAL 2005, ANNO IN CUI IL COMICO PUGLIESE ESORDI' SUL PALCO DI ZELIG OFF - IN BARBA ALLA LORO IDIOSINCRASIA PER IL BARNUM DEL FLASH, SULLA COPPIA CIRCOLAVANO DA TEMPO VOCI DI CRISI. IL SIPARIO SI È DEFINITIVAMENTE ABBASSATO ALCUNI GIORNI FA QUANDO CHECCO, ALL’ANAGRAFE LUCA PASQUALE MEDICI, SI È PRESENTATO NELLO STUDIO DI UN AVVOCATO DI ROMA PER ATTIVARE LE PRATICHE DI FINE RAPPORTO (MALGRADO LA NASCITA DI DUE BAMBINE, NON HANNO MAI TROVATO LA STRADA VERSO L’ALTARE PER IL FATIDICO “SÌ”)