“PRENDERTI PER COME SEI/SENZA TANTA FILOSOFIA/SÌ, LO FARÒ” – ALTRO CHE I PISCHELLI, E’ IVA ZANICCHI A CAPEGGIARE I GARIBALDINI DEL SESSO LIBERO A SANREMO: LA CANTANTE A 82 ANNI TORNA ALL’ARISTON CON UN TESTO BOLLENTE – RETTORE SE NE SBATTE DELLE SUORE, LE VIBRAZIONI CITANO OGNI DUE PER TRE IL PROFILO DI UN SENO E IL DUO HIGHSNOB E HU AFFRONTA IL TEMA DELLA RELAZIONE TOSSICA: “STRINGIMI FORTE, CHE PROVO PIACERE/NEL SENTIR DOLORE COME LO SHIBARI”

- -

 

-

Condividi questo articolo


Francesca D'Angelo per “Libero Quotidiano”

 

iva zanicchi intervistata foto di bacco iva zanicchi intervistata foto di bacco

Hai capito, Iva Zanicchi? A 82 anni torna al Festival di Sanremo (peraltro in forma smagliante) guidando la rivoluzione dei testi erotici. L'aquila di Ligonchio rompe infatti l'ultimo dei tabù: quello che voleva l'Ariston come il grande tempio del romanticismo, preferibilmente platonico.

 

Della serie: niente sesso, siamo a Sanremo. Ecco, quest' anno andrà in modo decisamente diverso. Ieri infatti, come da rituale, il settimanale Sorrisi e Canzoni tv ha pubblicato tutti i testi delle canzoni in gara e la maggioranza sono, sì, d'amore ma le rime sono ben più bollenti ed esplicite del candido sole-cuore-amore. Qualcuno a questo punto dirà: «Beh, certo, Amadeus ha aperto le porte ai ragazzini: questo è il risultato».

Foto Iva Zanicchi Foto Iva Zanicchi

 

Ed è qui che entra in gioco Iva: a capeggiare i garibaldini del sesso sanremese, è proprio lei che, dall'alto dei suoi 82 anni, canta La passione senza età. Quando l'ascolterete non lasciatevi depistare dalla sonorità classicissima e badate alle parole: il testo è super hot. Il concetto è più o meno il seguente: caro amore mio, l'amore carnale è bello anche se si è vecchietti.

 

La canzone si apre con un eloquente «Prenderti per come sei/senza tanta filosofia/sì, lo farò» e il ritornello chiarisce: «voglio amarti nei pensieri/ nelle mani/ voglio amarti nell'anima e di più». A un certo punto, addirittura sentirete: «voglio amarti e non solo per amore/ voglio amarti perché ho fame anch' io di te». Insomma, sarà un'Iva come non l'avete mai vista. La nostra però è in allegra compagnia.

 

iva zanicchi foto di bacco iva zanicchi foto di bacco

RETTORE E LE VIBRAZIONI Per esempio, la collega Donatella Rettore canterà insieme alla giovane Ditonellapiaga un brano che loro stesse hanno definito malizioso: il titolo è l'eloquente: Chimica. Tra i passaggi più espliciti citiamo: «E non c'è anticipo o ritardo/e se rimango vengo/ ripetutamente» e «le tue labbra sulle mie labbra/la mano sulla coscia incalza/e credimi ti dico di sì» (a beneficio delle femministe: tutto a posto, sono consenzienti). Prevedendo le possibili polemiche, le due si sono anche premurate di cantare: «e non m' importa del pudore/delle suore me ne sbatto totalmente/ e non mi fare la morale/che alla fine, se Dio vuole è solamente/una questione di chimica».

 

iva zanicchi a la confessione 1 iva zanicchi a la confessione 1

È birichina anche la canzone de Le Vibrazioni che, nel celebrare Iva Zanicchi, 82 anni, parteciperà al Festival di Sanremo con "La passione senza età» dalla melodia romantica e il testo hot il grande amore, cita ogni due per tre un profilo di seno. «Ma di profilo c'è il tuo seno che mi vuole/e anche se non lo dico/mi fa male tantissimo». Praticamente, il vecchio, caro tormentone "escile" rivisto in chiave Ariston. E fin qui abbiamo citato solo persone adulte, a riprova che il ringiovanimento della kermesse c'entra solo fino a un certo punto...

iva zanicchi 1 iva zanicchi 1

 

I GIOVANI Ma andiamo ai ragazzi. Il duo Highsnob e Hu affronta il tema della relazione tossica spiegandolo con lo shibari: «stringimi forte, che provo piacere/nel sentir dolore come lo shibari». Non si capisce se sia una metafora hot delle relazioni tossiche o se la pratica di legare il partner rientri tra gli hobby perduti dei due amanti protagonisti della canzone.

 

Ma andiamo avanti, perché mica è finita qui. Il sesso occasionale diventa il tema dell'omonima canzone di Tananai. Il protagonista è un ragazzo che vorrebbe tanto essere fedele alla sua fidanzata ma proprio non ce la fa: si pente, chiede scusa ma poi ci ricasca. «Tranquilli noi/ tranquilli mai/ tranquilla lei non mi è piaciuta» è il tormentone. «Contrariamente a quanto si potrebbe pensare non è un inno al sesso libero», ha precisato Tananai a Sorrisi e canzoni tv, «anzi, è un invito a mettere la testa a posto». Infine, Rkomi: in Insuperabile il giovane cantante paragona l'amore alle macchine e, tra una metafora e l'altra, sentiremo «ti stringo ifianchi/amore sei te/l'ultima curva/insuperabile» e «percepisco sangue freddo nelle mie vene/a cento ottantamila giri su una coupé/due molotov in fiamme nella corrente». Sì, il tempo dell'amore platonico è decisamente finito.

foto di iva zanicchi foto di iva zanicchi iva zanicchi canta theodorakis iva zanicchi canta theodorakis IVA ZANICCHI IVA ZANICCHI iva zanicchi candidata per silvio berlusconi iva zanicchi candidata per silvio berlusconi iva zanicchi iva zanicchi iva zanicchi positiva al coronavirus iva zanicchi positiva al coronavirus iva zanicchi foto di bacco (2) iva zanicchi foto di bacco (2) iva zanicchi e il coronavirus a domenica in 2 iva zanicchi e il coronavirus a domenica in 2 iva zanicchi contro carola rackete 8 iva zanicchi contro carola rackete 8 iva zanicchi iva zanicchi

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

MELONI AL LAVORO: COME NON IRRITARE SALVINI, USCITO DEVASTATO E STORDITO DAL VOTO, E BERLUSCONI, AMMACCATO MA VIVO, QUINDI PIÙ PERICOLOSO PERCHÉ POLITICAMENTE HA IN MANO L’ARMA DI POTERSI SFILARE E FAR FALLIRE IL PRIMO GOVERNO DI DESTRA-CENTRO? - IL PRIMO OSTACOLO È RAPPRESENTATO DALL’ELEZIONE DEI PRESIDENTI DI CAMERA E SENATO E L’IDEA CHE STA MONTANDO È QUESTA: IL LEGHISTA CALDEROLI AL SENATO, IL FORZISTA TAJANI ALLA CAMERA. ACCONTENTATI I DUE ALLEATI, LA STRADA E' SPIANATA PER OTTENERE L’INCARICO DA MATTARELLA - L’ALTRO GROSSO PROBLEMA È RAPPRESENTATO DALL’OSTILITÀ ESPLICITA DELLE CANCELLERIE EUROPEE. COME FARE PER NON URTARLE? SEMPLICE: URSULA RICEVERA' DALLA MELONI LA BOZZA DELLA FINANZIARIA, SCRITTA E FIRMATA MARIO DRAGHI...

business

cronache

sport

cafonal

LUCIO FOREVER – ARRIVA A ROMA LA MOSTRA ITINERANTE “LUCIO DALLA. ANCHE SE IL TEMPO PASSA” NEL DECENNALE DELLA SCOMPARSA DEL CANTAUTORE – ESPOSTI APPUNTI, DIARI, CAPPELLI, OCCHIALI, IL MITICO CLARINETTO, POSTER, DISCHI – ALLA PRESENTAZIONE CARLO VERDONE HA RICORDATO L’AMICIZIA NATA CON “BOROTALCO” E RENZO ARBORE HA RACCONTATO DI QUANDO, A 7 ANNI, HA FATTO DA BALIA  A DALLA: “SONO IL PIÙ ANTICO AMICO DI LUCIO. PER ME È STATO IL FIGLIO DELLA SIGNORA MELOTTI, LA MODISTA AMATA DA MIA MADRE...”

viaggi

salute