“CI HA LASCIATI?” – CLAMOROSA GAFFE DI BARBARA ALBERTI OSPITE DI SERENA BORTONE A “OGGI È UN ALTRO GIORNO” - LA SCRITTRICE NON SAPEVA DELLA SCOMPARSA DI FRANCA VALERI E COMMENTA STUPEFATTA: “CI HA LASCIATI?”, SGRANANDO GLI OCCHI PRIMA DEL LANCIO DI UN SERVIZIO CHE LA SALVA DALL’IMBARAZZO – MA IL GELO TORNA POCO DOPO QUANDO PARLA DI EREZIONI: "UN BRUTTO TIRO… " -VIDEO

-

Condividi questo articolo
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

“I maschi mi fanno pena per la loro disgrazia naturale” @barbaraalbertiofficial #OggièUnAltroGiorno @serenabortone

Un post condiviso da Oggi e un altro giorno (@altrogiornorai1) in data:

 

Da "www.liberoquotidiano.it"

 

barbara alberti barbara alberti

Barbara Alberti è una ospite sensazionale per la televisione ma al tempo stesso pericolosa perché non sai mai cosa potrebbe dire. Accolta da Serena Bortone a Oggi è un altro giorno, la scrittrice ha commesso una gaffe inattesa su Franca Valeri, che lo scorso agosto è scomparsa alla veneranda età di 100 anni.

 

“Ci ha lasciati?”, ha commentato sconvolta la Alberti, che ha spiazzato la conduttrice di Rai 1 per il fatto di non essere a conoscenza della morte della grande attrice. Poi la scrittrice ha dato spettacolo con alcune frasi provocanti delle sue: “Con i figli ci ho giocato, sono stata un clown.

franca valeri franca valeri

 

Tutti sbagliato, figliare è errare. Appena fai un figlio ha già sbagliato perché hai perpetuato l’orrore umano”. Non contenta ha poi fatto questa esternazione sul sesso maschile: “Mi fanno pena per la loro disgrazia naturale ovvero l’erezione, un brutto tiro della nascita. Questo è il dramma di tali creature, invece le donne sono libere”. 

serena bortone foto di bacco serena bortone foto di bacco franca valeri franca valeri franca valeri 1 franca valeri 1 serena bortone serena bortone

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

“SERVE IL LOCKDOWN A MILANO, GENOVA, TORINO E NAPOLI” - WALTER RICCIARDI: “LA SEMPLICE RACCOMANDAZIONE A NON MUOVERSI DI CASA RIDUCE DEL 3% L'INCIDENZA DEI CONTAGI, IL LOCKDOWN DEL 25%. SE A QUESTO ACCOPPIAMO LO SMART WORKING, CHE VALE UN ALTRO 13% E IL 15% DETERMINATO DALLA CHIUSURA DELLE SCUOLE SI ARRIVA A QUEL 60% CHE SERVE PER RAFFREDDARE L'EPIDEMIA - IL RINVIO DI RICOVERI E INTERVENTI STA FACENDO AUMENTARE DEL 10 PER CENTO LA MORTALITÀ PER MALATTIE ONCOLOGICHE E CARDIOVASCOLARI”

salute