“DOPO CHE HO MANGIATO UN PENE POSSO FARE DI TUTTO” – VICTORIA CABELLO TORNA IN TV E RIPARTE COL BOTTO CON LA VITTORIA DI “PECHINO EXPRESS”: DA TRE ANNI LA PRESENTATRICE, CHE HA FATTO DA MAESTRA AI VARI CATTELAN E LUNDINI, SI È DOVUTA RITIRARE DALLE SCENE A CAUSA DELLA MALATTIA DI LYME, UNA PATOLOGIA INFETTIVA, TRASMESSA DALLE ZECCHE, CHE PUÒ AVERE GROSSE COMPLICAZIONI NEUROLOGICHE SE NON VIENE PRESA IN TEMPO – ORA IL RITORNO TRA WC PORTATILI, ESILARANTI CONVERSAZIONI CON ALEXA E…

-

Condividi questo articolo


Francesca D'angelo per “Libero Quotidiano”

 

victoria cabello 3 victoria cabello 3

Parliamoci chiaro: è tutto bellissimo, ma questa cosa di Victoria Cabello tanto brava, rinata dalla malattia, che vince Pechino Express (è successo giovedì scorso) non può finire così, con una pacca sulla spalla e un sentito "arrivederci e grazie". Insomma, l'avete vista? È davvero Pazzesca. Non è umanamente comprensibile che qualcuno non si sia già attaccato al telefono per offrirle un programma tutto suo. Sky, ma pure Mediaset, Rai, Discovery o una piattaforma streaming a caso, cosa state aspettando? In un mondo dove Tommaso Zorzi è l'astro nascente della tv, una come la Cabello dovrebbe andare in onda perlomeno a reti unificate. E no, non stiamo esagerando.

victoria cabello a pechino express 1 victoria cabello a pechino express 1

 

Prendete per esempio proprio il caso di Pechino Express. Com' è noto a marzo il programma ha traslocato da Rai Due su SkyUno ma, nel momento esatto in cui è stato annunciato il cast, dello scippo eclatante non fregava più niente a nessuno. L'unica, vera, notizia era: «È tornata la Cabello in tv». La nostra mancava infatti da tre anni, che a noi però sono sembrati mezzo lustro. D'altronde lei era nostra signora di Mtv, la Very Victoria che si era inventata di sana pianta un nuovo modello di talk.

victoria cabello a pechino express 3 victoria cabello a pechino express 3

 

VUOTO INCOLMABILE A chi volete infatti che si siano ispirati il buon Valerio Lundini o Alessandro Cattelan (il primo facendo molto bene, il secondo meno)? Loro non sono altro che i "bimbi di Vicky", per dirla alla maniera social, ma l'originale resta imbattibile.

Andandosene Vicky aveva insomma lasciato un vuoto incolmabile, sebbene non per sua scelta.

Ad allontanarla dalle telecamere è stata infatti la malattia di Lyme: una patologia infettiva, trasmessa dalle zecche, che può avere grosse complicazioni neurologiche se non viene presa in tempo.

 

E qui si impone un inciso: quando sei famoso e un malessere insidia la tua carriera, l'imperativo categorico è non farsi dimenticare.

L'oblìo è la morte della carriera. Di norma il manuale delle pr raccomanda pertanto la seguente terapia professionale: rilasciare interviste strappalacrime durante la degenza e poi, quando stai un po' meglio, andare in una Casa o su un'Isola a dire «ora sto un po' meglio». Ebbene, Vicky non ha fatto né l'uno né l'altro.

victoria cabello 2 victoria cabello 2

 

Nei tre anni di assenza si è limitata a dare un nome alla sua malattia, e poi basta: non si è messa a ravanare nel torbido. Non ha cavalcato l'effetto pietà, ma si è ritirata nell'oblìo. Poi, quando ne è venuta fuori, ha preso lo zaino in spalla e si è fatta qualcosa come 7mila kilometri a piedi e in autostop. Settemila. «Non sarei mai partita senza Paride», ha più volte assicurato la Cabello che, per l'appunto, a Pechino Express gareggiava con il suo amico di sempre. Insieme i due formavano la squadra dei Pazzeschi.

 

Il bello è che la Cabello non se l'è tirata nemmeno quando ha vinto: «Il fattore c... è l'unica cosa che fa la differenza», ha spiegato lei, chiarendo che molto dipende dalla fortuna di trovare velocemente dei passaggi. In parte è vero, ma non nel senso che intende lei: la buona stella non c'entra, Vicky ha vinto perché si è fatta un c..o così.

victoria cabello a pechino express 9 victoria cabello a pechino express 9

Non ha mai mollato ed è stata sempre esilarante: tra i momenti più iconici, quello del wc portatile. Sì, esatto. Cabello si è premurata di risolvere il problema "sosta pipì" scovando questo gadget in rete. Fossi in Amazon, congederei Fedez e Achille Lauro seduta stante e arruolerei lei come testimonial. Ma mica è finita qui. Nossignori.

 

victoria cabello 1 victoria cabello 1

SHOW NELLO SHOW Durante la messa in onda di Pechino, la Cabello ha creato uno show nello show sui social: il giorno dopo la puntata, postava su Instagram un video dove dialogava con Alexa. Puntualmente l'aggeggio elettronico la massacrava, elargendo commenti sprezzanti sulla sua prestazione a Pechino Express. Se quindi lo show ha ottenuto una media d'ascolto pari a 474.000 spettatori medi e il 2% di share, è anche merito suo (e di Alexa, ovviamente). Quindi, ora: capiamoci. Alla luce di tutto ciò, vogliamo davvero mandarla a casa così?

 

victoria cabello a pechino express 2 victoria cabello a pechino express 2

All'Ansa, la conduttrice ha detto che con Sky stanno «chiacchierando». Scusate, ma non ci basta: pretendiamo un comunicato ufficiale che ci rassicuri che la Cabello è tornata per restare. «Mi piacerebbe proseguire nel mondo viaggi, magari facendo qualcosa insieme a Paride», ha buttato lì lei. Per quel che vale, per noi ha carta bianca: Victoria ha fatto quasi sempre bene, da Mtv a Sanremo. Giusto a X factor, come giudice, non è stata indimenticabile ma uno scivolone non fa che renderla più umana. Broadcaster, datevi da fare.

VICTORIA CABELLO VICTORIA CABELLO victoria cabello a pechino express 7 victoria cabello a pechino express 7 victoria cabello a pechino express 5 victoria cabello a pechino express 5 victoria cabello a pechino express 4 victoria cabello a pechino express 4 victoria cabello a pechino express 6 victoria cabello a pechino express 6 victoria cabello a pechino express 8 victoria cabello a pechino express 8 victoria cabello 4 victoria cabello 4

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute