IO A CASA DI NOEMI CON MIA FIGLIA? FALSITÀ, ILLAZIONI, CAZZATE GIGATESCHE - TOTTI SI INCAZZA DOPO LE RIVELAZIONI DI "CHI" SUL DETECTIVE INGAGGIATO DA ILARY IN SEGUITO AI RACCONTI DELLA FIGLIA SUI 2 NUOVI AMICHETTI (I FIGLI DI NOEMI) - IL "PUPONE" NON CI STA A LASCIARSI TRAVOLGERE DA QUELLE CHE LUI, ARRABBIATISSIMO, DEFINISCE BUGIE. PRESTO PARLERÀ ANCHE LUI – LE STORIE TESE CON LA BLASI E LE PRATICHE BLOCCATE PER LA SEPARAZIONE

Condividi questo articolo


Estratto dell'articolo di Maria Lombardi per il Messaggero

 

ILARY BLASI totti ILARY BLASI totti

(...) L'investigatore privato ingaggiato dalla conduttrice confermerebbe: è vero, Totti va a casa di Noemi e porta con sé la bambina.

 

Fin qui le ultime rivelazioni del settimanale Chi sulla saga dell'estate, il gossip che appassiona più del bollettino meteo che di questi tempi va pure fortissimo, il naufragio della Royal Family dell'Eur. Poi c'è la verità dell'ex numero 10, furioso per i continui scoop sulla fine del suo matrimonio, amareggiato per il fatto che stavolta venga coinvolta anche sua figlia. Falsità, illazioni, gigantesche castronerie, si sfoga il capitano con le persone a lui più vicine. Non ci sta a lasciarsi travolgere da così tante bugie, presto parlerà anche lui abbandonando la discrezione che finora aveva mantenuto, uscendo dal silenzio che si era imposto anche per tutelare i suoi figli.

 

noemi bocchi noemi bocchi

Le ultime battute di un amore di 20 anni sono al veleno, le pratiche della separazione sono ferme, tra i rispettivi legali, Alessandro Simeone per lei e Antonio Conte per lui, contatti solo informali. E la ricostruzione della fine del settimanale diretto da Alfonso Signorini, che con Ilary ha condotto L'isola dei famosi, aumenta le tensioni. Con il Capitano arrabbiatissimo, perché già ne ha sentite e lette tante, «è già andato a vivere con Noemi», falso, lui è nella villa all'Eur con il figlio Christian, «sta per raggiungere Ilary in Tanzania», nemmeno questo sarebbe vero.

 

Già le foto pubblicate dal settimanale Chi un paio di settimane fa, poco prima dell'annuncio della separazione, avevano indurito ancora di più i rapporti. Si vede Totti scendere da una Smart sotto casa di Noemi Bocchi, solo due giorni prima che la coppia scoppiata ufficializzi la fine. Rottura resa pubblica con due comunicati diversi, l'11 luglio scorso, anche i toni dell'annuncio marcano la distanza.

francesco totit e noemi bocchi allo stadio francesco totit e noemi bocchi allo stadio

 

TOTTI NOEMI TOTTI NOEMI TOTTI ILARY TOTTI ILARY mi chiamo francesco totti totti e ilary mi chiamo francesco totti totti e ilary noemi bocchi noemi bocchi ILARY BLASI FRANCESCO TOTTI ILARY BLASI FRANCESCO TOTTI noemi bocchi noemi bocchi noemi bocchi noemi bocchi ILARY BLASI E FRANCESCO TOTTI ILARY BLASI E FRANCESCO TOTTI

(...)

noemi bocchi noemi bocchi NOEMI BOCCHI NOEMI BOCCHI noemi bocchi noemi bocchi

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT – ANCHE I DRAGHI, OGNI TANTO, COMMETTONO UN ERRORE. SBAGLIÒ NEL 2022 CON LA CIECA CORSA AL COLLE, E SBAGLIA OGGI A DARE FIN TROPPO ADITO, CON LE USCITE PUBBLICHE, ALLE CONTINUE VOCI CHE LO DANNO IN CORSA PER LA PRESIDENZA DELLA COMMISSIONE EUROPEA - CHIAMATO DA URSULA PER REALIZZARE UN DOSSIER SULLA COMPETITIVITÀ DELL’UNIONE EUROPEA, IL COMPITO DI ILLUSTRARLO TOCCAVA A LEI. “MARIOPIO” INVECE NON HA RESISTITO ALLE SIRENE DEI MEDIA, CHE TANTO LO INCENSANO, ED È SALITO IN CATTEDRA SQUADERNANDO I DIFETTI DELL’UNIONE E LE NECESSARIE RIFORME, OFFRENDOSI COME L'UOMO SALVA-EUROPA - UN GRAVE ERRORE DI OPPORTUNITÀ POLITICA (LO STESSO MACRON NON L’HA PRESA BENE) - IL DESTINO DI DRAGHI È NELLE MANI DI MACRON, SCHOLZ E TUSK. SE DOPO IL 9 GIUGNO...

DAGOREPORT – BENVENUTI ALLA PROVA DEL “NOVE”! DOPO LA COSTOSA OPERAZIONE SUL ''BRAND AMADEUS'' (UN INVESTIMENTO DI 100 MILIONI DI DOLLARI IN 4 ANNI), A DISCOVERY NON VOGLIONO STRAFARE. E RESTERANNO FERMI, IN ATTESA DI VEDERE COSA SUCCEDERA' NELLA RAI DI ROSSI-MELONI - ''CORE BUSINESS' DEL CANALE NOVE: ASCOLTI E PUBBLICITÀ, QUINDI DENTRO LE SMORFIE E I BACETTI DI BARBARELLA D'URSO E FUORI L’INFORMAZIONE (L’IPOTESI MENTANA NON ESISTE) - LA RESPONSABILE DEI CONTENUTI DI DISCOVERY, LAURA CARAFOLI, PROVO' AD AGGANCIARE FIORELLO GIA' DOPO L'ULTIMO SANREMO, MA L'INCONTRO NON ANDO' A BUON FINE (TROPPE BIZZE DA ARTISTA LUNATICO). ED ALLORA È NATA L’IPOTESI AMADEUS, BRAVO ''ARTIGIANO" DI UNA TV INDUSTRIALE... 

DAGOREPORT – L’INSOFFERENZA DI AMADEUS VERSO LA RAI È ESPLOSA DURANTE IL FESTIVAL DI SANREMO 2024, QUANDO IL DG RAI GIAMPAOLO ROSSI, SU PRESSIONE DEI MELONI DI PALAZZO CHIGI, PROIBI' AI RAPPRESENTANTI DELLA PROTESTA ANTI-GOVERNATIVA DEI TRATTORI DI SALIRE SUL PALCO DELL'ARISTON - IL CONDUTTORE AVEVA GIÀ LE PALLE PIENE DI PRESSIONI POLITICHE E RACCOMANDAZIONI PRIVATE (IL PRANZO CON PINO INSEGNO, LE OSPITATE DI HOARA BORSELLI E POVIA SONO SOLO LA PUNTA DELLA CAPPELLA) E SI È LANCIATO SUI DOLLARONI DI DISCOVERY – L’OSPITATA “SEGRETA” DI BENIGNI-MATTARELLA A SANREMO 2023, CONSIDERATA DAI FRATELLINI D’ITALIA UN "COMIZIO" CONTRO IL PREMIERATO DELLA DUCETTA, FU L'INIZIO DELLA ROTTURA AMADEUS-PRESTA…